On the Board #49: Imperial Settlers

di Luca “Maledice” Lanara

E infine si torna a parlare di civilizzazione. Questa volta con un gioco di carte, Imperial Settlers, che mette a confronto 4 grandi civiltà ( almeno in questa versione base) che sarà presto destinato ad una lunga serie di espansioni, o almeno cosi si dice in giro. Forse uno dei giochi più attesi per questo anno ludico e quindi ha bisogno di poche presentazioni. Eccoci in una tenuta un po’ improvvisata visto che casa Canopus al momento è ancora chiusa. Buona Visione…

http://youtu.be/42HuPdLL17A

Related Posts

  • 9
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    9
    Shares
  •  
    9
    Shares
  • 9
  •  
  •  
  •  

8 Responses to On the Board #49: Imperial Settlers

  1. Avatar Paolo ha detto:

    Gioco che mi interessa relativamente… Ma vorrei sottolineare il rapido cambiamento di location e il montaggio analogico à la Corazzata Potemkin! ;-)

  2. Avatar Francesco ha detto:

    Devo dire che stavolta invece di chiarirmi un po’ le idee, me le sono confuse… sopratutto l’enorme differenza di voto del Doc rispetto agli altri. In più il Doc, mi è sembrato capire, è quello che l’ha giocato di più e che aveva delle aspettative anche alte… molto interessante, perché un gioco fatto bene accontenta già dalle prime partite, ma molte volte solo facendone davvero tante che si apprezza la sua consistenza… mmmmmm mumble mumble….

    • Doc Doc ha detto:

      Ciao Francesco,

      approfitto del tuo commento per spiegare con più dettaglio il significato del mio voto.
      Ho giocato molto il gioco in solitario, direi sulla 20ina di partite ad oggi, puntando molto sulle civiltà che nel gioco in multiplayer non erano sembrate convincenti (vedi i romani che non hanno mai vinto). Personalmente ho notato che imparando bene cosa include il mazzo, si riescono a fare buoni punteggi anche con gli imperi che inizialmente sembrano essere meno redditizzi.
      Con questo non voglio dire che il gioco sia perfettamente bilanciato, ma che sulla lunga distanza, l’esperienza lima le differenze. bisogna però avere la volontà di approfondirlo e questa volontà ti nasce dopo le prime partite. Se ce l’hai probabilmente sarai ripagato, se non c’è l’hai allora Imperial Settlers forse non fa per te. Personalmente come avrai ascoltato, a me la voglia l’ha lasciata eccome, tanto che alla fine quando avevo 30-40 minuti liberi, apparecchiavo sempre per farmi una partitina. Quindi per me un buon acquisto e da annoverare fra chi cerca un buon gioco anche in solitario.
      Aggiungo che l’ideale è giocarlo in 2-3 persone. In 4 perde qualcosina per i tempi di attesa che si allungano.

  3. Avatar Kentervin ha detto:

    Traduzione italiana annunciata per Gennaio e prontamente slittata a Febbraio. Speriamo bene, il gioco sembra meritare davvero ma solo con qualche partita se ne possono apprezzare appieno le caratteristiche.
    L’esperienza conta ^_^’

  4. Avatar Nico Ziggy ha detto:

    Ciao Gioconauti,

    ho un quesito da porre al Doc :-)
    Ho da poco acquistato la versione italia del gioco e devo dire che è piaciuto molto sia a me che al mio gruppo di gioco ed in effetti una partita tira l’altra.
    Il mio dubbio riguarda la versione in solitario, che ho apprezzato molto, ma il regolamento è poco chiaro in quanto inizialmente l’obiettivo è quello di costruire più Luoghi Fazione (quindi i luoghi dell’impero che gestisco e non i luoghi comuni costruiti a destra della mia plancia?) rispetto alle conquiste del giocatore virtuale. Al termine della spiegazione sotto la voce “fine del gioco” vengono riportate testuali parole: “Se il giocatore virtuale possiede un numero di carte pari o superiore al numero di Luoghi costruiti nel vostro Impero avete perso. Al contrario se avete più Luoghi di quante sono le carte presenti nelle Conquiste del giocatore virtuale avete vinto…”(adesso sembra riferirsi sia ai Luoghi Fazione che ai Luoghi Comuni costruiti). Qual è il vero obiettivo? Avere il maggior numero dei soli Luoghi Fazione (quindi alla sinistra dellla mia plancia) oppure costruire il maggior numero di luoghi in generale comprendendo sia quelli di Fazione che quelli Comuni?
    Un ultimo dubbio sull’attacco del giocatore virtuale, ad ogni fine turno vengono effettuati due attacchi e quindi pescate due carte attacco che vengono sovrapposte a quelle precedenti (lasciando ovviamente visibile la risorsa da attaccare di tutte le carte), se nulla accade l’ordine delle carte attacco rimane invariato mentre se un attacco va a buon fine le carte in questione vengono messe in coda. Viene inoltre riportato un esempio a fine regolamento su come funziona un attacco e su vengono messe in coda le carte dopo un attacco riuscito ma ho notato due errori (anche se credo che sia io ad interpretare male la regola a questo punto).
    l’esempio riporta che viene pescata una carta legno (che viene sovrapposta alle altre) e che diventa la risorsa da attaccare mentre nella pagina precedente del regolamento dice che la risorsa da attaccare è sempre quella in cima e non in coda.
    Effettuato l’attacco con successo le due carte vengono messe in coda ma io noto un anomalia perchè delle due risorse solo il legno viene messo in coda senza considerare la moneta.
    Scusami se ho scritto un papiro e spero avrai la pazienza di leggerlo perchè nella versione in solitario il regolamento è un pò contraddittorio, non so se vi sono le stesse problematiche nel regolamento inglese.
    Ti ringrazio ugualmente in anticipo! :-)

    • Doc Doc ha detto:

      Ciao Nico,
      guarda la tua domanda è più che giustificata perché è anche la prima a cui si da risposta nelle FAQ per il solo game. Effettivamente il regolamento è in palese contraddizione, non solo quello italiano, ma anche quello inglese. In ogni caso il confronto viene fatto sulle sole carte FAZIONE.

      Nell’esempio di attacco del giocatore virtuale hanno sbagliato ad indicare le carte. Avrebbero dovuto spostare legno e oro mentre hanno messo sotto legno e omino. Le carte da spostare quando uno scontro va a buon fine sono quelle che sono rappresentate sulla carta che viene razzziata e non le due pescate in quel turno.

      Ti lascio il link alle FAQ per altri chiarimenti che ti dovessero servire ;)

      https://boardgamegeek.com/filepage/107424/faq-imperial-settlers-version-10

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy