Boardgame Week: MOAR Norimberga perché sì.

di Arianna “Arianna”

Stanno succedendo cose anche altrove, alcune delle quali succose (a proposito, che opinioni avete riguardo ai cartoni di Adventure Time? ).

Ma ve le dico la prossima volta (o eventualmente in un bonus infrasettimanale se non mi mordono le ditine ai piani alti), perché alla Spielwarenmesse di Norimberga è settimana di Game Previews e finche non finisce non ne usciamo vivi. Già così se ne esce a stento, per cui io intanto parto bella schematica.

Pegasus Spiele ha presentato (considerando solo i giochi che escono anche con le regole in inglese):

Istanbul  per 2-5 giocatori, è una battaglia tra mercanti al gran bazaar di Istambul;
per restare in tema mediorientale, Camel Up di Steffen Bogen, sempre di Pegasus in coproduzione con eggertspiele, propone una gara tra cammelli nel deserto – fino a otto giocatori.

ist            cam

Per il 2014 è prevista una riedizione di Händler der Karibik del Österreichisches Spiele Museum (museo del gioco austriaco) – la versione Pegasus, in parte modificata, porta il titolo Port Royal.

port

Ultimo per Pegasus, per l’inizio di quest’anno dovrebbe uscire Pagoda, , dal “designer/artista/biscottificatore (?!) Arve D. Fuhler.
In questo gioco i due giocatori competono per costruire i vari livelli di fino a sei pagode. Questo viene fatto usando delle carte colorate per costruire i pilastri e livelli delle pagode. Ho qualche difficoltà a capire la descrizione, mi sarebbe davvero piaciuto trovarne un video qui,  ma ci sono tutti tranne quello…

pag

La premiata ABACUS SPIELE presenta un trio di giochi: Han  , Limes  e Oink!

Il primo, Han di Michael Schacht, è una rielaborazione del loro China, con lo stesso gameplay ma con nuove regole, nuove varianti e nuovi game board.
Limes, di Martyn F, è un remake del suo Cities, che si concentra sui confini dell’antica Roma (da cui il titolo appunto).

han          limes          oink

Non potrebbe essere più brusco il cambio di atmosfera, con il terzo gioco. Oink è un gioco di carte che, tra le altre cose, vede i giocatori colpire rapidamente il tavolo emettendo versi animali.

Beh.
Beeeeeeeh.

Ok fa niente.

57

(Ovinize!)

Restando in tema “cose strane”, Drei Magier Spiele, divisione di Schmidt Spiele, propone Geisterei  ( uova di fantasmi ), un gioco estremamente tattile, molto fisico e francamente delirante in cui bisogna impadronirsi di un grosso e gommosissimo uovo e ridurre a zero la propria credibilità di persone rendendosi fisicamente ridicoli. Tutto l’insieme è piuttosto bizzarro. Fossi in voi guarderei il video (qui insieme al resto).

geist          kak

Ancora da Drei Magier, nel caso fosse rimasta un po’ di dignità al giocatore dopo gli exploit con le uova… Kakerlakentanz. 

Perché diciamocelo, chi non vorrebbe coreografare scarafaggi ballando intorno al tavolo?

(Nota: sì, lo so che continuo a tirar fuori tutti i giochi destinati ai bambini che mi passano per le mani, ma hanno tutti dei temi allucinati che manco un film dei Monty Python, come faccio a resistere?)

Meno perturbante è la nuova espansione di Samurai Sword di Emiliano Sciarra dal titolo “Samurai Sword, Rising Sun” dell’italiana dv Giochi in uscita quest’anno e presentata in anteprima a Norimberga.

sam         tort

Video di questo e altro (inclusa una bella preview di Tortuga) qui

Da KOSMOS, una nuova espansione per Legends of Andor dal titolo “Neue Helden”. Alla domanda su una possibile release inglese, pare sia stata data una risposta sul tono “dovremo aspettare finche non ci sara` piu` da aspettare”. (…)

and1          and2

Perfettamente in tema e` quindi l’altro gioco presentato da KOSMOS, Faulpelz, che consiste fondamentalmente nel collezionare bradipi, panda e bestie varie caratterizzate da lentezza e pigrizia.

faul

Sempre KOSMOS presenta Norderwind di Klaus Teuber, un gioco piuttosto tridimensionale su avevo precedentemente e colpevolmente sorvolato, prima di scoprire che include navi di cartoncino su cui piazzare risorse e pediname vario che, giusto per autocitarmi, tendono al “bellerrimo”.

norder          norder2

Dal designer Lauge Luchau, lo stesso di Xalapa, KOSMOS presenta Dimension , un puzzle game caratterizzato da una grafica minimalista e da una grande soddisfazione tattile.

dim          dim2

Video vari li trovate qui , insieme a quelli riguardanti alcuni giochi della Ravensburger, tra cui:

burg         match          ablu

Burgenland – in cui si costruiscono castelli medievali;

Matchball – in cui si fanno arrivare palle dentro a cerchi ;

e AbluXXen , un gioco di carte per due – cinque giocatori in cui su ogni carta pare essere disegnata in diversi colori la stessa (lince?), e che per qualche ragione che mi sfugge sembra aver generato una certa fissazione nell’inviato a Norimberga di BoardGameGeek.

Il che mi lascia davanti al dilemma se continuare a ovinizzarmi nell’impresa degna di Sisifo di tenere il passo con la mole di previews in arrivo da Norimberga, o gettare (l’uovo di) spugna e darvi appuntamento alla prossima settimana (se non prima, come dicevo).

Ok, decisamente la seconda.

Auf wiederhören!

 

 

 

 

Related Posts

  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares
  •  
    9
    Shares
  • 9
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy