Samara, passano i mesi ma le cazzuole rimangono

di Daniel “Renberche”

Ah la nobile arte di erigere edifici! Fin dagli albori l’umanità ha sentito la necessità di costruire dei contenitori di uomini, elementi di riparo, ristoro e socialità. Ma come tutti i costruttori sanno per fare una grande costruzione servono strumenti di qualità, e molti mesi di duro lavoro. Vi basteranno quelli messi a disposizione su Samara per convincervi ad intraprendere la carriera di costruttori? Sempre sperando che qualche architetto burlone non abbia riempito lo spazio con pareti di vetro.

Il gioco, come anticipato, è Samara e prende il nome di un piccolo insediamento situato in Russia, sede oggi di una grande metropoli. L’autore e Corné van Moorsel, e il titolo è attualmente sotto l’esame di Kickstarter. Lo scopo sarà quello di ottenere più punti prestigio costruendo via via gli edifici che sono presenti sul tabellone.

Numero di giocatori: 2 – 5
Durata: 40 minuti
Link alla campagna di finanziamento: click
Link al regolamento: click

samara_built

Setup & Materiali

Per prepararsi alla sfida basterà posizionare 30 delle 36 tessere Edificio sul tabellone di gioco, prendere un kit di attrezzi (seghe, cazzuole e canne da soffio), mettere sotto il tabellone il calendario unendo le due plance e posizionando sul punto indicato con NOW il mese corrente. Ogni giocatore sceglie un colore e prende la plancia Caposquadra, e 5 segnalini del proprio colore, posizionando una donna e un doppione nel mese corrente (seguendo l’ordine di turno scelto all’inizio e poi invertendo per i doppioni). Bene siete pronti a fare su la malta?

Il Gioco

In base a chi ha il segnalino più vicino al tabellone si deve eseguire una delle seguenti azioni previste:

  • Procurarsi un attrezzo: il costo in mesi lavoro è il seguente Forza lavoro = numero di riga, Mesi richiesti = numero di colonna, si prende l’attrezzo dalla casella corrispondente e lo si ripone nella propria plancia.samara_overw
  • Ingaggiare un nuovo lavoratore: solo le donne possono adempiere a questo scopo (non chiedetemi il perché di questa scelta), la pedina va posizionata nell’ultimo mese del calendario e ne va aggiunta una dalla riserva.
  • Completare un edificio: quale gioia più grande per un carpentiere che costruire un edificio? e il prestigio che se ne deriva! I requisiti di strumenti richiesti sono indicati sulla tessera e il costo in forza lavoro è equivalente a quello per procurarsi un attrezzo. Va inoltre precisato che ogni edificio fornisce dei poteri speciali che hanno effetto anche sugli altri giocatori.
  • Prendere mesi di vacanza: spostate il vostro lavoratore nel primo mese successivo occupato da un suo collega.

Se non vi sono lavoratori nel mese corrente si scala il calendario fino al primo con forza lavoro disponibile. La partita termina nel momento in cui il tabellone si svuota completamente, il giocatore che avrà ottenuto il maggior numero di punti Prestigio sarà il vincitore.

samara_peopl

Considerazioni

Samara appare come un titolo molto semplice ma di primo acchito molto divertente! Simpatica la meccanica di fondo che spalma il lavoro sui vari mesi dell’anno. La longevità sembra garantita dal diverso posizionamento delle tessere che stabilisce il setup del gioco, ovviamente resta da capire se non vi siano di più potenti e utili rispetto ad altre. Spero di ritrovarlo ad Essen per provarlo sul campo! Se invece siete impazienti avete ancora qualche ora per partecipare al kickstarter.

Related Posts

  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    6
    Shares
  •  
    6
    Shares
  • 6
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy