E’ successo con Gears of War, e’ successo con Bioshock, ora tocca a: The Witcher

di Luca “Maledice79” Lanara

Credo che pochi non abbiano mai sentito parlare di The Witcher. Videogioco spettacolare che ha stupito tutti per grafica e ambientazione, ma che è anche un fumetto molto apprezzato. E’ anche un film e se non mi sbaglio anche una serie tv. Quindi, non poteva mancare il gioco da tavolo. 

The Witcher narra le gesta di Gerald di Rivia, un essere mutato sin da giovane per diventare sovrumano ma con la sfiga di beccarsi capelli bianchi e occhi felini, che lo rendono fighissimo. E dopo un massacrante allenamento, decide di partire nel mondo in cerca di mostri e avventura. Il videogioco, è stato criticato molto per le molteplici scene di sesso e di violenza. Ma torniamo al tavolo che fa piu’ per noi.

In questo Adventure Game, i giocatori potranno controllare gli eroi delle vicende di the Witcher. Oltre Geralt di Rivia troviamo , Dandelion , un astuto bardo , Triss Merigold , maga “incantevole” e  il mio preferito Yarpen Zigrin , un nano dalla battuta sempre pronta. Ogni personaggio oltre alle solite abilità uniche e mazzo di sviluppo potrà scegliere  molteplici modi di superare gli ostacoli, scegliendo tra combattimento, utilizzo di carisma o di sempre valida diplomazia. Il tutto si mischia in delle missioni che vanno dalla caccia di mostri al guadagnare oro, anche con l’aiuto di altri giocatori. Ma non fraintendiamoci pero’, questo non è assolutamente un cooperativo, anzi. Bellissima la scelta di implementare nel gioco gli originali aspetti dei personaggi. Quindi,ad esempio, avremmo la possibilità di sviluppare Geralt di Rivia specializzandolo nella produzione della birra , oppure coltivando la capacità di lanciare  i potenti segni  del Witcher .the_witcher_2

Il gioco è curato dalla solita Fantasy Flight ed esce dalla mente di Ignacy Trzewiczek, ideato per 2-4 giocatori dalla durata media di 2 ore. (non ci crede nessuno).

Sono tante le cose che si possono dire, l’annuncio è fresco quindi non mi sbilancio troppo, ma potenzialmente siamo di fronte ad un buon gioco. Il rischio di trovarci davanti ad un solitario stile Runebound (per dire uno tra i tanti) c’è, e di meccaniche ancora non si è parlato. Ma la potenza dell’ambientazione create da Andrzej Sapkowski, le bellissime illustrazioni e le idee di base ci sono tutte.

 Uscita prevista entro l’anno

 

Related Posts

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

9 Responses to E’ successo con Gears of War, e’ successo con Bioshock, ora tocca a: The Witcher

  1. Avatar StudioKitsune ha detto:

    Non sapevo dell’esistenza di un fumetto, ti confermo la presenza di una miniserie (penso solo ed esclusivamente in polacco) semi-inguardabile.
    Ho letto i libri e giocato due dei tre giochi per pc/consolle quindi posso dire con sicurezza che prenderò questo titolo..

  2. Maledice79 Maledice79 ha detto:

    Beh siamo in due ;)

  3. Avatar Lulogh ha detto:

    Solo con queste poche righe mi hai messo voglia di comprarlo.
    A vederlo sembra molto molto molto bello, speriamo che sia anche avvincente e divertente e non solo apparenza come descent.

  4. Avatar StudioKitsune ha detto:

    Ovviamente mi aspetto una tua corposa recensione :D

  5. Avatar Arianna ha detto:

    1) Come “semi inguardabile”!? La serie polacca e` di un’epicita` indicibile! (mostri in cartongesso inclusi)
    2) Come “solo apparenza come descent”!? Descent e` stupendo! (mostri in cartongess… ah no, e` finta plastica)

    • Avatar StudioKitsune ha detto:

      Nonostante ai tempi mi fossi fatto le ossa grazie all’Armata delle Tenebre, Xena ed Hercules e più di recente un allenamento con Legend of the Seeker l’ho guardata fino alla fine solo per vedere se c’era aderenza con i libri :( Purtroppo non sono riuscito a cogliere l’epicità indicibile di cui parli ;)

  6. Maledice79 Maledice79 ha detto:

    Armata delle tenebre rimane il capolavoro da battere :)

    • Avatar StudioKitsune ha detto:

      Ash è il migliore:) Ti consiglio “My Name is Bruce” e “Bubba Ho-Tep” se non li hai visti…
      Ma un gioco horror/demenziale sul genere armata delle tenebre esiste??

  7. Maledice79 Maledice79 ha detto:

    Grazie per il consiglio!
    Non mi viene in mente un gioco simile, tranne uno scenario di case della follia che secondo me richiama il film.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy