Mined out! Minatori in miniatura

Mined out!

di Daniel “Renberche”

Se i grandi tabelloni e le vangate di miniature attirano i giocatori che passano davanti ad un tavolo imbastito, bisogna ammettere che la ristrettezza degli spazi sta portando via via ad una riduzione delle dimensioni dei giochi da tavolo. Un discorso lungo, che magari riprenderò un giorno, potrebbe essere il fatto che la tendenza è quella di fare giochi piccoli, facili e veloci, adatti all’uomo moderno, che non ha spazio, cervello e tempo. Ma il tempo stringe e non c’è tempo per divagare, è il caso di mettersi l’elmetto da minatore, calarsi in miniera e raccogliere quante più gemme possibile, rompendo anche i piani agli altri sfidanti. Buona lettura!

Mined Out! è un gioco di selezione azioni dove i giocatori dovranno sfruttare al meglio le possibilità che si ritrovano ogni turno per raccogliere il maggior numero di gemme. È attualmente in corso la campagna Kickstarter, la soglia di finanziamento è stata già ampiamente raggiunta e quindi il gioco vedrà la luce. L’autore è Lewis Shaw ed è prodotto dalla Braincrack Games.

Numero di giocatori: 1 – 4
Durata prevista: 30 – 50 minuti
Link al regolamento: click
Link al Kickstarter: click

Setup & Materiali

Ogni giocatore prende un meeple, una plancetta con gli indicatori delle risorse e il riassunto delle azioni, mettendo un cubetto su ogni contatore, un set completo di updgrade (Scala, Caffè, Carrello, Pala), 3 token Travi di supporto, e un token Dinamite. Ognuno poi riceve un set di quattro carte miniera di ogni colore, creando tre pile (Rossa, Gialla, Verde) e rivelando la carta verde in cima, mettendo il proprio meeple sopra nello spazio in mezzo.

Il Gioco

Al proprio turno ogni giocatore ha a disposizione tre punti azione (PA) da spendere in questi modi:

  • Movimento: al costo di un PA o di due si può muovere la pedina a destra/sinistrMined out!a o in basso, scoprendo eventualmente un nuovo pezzo di miniera se si esce dal bordo della carta. Se si finisce sopra una gemma questa viene contata ma la maniera diventa “pericolante” e la carta va girata di 15° gradi per indicarlo. Se la miniera era già pericolante crolla e lo si segnala girando la carta.
  • Posizionare travi di supporto: al costo di 2 PA e due gemme si mette il token della trave tra due carte miniera rendendole così protette dal diventare pericolanti e dal crollare.
  • Piazzare la dinamite: al costo di 1 PA si può posizionare il token dinamite un un carta miniera avversaria facendola crollare. Essendoci solo un token a disposizione questa azione può essere effettuata solo una volta per partita.
  • Comprare upgrade: al costo di 3 PA e pagando il numero di gemme richiesto si può richiedere un upgrade, che forniscono questi potenziamenti:
    • Caffè: un PA aggiuntivo;
    • Pala: permette di muoversi verso il basso al costo di 1 PA rispetto ai due di partenza;
    • Scala: permette di muoversi verso l’alto, al costo di 2 PA;
    • Carrello: aumenta la capacità di inventario di quattro spazi;
  • Accumulare punti azioni: ogni PA messo da parte permette di ottenerne due per i turni successivi.

Appena un giocatore compra il suo quarto upgrade la partita termina e si procede col calcolo del punteggio. Si ottengono punti per gli upgrade, le gemme, le miniere non crollate e due punti extra vengono dati se non si è utilizzata la dinamite, chi ottiene il totale più alto vince la partita.

Considerazioni

Devo ammettere che non sono molto attratto da questo Mined Out!, per quanto mi piacciano i giochi dove ognuno coltiva il proprio orticello, qui mi sembra troppo, praticamente è un gioco solitario dove ognuno fa il suo e ogni tanto ci si aggiorna sulla situazione. Di suo non è un difetto grave, lo si trova in tanti altri giochi, ad esempio in Glass Road o Fields of Green, però non mi sembra che ci sia molto in realtà per divertirsi a lungo, visto che il titolo non sembra presentare molte scelte. Pregi sono la semplicità e l’immediatezza, che lo rendono appetibile ad un pubblico di neofiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD