Vanuatu, il videotutorial

di Marco “alkyla” Oliva

L’arcipelago di Vanuatu… le sue spiagge bianche, le sue palme da cocco, il suo mare azzurro e… le sue esigue risorse. Al di là del pesce e di alcuni relitti affondati al largo delle sue coste, l’arcipelago non è molto ricco e i suoi beni sono in rapido esaurimento.
Per prosperare in questo arcipelago sperduto nel bel mezzo dell’oceano dovrai pescare e vendere il pesce al miglior prezzo possibile per recuperare i fondi necessari al tuo sviluppo. Potrai inoltre recuperare alcuni rari tesori affondati in passato assieme alle navi che li trasportavano. Oppure potrai trarre beneficio dai rari turisti che visitano queste isole paradisiache facendo scoprire loro la meravigliosa arte tradizionale del disegno sulla sabbia, la nota peculiarità di questo arcipelago. O ancora, potrai dedicarti all’esportazione con lo scopo di soddisfare la tiepida domanda dei mercati stranieri…
In ogni caso, qualunque sia la tua scelta, non diventerai molto ricco poiché il denaro, purtroppo, non fa parte del patrimonio dell’arcipelago di Vanuatu.

Ogni giocatore cerca di arricchirsi nell’arcipelago di Vanuatu. Per arrivare alla prosperità, deve pescare e rivendere il pesce, recuperare dei tesori, realizzare dei disegni sulla sabbia, costruire delle capanne, trasportare i turisti e acquistare merci per guadagnare il maggior numero possibile di punti prosperità durante gli otto turni di gioco.

Tutti i dettagli del funzionamento del gioco in questo nuovo videotutorial di TOCCA A TE

| Continua il viaggio nel gioco con:

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy