Flash News Corner #14: notizie in breve dal mondo ludico

Flash corner

di Gioconauta Flash News Corner #14

Con il caldo che avanza portandoci finalmente nel pieno dell’estate, i ritmi si fanno più lenti. Alcuni nauti vanno in ferie, altri si laureano, altri inseguono pokemon come fossero spensierati 15enni e altri ancora creano il polo nord in casa propria per respingere l’afa. In questa (idilliaca) cornice le news dal mondo ludico non mancano ad anche a luglio avremo alcune interessanti informazioni da passarvi in questo Flash News Corner #14. Buona lettura, ovunque voi siate, possibilmente in vacanza!

Spiel des Jahres 2016: vince Codenames!
Beh la cosa un po’ la si immaginava, non dico fosse un risultato scontato ma il titolo aveva già avuto molto successo rispetto agli flash news corner 14altri due in concorso per so SdJ. Codenames vince quindi l’edizione 2016 di questo ambito (soprattutto dalle case editrici)  riconoscimento. A Karuba e Imhotep non rimane che accontentarsi delle nomination che comunque non sono da buttare e a tal proposito vi rimando all’analisi comparativa fatta nei giorni scorsi con questo articolo.


Nuova edizione Carnival Zombie

AlbePavo comunica la prossima riedizione di Carnival Zombie, riveduta e corretta in una versione 2.0 in cui troveremo il titolo migliorato ed espanso. La casa editrice italiana si avvarrà per questa operazione della piattaforma Kickstarter. La raccolta fondi non è ancora iniziata ma da quanto si capisce non manca molto per dare fuoco alle polveri. Per rimanere sintonizzati sugli aggiormamenti in questione vi rimando alla pagina Facebook che raccoglie dettagli e ultime news a riguardo.


Cranio Creations e le sue prossime uscite

La casa editrice italiana non vuole lasciare i suoi giocatori con le mani in mano durante questa estate e ha preparato tre nuove proposte già disponibili nei negozi da questo fine luglio. Con INSOLITI SOSPETTI, intrigo internazionale! si espande l’omonimo gioco base includendo nuove domande e personaggi su cui investigare.
SOQQUADRO, OUTDOOR! trasforma il già noto soqquadro in una versione che vi trasporterà a giocare all’aperto. Entrando nel dettaglio di gioco: dopo aver definito con chiarezza lo spazio di gioco, ovvero le zone in cui ci si potrà dirigere e quelle dove sarà proibito andare, si posizioneranno al centro del tabellone le carte ricerca e le carte sfida. Le carte ricerca indicheranno ai giocatori una caratteristica dell’oggetto da trovare, come una proprietà fisica, un colore o una qualità. Le carte Sfida non hanno un valore né una caratteristica, ma funzionano come un campanello d’allarme, quando ne viene pescata una i giocatori affronteranno una sfida. Ogni giocatore quindi pescherà una carta dal Mazzone e andrà a cercare un oggetto che soddisfi la caratteristica della carta, quando lo avrà trovato lo porterà all’interno del proprio Bottino Personale. Cosi se uno dei contendenti dovesse pescare la carta “Bagnato” potrebbe dirigersi verso il mare, gettarsi in acqua, uscire e togliersi la maglietta appoggiandola nel proprio Bottino Personale insieme alla carta relativa! Il gioco terminerà quando un giocatore avrà trovato un determinato numero di oggetti e si potrà passare alla discussione finale per determinare il vincitore. Soqquadro Outdoor può essere giocato anche in squadre così da far coinvolgere anche i più piccoli.
LA GUERRA DEI MEEPLE! ci porta invece in un gioco per il controllo del territorio dove ci porremo alla guida di una delle fazioni disponibili. Costruiremo edifici, potenzieremo il nostro esercito e combatteremo per la supremazia il tutto per ottenere 6 punti vittoria con cui poter vincere la partita.

Crowdfunding La ricerca della felicità
Non si è conclusa purtroppo positivamente la campagna di finanziamento su Giochistarter dell’edizione interamente italiana di questo gioco. Uscito ad Essen l’anno scorso nella prima edizione, a cura Artipia, dove ogni partecipante evolve il suo avatar ludico dalla nascita, caratterizzandone il carattere, scegliendo i lavori e i progetti più interessanti, sposandosi ecc. Meccanica classica di piazzamento lavoratori con ambientazione di certo particolare, anche se un po’ ricorda quella di CV. Il gioco è tra i primi assieme a Mexica pubblicati da Playagame Edizioni, che comunque garantisce che sarà comunque nel mercato anche se non per Lucca come sperato.


Sito per organizzare gruppi di gioco

Segnaliamo il sito http://www.giococlub.net/ creato per far incontrare i giocatori e metterli al corrente di eventi ludici. Riportando quando scritto nel comunicato stampa: “L’idea è molto semplice: se hai voglia di giocare vai sul sito e vedi se qualcuno ha organizzato un evento/partita nelle tue zone..
Se non ce ne sono scegli un gioco e un giorno precisi, pubblichi il tuo annuncio e resti in attesa di essere contattato da altri giocatori della tua zona   Sul sito poi è presente un social completo composto da soli giocatori, è possibile creare gruppi e condividere le recensioni delle proprie partite, scambiarsi opinioni e trovare nuovi giocatori: è possibile ricercare gli utenti per distanza rispetto a te.“. Insomma ogni occasione è buona per giocare.


Pozioni Esplosive: Il Quinto Ingrediente

A quanto pare sarà questa la prima espansione del noto gioco con le biglie Pozioni Esplosive, ancora non ci sono annunci sui dettagli ma non mancheremo di tenervi aggiornati!


Let’s play – Scopritevi Game designer!

E per quanti si sentissero l’animo da inventori di giochi ma non hanno ancora avuto la possibilità di esprimerlo attraverso la Fucina sociale di Rho che attraverso l’evento Let’s Play vi introdurrà ad una serie di workshop con cui promuovere le vostre capacità. Qui di seguito il comunicato dell’associazione con tutti i dettagli:

Dal 03 ottobre al 07 ottobre 2016
Presso Spazio MAST – Via San Martino 22, Rho (www.progettomast.org)
Iscrizione gratuita entro il 12 settembre 2016
Numero massimo di partecipanti 15
PRESENTAZIONE
Il percorso intende dotare i partecipanti degli strumenti per progettare, elaborare e produrre un gioco di società a tematica sociale. Verrà quindi proposta una serie di tematiche (la discriminazione di genere, la mediazione del conflitto, l’uso e abuso di sostanze, …) su cui i partecipanti sperimenteranno le proprie capacità di game designer per definire non solo regole e meccaniche di gioco ma anche gli aspetti grafici e le tematiche relative alla realizzazione finale del prodotto ludico.
Condotto da Mario Sacchi di Post Scriptum S.a.s. (sito) e dagli operatori di Cooperativa Sociale LaFucina e Associazione The Circle Project Lab
REQUISITI PER PARTECIPARE
Giovani dai 18 ai 30 anni di età, con interesse al tema dei prodotti ludici, all’ambito sociale e artistico e all’area del design. Non è necessario avere già avuto esperienze lavorative in tale ambito.
Le attività sono tutte gratuite. Verrà data eventuale priorità di partecipazione a chi è attualmente disoccupato e/o a chi è residente in uno dei 9 comuni del Distretto del Rhodense, qualora si superasse il numero massimo di iscritti. Al termine del percorso verrà rilasciata una certificazione delle esperienze da parte di Città Metropolitana di Milano.
PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI
39.348.6265402 – mast@lafucina.org
www.lafucina.orgwww.thecircleprojectlab.com


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One Response to Flash News Corner #14: notizie in breve dal mondo ludico

  1. Avatar mathh ha detto:

    grazie Gnauti,
    io sono tra quelli… in vacanza!
    m@

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy