Le Case della Follia 2a edizione, il videotutorial

di Marco “alkyla” Oliva

Le Case della Follia è un gioco collaborativo di orrore e investigazione ispirato alle opere di H. P. Lovecraft. Nel corso di ogni partita un numero di giocatori variabile da 1 a 5 esplora un luogo nel tentativo di fare luce su un mistero. I giocatori devono collaborare per superare le sfide che saranno loro presentate da un’applicazione gestionale pienamente integrata.

Tutti fanno parte della stessa squadra e vincono o perdono la partita tutti assieme. L’obiettivo finale degli investigatori è esplorare la mappa dello scenario e mettere assieme le prove e gli indizi richiesti per risolvere il mistero. Gli investigatori dovranno inoltre superare varie sfide, tra le quali respingere temibili creature, stringere amicizia con personaggi non giocanti e risolvere numerosi enigmi.

Tutti i dettagli del funzionamento del gioco in questo nuovo videotutorial di TOCCA A TE

https://www.youtube.com/watch?v=iCvFXeDQMWc

Related Posts

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

4 Responses to Le Case della Follia 2a edizione, il videotutorial

  1. Avatar Kelv ha detto:

    Ottima recensione Alkyla, come sempre del resto. Una domanda (che in realta’ e’ la domanda delle domande per chi ha la prima versione e le espansioni “Alchimia Proibita” e il “Richiamo della foresta”): Avendo gia’ la prima versione (sfruttabile con il kit di conversione e va bene) in fin dei conti ne vale la pena l’acquisto?
    Grazie e complimenti

  2. Avatar Giuliano ha detto:

    Non ho trovato nessun accenno alla cosa da nessuna parte: l’app, tiene conto del numero di investigatori che prendono parte allo scenario adeguandone la difficoltà?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy