Hylaria, buffi codici segreti e deduzioni

di Daniel “Renberche”

Riuscire a intuire quello che gli altri vogliono farci capire non è sempre facile. A volte, soprattutto tra gli innamorati (ben nota è la coppia Alice e Bob), si crea un canale comunicativo che solo gli interessati conoscono e che porta a scambiarsi messaggi con sguardi, frasi strambe o in apparenza prive di senso. E se vi ritrovate in una squadra e dovete far capire agli altri informazioni che solo loro devono intendere, senza farvi scoprire dagli avversari?
Pensate che sia una sfida semplice? Allora c’è il gioco giusto per mettervi alla prova.

Buona lettura!

Il gioco in questione è Hylaria, un titolo di Joost Das, attualmente sotto il vaglio di Kickstarter, che mette di fronte due squadre che dovranno riuscire ad accumulare più tessere possibile riuscendo a comunicare correttamente agli altri del team le informazioni necessarie per fare le mosse corrette.

Numero di giocatori: 4 – 6 – 8 (bisogna essere in un numero pari per fare le due squadre)
Durata: 30-40 minuti
Pagina kickstarter: click
Link al regolamento: click

Setup & Materiali

Hylaria_c1All’interno della scatola vi sono 50 tessere illustrate, alcune delle quali hanno uguale lo sfondo, altre il personaggio in primo piano. La preparazione è molto semplice, si mescolano dapprima le tessere, poi si formano due squadre e ogni membro della squadra dovrà scegliere un codice che utilizzerà nelle comunicazioni, codice noto solo agli altri delle propria squadra. Fatto questo i giocatori si siederanno al tavolo alternando le posizioni in modo da avere solo avversari al proprio fianco; ognuno pesca poi due tessere che mantiene scoperte, se ne rivelano tre sul tavolo e si può iniziare

Il Gioco

Lo scopo sarà quello di far accumulare alla propria squadra 25 o più tessere, la prima a riuscirci sarà la vincitrice. Il turno è molto semplice e consta di 3 fasi:

  1. Se si hanno meno di 2 tessere pescarne fino ad averne in tal numero.
  2. Descrivete a voce alta le tessere che avete in mano, utilizzando il codice scelto ad inizio partita. Dovete cercare di non essere troppo espliciti altrimenti gli avversari capiranno cosa avete in mano. Questo è l’unicHylaria_c4o momento in cui potete parlare, al di fuori del turno non è possibile dare altre informazioni.
  3. Prendere una tessera da un altro giocatore, della vostra squadra o avversario, e posizionatela vicina alle altre presenti sul tavolo; se così facendo formate una tripla di tessere con lo stesso personaggio o lo stesso sfondo/scena prendete tutte quelle che vanno dalla prima alla terza, quindi anche quelle che eventualmente sono in mezzo. Se così facendo fate superare alla vostra squadra il numero di 25 tessere prese allora avete vinto, altrimenti si controlla che ci siano almeno 3 sul tavolo e la mano passa al giocatore successivo.

 

Esiste anche una variante del gioco per 2-6 giocatori che rappresenta un memory leggermente più avanzato, ma la versione scritta sopra rimane quella principale.

Considerazioni

Hylaria_c3Si tratta come è evidente di un gioco per famiglie, allegro e non troppo impegnativo, ottimo per giocare con i bambini ma anche divertente come filler leggero da fare prima o dopo la sfida ad un gioco più tosto o come party game per le serate con neofiti. Le illustrazioni mantengono un tono spiritoso, certo come meccaniche nulla di straordinario o di particolarmente innovativo però sembra un gioco tutto sommato divertente.

Da quanto si legge la scatola dovrebbe già includere il manuale in italiano.

Related Posts

  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares
  •  
    6
    Shares
  • 6
  •  
  •  
  •  

One Response to Hylaria, buffi codici segreti e deduzioni

  1. Canopus Canopus ha detto:

    L’editore del gioco ci ha anche comunicato che giovedì 16 aprile si terrà una presentazione del titolo a Torino dove potrà essere provato gratuitamente con l’aiuto dello staff. Per ulteriori informazioni https://www.facebook.com/events/954549914576717/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy