Videoanteprima: Nova Aetas si prepara alla battaglia

di Luca “Maledice79” Lanara

Il 4 marzo parte la campagna kickstarter di questo interessantissimo American (che per una volta è tutto made in Italy), che ho avuto la fortuna di provare con i nauti in anteprima assoluta, nei nostri studios. Devo dire che siamo rimasti piacevolemte colpiti, da questa ultima fatica di casa Ludus Magnus Studio che ci propone un viaggio a suon di spadate, nell’Italia rinascimentale. Ma non fatevi ingannare, il gioco ci riserva la sua dose di mostri e colpi di scena, con una campagna che si evolve a seconda delle scelte prese dal gruppo, come in un libro-game. Gioco da 1-4 giocatori, cooperativo di classe. Alle armi e buona visione…

  •  
    111
    Shares
  • 111
  •  
  •  
  •  

8 Responses to Videoanteprima: Nova Aetas si prepara alla battaglia

  1. Avatar Fabio ha detto:

    Ciao, e’ tutto molto interessante, ma non avete spiegato la cosa fondamentale! Come funziona l’intelligenza artificiale!!! E’ la cosa che fa la differenza. Come si comportano i mostri? come si sviluppa la trama? in quanti ci si puo’ giocare?
    Ciao e grazie a tutti.
    Fabio.

  2. Avatar Andrea LMS ha detto:

    Ciao Fabio
    Sono Andrea, uno degli sviluppatori del gioco.
    Ci sarebbe molto da dire su tutte le componenti del gioco ed un solo video non sarebbe bastato. Ma grazie agli amici di Gioconauta presto pubblicheremo diversi video di gameplay.
    Per ora posso anticiparti che i nemici avranno degli obiettivi, diversi da nemico a nemico e da missione a missione, con un valore di priorità chiamato “minaccia”.
    Gli eroi accumuleranno punti minaccia attaccando i nemici o interferendo con il loro obiettivo. Quando questi raggiungeranno almeno il valore di minaccia dell’obiettivo nemico lo distrarranno dal suo compito focalizzando su di loro l’attenzione. Interverranno regole per stabilire chi entra nella zona di controllo nemico o abilità per aumentare/diminuire il valore minaccia dei vari eroi

    La trama è un racconto originale che vede muoversi gli eroi sullo sfondo della guerra tra la Roma e Venezia agli inizi del 1500 durante il rinascimento italiano. Ci saranno elementi fantasy a condire il tutto per regalargli un po’ di colore, presi esclusivamente dalla mitologia classica e medievale.

    La scatola base è giocabile da 1 a 4 persone, ma sarà possibile giocare in competizione fino ad 8 giocatori avendo due scatole o partecipando al kickstarter acquistando gli eroi separatamente.

    Se ci sono altre domande sono a vostra disposizione.

    Andrea
    LMS

  3. Avatar Alfredo ha detto:

    Ciao ragazzi! Ma è vero che il gioco sarà in inglese?
    Grazie e buona fortuna!

  4. Avatar Andrea LMS ha detto:

    Ciao Alfredo!
    Ti confermo che il gioco che uscirà tramite kickstarter sarà completamente in inglese. Stiamo prendendo accordi con dei distributori italiani per la localizzazione. Comunque essendo noi un team di sviluppo italiano troverai tutto il materiale, nella nostra lingua, scaricabile dal nostro sito.
    Se hai altre domande o curiosità non esitare a contattarci!

    Andrea
    LMS

  5. Avatar Amedeo Marando ha detto:

    Ciao Ragazzi della LMS, volevo farvi i complimenti per il gioco che in base a ciò che ho visto sembra proprio interessante… Volevo salutare Luca che ho conosciuto un’estate di tanto tempo fa in Calabria (non so se si ricorda ancora) dove abbiamo passato giornate intere a giocare a GdR… spero di vedere presto il vostro prodotto sui tavoli da gioco

    • Avatar Andrea LMS ha detto:

      Ciao Amedeo
      Girerò i tuoi saluti a Luca.
      Ti ringrazio per i complimenti e ti ricordo che stasera a mezzanotte partirà il nostro kickstarter.
      Ci siamo ripromessi di consegnare il gioco prima ai nostri backers per distribuirlo solo in un secondo momento tramite i canali ufficiali, quindi spero di averti sulla nostra barca…

      Andrea
      LMS

  6. Avatar Sig. Tolleranza ha detto:

    Ciao ragazzi,

    innanzitutto complimenti ed in bocca al lupo per il kickstarter, anche se vedo che siete già sulla buona strada!

    Volevo fare due domande:

    – E’ un cooperativo o un semi cooperativo?
    – Perché eliminare il giocatore che controlla i mostri?

    Grazie mille.

    • Avatar Andrea LMS ha detto:

      Ciao Sig. Tolleranza

      Il gioco è un coperativo puro, tanto da poter essere giocato anche in solitaria.
      Abbiamo deciso di togliere il master per inserire la modalità “solo” e “versus” che consente a due gruppi di eroi di fronteggiarsi in appositi scenari (un piccolo spoiler… uno dei primi add-on che sbloccheremo sarà la produzione delle mappe dedicate a questa modalità di gioco con la ricostruzione del Ludus Magnus Studio).
      Essendo comunque un gioco che strizza l’occhio ai giochi di ruolo ci sarà la possibilità di sostituire la IA dei mostri con un master che creerà le proprie missioni.

      Grazie mille per i complimenti e…crepi!

      Andrea
      LMS

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy