Fuggiamo dal Maniero con Escape The Room: Mystery at the Stargazer’s Manor

di Alberto “Doc”

Negli ultimi mesi stanno diventando sempre più popolari ed eventi che le hanno viste protagoniste se ne sono visti in quasi tutte le città. Sto parlando delle Escape Room, stanze in cui un gruppo di amici si fa rinchiudere per un’ora, durante la quale dovranno cercare di uscirne utilizzando gli indizzi e gli oggetti presenti al suo interno. Ma non temete, per chi soffre di claustrofobia e ha comunque il desiderio di una esperienza simile può tranquillamente viverla attraverso il mondo dei boardgame grazie a ThinkFun e alla sua novità 2016 Escape the Room: Mystery at the Stargazer’s Manor. Vediamo meglio di che si tratta.

Partiamo dall’ambientazione. E’ il 1869 e uno dei giocatori veste i panni del custode del Maniero Stargazer da poco licenziato. Il custode invita un gruppo di amici ad unirsi alle sue indagini segrete iniziate durante la permanenza nella vecchia costruzione sull’inusuale comportamento del ben noto astronomo della piccola città di mare. L’uomo sembra aver iniziato a comportarsi in maniera davvero strana dopo la morte di sua moglie, accaduta diversi anni fa, fino a scomparire all’interno della sua tenuta. E ora strani eventi sembrano accadere attorno alla sua dimora: suoni sinistri e sconosciuti, odori sgradevoli e fumi che fluttuano fuori dall’osservatorio. I giocatori hanno l’obiettivo di scoprire che cosa sta succedendo nel maniero evitando di diventare da salvatori a quelli che dovranno essere salvati.

Escape The Room: Mystery at the Stargazer’s ManorNella pratica del gioco, i partecipanti predisporranno la Ruota soluzione, la carta Scena Prima e le cinque buste (che rappresentano vari luoghi del maniero) senza aprirli. Successivamente si imposta un timer di 1,5 o 2 ore in base al numero di giocatori e si inizia poi con la lettura introduttiva alla mistero.
I giocatori poi, letta la Scena Prima, dovranno dedicarsi a risolvere rompicapi e puzzle game per arrivare alla soluzione. Questa deve essere data PRIMA di aprire la busta corrispondente. Per capire se la soluzione è corretta o meno gli investigatori dovranno usare la Ruota Soluzione. Queto strumento permette di allineare diversi simboli in una riga e determinare se quanto elaborato è corretto o meno.
Con l’avanzare della partita compariranno altre carte Scena che i giocatori dovranno leggere per proseguire a risolvere il mistero del  maniero fino a raggiungere la soluzione finale e fuggire dalla dimora entro il tempo previsto.

Escape the Room: Mystery at the Stargazer’s Manor è sicuramente un titolo per novelli Sherlock Holmes e amanti dei rompicapo che sicuramente regalerà un paio d’ore divertenti per chi non si lascia scoraggiare da sfide a prima vista impossibili. Ma temo saranno solo 2 le ore a riguardo se si risolve da subito il mistero. Il regolamento parla di rompere i sigilli delle buste il che mi fa desumere che l’esperienza sia one shot e non più rigiocabile una volta svelato il mistero. Detto questo il costo di 22$ non è nemmeno così proibitivo per chi volesse comunque cimentarsi. La casa Editrice sembra avere in mente di realizzare una vera e propria collana  riguardo le Escape Room “da tavolo” quindi potrebbe essere che altri misteri in cui usare la Ruota Soluzione possono essere predisposti prossimamente e magari a costi anche più contenuti se sarà possibile utilizzare questo set con i successivi. Ma si tratta di mie personali ipotesi quindi vediamo esattamente come si muoverà la ThinkFun con le sue prossime uscite.

2 Commenti a Fuggiamo dal Maniero con Escape The Room: Mystery at the Stargazer’s Manor

  1. davide ha detto:

    Sono pochissimi i giochi che decido di acquistare a scatola chiusa, Escape The Room: Mystery at the Stargazer’s Manor, è uno di questi.

    Sapete dove si può trovare? possibilità di localizzazione?

    come sempre complimenti e grazie per tutto quello che fate!!

    davide nippo

    • Doc ha detto:

      Ciao Davide e grazie per i complimenti :)
      Per il momento non siamo venuti a conoscenza di notizie su una eventuale localizzazione. Da un rapido giro negli store italiani, il gioco non si trova e se guardo su ebay gli unici negozi che lo vendono sono americani. Temo che dovremo pazientare ancora un po’ per poterlo avere a disposizione. Il mio consiglio è di sentire il tuo negoziante o store online di fiducia e di chiederlo direttamente così da capire possibilità e tempistiche entro cui possa arrivare in Italia. ;)
      Buon gioco :)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD