Mombasa, il videotutorial

di Sara “Miss Meeple” Trecate

Investire in compagnie operanti nel Continente africano può essere molto redditizio, soprattutto se ci si impegna ad espandere continuamente i territori controllati, se non si tralascia di tenere ordinati i libri contabili, e se si porta avanti un florido commercio di diamanti. In questo contesto si sviluppa Mombasa, una corsa piena di insidie verso la ricchezza.

Alexander Pfister (Oh my Goods!, Isle of Skye, Port Royal) ci offre in una scatola l’esperienza di un viaggio in Africa e l’emozione di un’esplorazione ardua e combattuta. Il giocatore non è a capo di una sola compagnia, ma potrà investire in tutte quelle presenti sul territorio (Mombasa, Cape Town, Saint Louis, Cairo). Ci si contenderà il controllo delle più fruttifere, in una competizione testa a testa per indebolire l’avversario e portare a casa il maggior guadagno possibile.

Partendo da una mazzo di carte azione, che cambierà ad ogni turno in base alla nostra pianificazione di gioco, si porteranno avanti tre categorie di azioni separatamente: sulla plancia si tiene traccia a sinistra del commercio dei diamanti in base agli incontri con i mercanti, e a destra, della compilazione dei libri contabili in base alle merci possedute. Sul tabellone centrale avrà invece luogo l’espansione delle compagnie e l’insediamento di basi commerciali sul territorio. Con quest’ultima azione cercheremo di far avanzare le società di cui possediamo più azioni e indietreggiare quelle su cui investiranno gli avversari.

Edito originariamente dalla Eggertspiele, Mombasa è in Italia grazie a Uplay.it edizioni. Da 2 a 4 è il numero di giocatori, la durata massima indicativa è di 150 minuti.

Il regolamento dettagliato è presentato nel videotutorial di Miss Meeple:

Related Posts

  • 19
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    19
    Shares
  •  
    19
    Shares
  • 19
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy