ZhanGuo, il videotutorial

di Marco “alkyla” Oliva

Tra il 230 e il 221 a.C., il giovanissimo e ambizioso re di Qin, Ying Zheng, realizzò l’unificazione della Cina annettendo al suo impero tutti gli altri cosiddetti Stati Combattenti (ZhanGuo).
Durante ciascun round i giocatori dovranno giocare al meglio le proprie carte al fine di ottenere i favori dell’Imperatore: potranno giocarle sulla propria plancia per contribuire all’unificazione dell’Impero e aumentare il proprio potere personale, oppure sul Tabellone, per assumere manodopera, costruire i palazzi voluti dall’Imperatore, reclutare funzionari, insediare governatori e contribuire alla costruzione della Grande Muraglia.
Occorre però prestare attenzione, perché cercare di ottenere troppo potere o sfruttare i lavoratori per il proprio tornaconto potrebbe incrementare il malcontento fra la popolazione e, conseguentemente, far crescere il rischio di rivolta nelle regioni da poco annesse.
Chi saprà dare il miglior contribuito alla causa dell’imperatore, mantenendo al contempo la pace fra la popolazione, sarà il vincitore.

Tutti i dettagli del funzionamento del gioco in questo nuovo videotutorial di TOCCA A TE

Un commento a ZhanGuo, il videotutorial

  1. Darrell ha detto:

    Ragazzi…. l’intro era spettacolare! Complimenti! :D

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD