Mechs vs Minions forse per Natale

di Luca “Maledice79” Lanara Mechs vs Minions

Sono un esaltato del genere Moba per PC. Forse è addirittura il genere di videogioco dove ho speso più tempo in assoluto (uhm, forse World of Warcraft). Sì, signori miei, avete letto bene, sto parlando di Videogiochi, quelle cose che fanno bip bip e che per alcuni di voi sono il male assoluto. Ma io sono per definizione e abbreviazione Male, quindi eccomi qui a parlare del fantastico mondo di League of Legends – il gioco da tavolo. Già mi vedo tutti i personaggi acquistabili a parte, stile Krosmaster, e tutti i tornei con le ragazze figone e prosperose che straemmano su Twich la partita in Bot Lane. Già mi vedo con gli altri nauti a pingare il buff del drago perchè gli avversari ce lo stanno fregando e il consueto commento “OMG Noob”. No!! Vi state sbagliando di grosso. Mechs vs Minions non ha nulla a che fare con i Moba, con i coreani, con League of Legends e con il mondo dei giochi da tavolo. Scopriamo assieme il perchè…

Mechs vs Minions è un gioco full cooperativo (e qui già ci possiamo scordare il cosiddetto Moba, che letteralmente vuol dire Multiplayer Online botte Arena) dove un’orda di minion, a seconda delle scenario scelto, decide di invadere la tua area di gioco preferita. Il gioco prevede 10 missioni (più una introduttiva) diverse da completare, con obbiettivi che vanno dal fare esplodere la bomba o uccidere il boss. Chicca spettacolare è che ognuna di queste missioni è chiusa ermeticamente in una busta con scritto sopra TOP SECRET.Mechs vs Minions

In tutto questo noi siamo dei meccanici (proprio quelli di LoL, come il mio preferito lancia bombe di Ziggy) sopra il proprio robottone, che ovviamente qua si chiama Mech. E come meccanici/piloti abbiamo la nostra linea di comando composta da sei spazi azione. All’inizio del turno tramite una meccanica di draft ogni giocatore potrà piazzare una o più carte in uno di questi spazi e in seguito eseguire le proprie azioni partendo da sinistra verso destra. Molto interessante è la possibilità di impilare più carte dello stesso elemento (che qui sono fuoco, elettricità, metallo e computer), così facendo si potenzia notevolmente l’azione. Cosa un po’ triste è il fatto che tutte queste carte hanno sostanzialmente tre effetti: movimento, rotazione ed attacco. Mi sarei aspettato qualche azione speciale considerando il gioco dal quale è tratto questo board game, ma come detto prima, fin qui di Moba c’è praticamente zero. Persino i minion non si muovo su 3 corridoi delineati in 3 linee diverse ma si muoveranno in base alla missione selezionata e quindi andranno anche loro per obiettivi. Comunque sul tabellone ci sono delle rune colorate da piazzare e attraverso il tiro di un dado apposito, chiamato per l’appunto dado runico, si determinano molti fattori casuali del gioco come la generazione dei minion. Ovviamente uccidendo cattivi i giocatori potranno accumulare ingranaggi per accedere in seguito a potenziamenti attraverso carte, e quindi scopriamo che per fortuna esistono effetti speciali (come l’ipervelocità).  Questa è a grandi linee la tipologia di gioco, ovviamente ci sono davvero tante regole di contorno molo interessanti. Come ad esempio il danno ricevuto, che viene pescato da un mazzo particolare, dove si possono prendere danni leggeri o danni strutturali al mech piazzando la carta danno in uno dei 6 spazi azione disponibili. Troviamo anche meccaniche come Escaltion, dove ad un certo punto le cose si fanno più pericolose per i giocatori. Potrebbero cominciare a generarsi Minion extra o iniziare a scorrere Muri di lava davanti a te, in seguito alle azioni dei giocatori o a un limite di tempo.  Oppure la meccanica della Bomba, un pesante oggetto che i giocatori spostano in giro per la mappa con delle conseguenze più che ovvie.Mechs vs Minions

E ora spediamo due parole su i materiali, che come si vede dalle foto, sono oltre ogni standard. Non solo per le miniature colorate dei protagonisti di League of Legends, ma per la quantità infinità di miniature a disposizione: una bussola davvero sciccosa (e qui apro una parentesi per dirvi che la bussola si usa per ridurre i tempi morti durante il draft ma anche per alcune situazioni di gioco), le già citate buste top secret e le tile ben ispirate. E allora perchè questo Mechs vs Minions non ha nulla a che fare con i giochi da tavolo? In primis per il manuale che è praticamente illustrato bene ma scritto a caso. Per dirne una, il manuale inizia cosi: “Adiacenza spazio e figura che condividono un lato…”. I brividi. In secondis per il prezzo decisamente sotto la media. Stiamo parlando di 75 euri che con 100 miniature di minion, carte, 6 metal tracker, 4 miniature colorate degli eroi, una clessidra fighissima e tanta altro fa letteralmente cadere la mandibola per terra. La terza, e quella che più mi ha fatto girare le scatole, è che il gioco è introvabile. Vendute 30000 copie il giorno 1 e adesso la seconda Wave arriva a Natale e l’unico modo per comprarlo è dal loro sito.

Quindi sì, sto rosicando tanto tanto…

Related Posts

  • 16
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    16
    Shares
  •  
    16
    Shares
  • 16
  •  
  •  
  •  

3 Responses to Mechs vs Minions forse per Natale

  1. Avatar Barchie ha detto:

    Arrivato ieri e oggi non ho resistito e mi sonop fatto il tutorial in solitario per provare le regole..
    mi sono divertito anche se il prologo è veramente facilissimo e utile solo per prendere confidenza con il regolamento.

    Effettivamente i materiali sono fantastici e l’unboxing è stata una soddisfazione, una qualità veramente eccelsa per il prezzo.

    Solo una cosa che ti potrebbe tirare su il morale Maledice:
    Il gioco sarà in vendita a Lucca games nello stand della Riot, a quanto ho capito non ne hanno un numero elevatissimo ma me terranno delle copie per ogni giorno..

    Barchie

  2. Avatar jin ha detto:

    ho prenotato una settimana fa ,ma non è ancora arrivato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy