Caverna, Cave vs Cave

Caverna: Cave vs Cave

di Daniel “Renberche”

Il lavoro per i nani non finisce mai. Il tempo per guardare l’alta montagna è poco, bisogna subito mettersi al lavoro per costruire la nuova casa per il proprio clan. E ovviamente per farlo bisognerà scavare, raccogliere risorse, ecc ecc. Uve Rosenberg sei tu? Ovvio che sì…

Caverna, Cave vs Cave è il “nuovo” prodotto del teutonico autore, nuovo virgolettato in quanto oramai i giochi che progetta stanno diventando prevedibili quanto il ritorno di una cometa. Nonostante questo, ognuno ha il suo perché, e personalmente sono rimasto quasi sempre felice di sedermi a un tavolo davanti a un suo gioco. In questo caso siamo di fronte alla versione di Caverna per due giocatori, per una mezz’ora circa di gioco. Il gioco è prodotto dalla Mayfair Games e dovrebbe uscire per la prossima Essen, l’edizione italiana sarà a cura della Uplay.

Numero di giocatori: 1 – 2
Durata: 20 – 40 minuti
Link al regolamento: link

Setup & Materiali

Posizionare la plancia delle azioni con sopra le quattro tessere Azione (con riportato un nano sul retro) a faccia in su negli spazi non numerati, mescolare e posizionare sugli appositi spazi le rimanenti tessere, a faccia in giù questa volta. Ogni giocatore prende una plancia Grotta e posiziona nell’apposito tracciato, nella posizione 1, un segnalino per ogni risorsa presente: legno, pietra, farro, lino, cibo, oro. Mescolare le 6 tessere Stanza aventi il retro grigio chiaro e le 18 con retro grigio scuro, queste ultime andranno posizionate a faccia in giù sulla plancia giocatore (nove per partecipante).

Caverna: Cave vs Cave

Il Gioco

La partita consta di 8 round, ognuno dei quali composto dalle seguenti tre fasi:

  1. Nuova azione, dove si rivela sulla plancia la prima tessera Azione coperta.
  2. Fase Azione, a partire dal primo giocatore, ognuno sceglie un’azione disponibile, la esegue, e sposta la tessera relativa sopra la plancia, ad indicare che non è più disponibile per quel round. I numeri indicati sulla plancia indicano quante azioni un giocatore eseguirà in quel round (rispettivamente 2/3/4 nei round 1-3/4-7/8).
    Le azioni a disposizione sono date da queste categorie:

    • Raccogliere risorse.Caverna: Cave vs Cave
    • Scambiare risorse.
    • Costruire un muro, posizionando un apposito token.
    • Demolire un muro.
    • Scavare un caverna, ovvero rimuovere una delle tessere poste all’inizio e posizionarla a faccia in su nell’area di gioco.
    • Arredare una caverna, pagando il costo e rispettando la configurazione dei muri richiesta, si può costruire una stanza nella propria grotta. Ci sono due tipi di stanze, quelle arancioni che sono attivabili, e quelle blu che danno un bonus quando si eseguono determinate azioni.
    • Utilizzare un stanza, in questo caso selezionando un’azione. Si possono utilizzare tante stanze differenti quanto il numero riportato sulla tessera.
    • Rifornirsi di beni, azione simile al raccogliere beni ma legata a quanto mostrato sulla tessera.
  3. Fine Round, le tessere Azione spostate ritornano sulla plancia, disponibili per il round successivo.

Al termine della partita si contano i punti delle stanze e il totale dell’oro posseduto: il giocatore col totale più alto è il vincitore.

La versione in solitaria presenta delle modalità particolari e, come quasi sempre succede nei giochi dell’autore, si basa sul raggiungimento di determinati livelli di punteggio.

Considerazioni

Caverna: Cave vs CaveOrmai il buon Uwe ha preso gusto a realizzare la trasposizione dei propri giochi in versioni per due giocatori (e quando ne progetta per due deve poi fare la versione estesa). In questo Caverna: Cave vs Cave mescola la scelta delle tessere con il piazzamento dei muri, anche se non sembra ci siano elementi particolarmente innovativi. Questo però non mi fa esprimere giudizi molto perentori in quanto ammetto di aver comunque sempre apprezzato le versioni per due già sperimentate di Agricola e Le Havre quindi mi rimetto al giudizio sul campo, che sarà obbligatorio. Spero solo non nascano diatribe in versione piccola stile “è meglio Agricola o Caverna“.

4 Commenti a Caverna, Cave vs Cave

  1. Andrea ha detto:

    Credo che le versioni “ridotte” dei giochi di Rosenberg servano a conservarne l’aroma quando non si riescono a gustare le versioni più cinghialose. Questo Cave vs cave mi è arrivato stamattina e voglio provarlo al più presto. Ma Uwe è una certezza.

    • Renberche ha detto:

      Urca non pensavo fosse già disponibile, fammi sapere com’è.
      Credo però che le versioni più “cinghialose” siano sempre lo stesso godibili in due, Agricola, Le Havre e Caverna sono sempre giochi che in coppia rendono bene in tempi ragionevoli, queste reimplementazioni spesso mi sembrano esperimenti per giochi più grossi successivi, anche se in questo caso mi sembra meno.

  2. Fabio ha detto:

    Qualcuno sa qualcosa riguardo a una possibile localizzazione italiana?

    • Renberche ha detto:

      Al momento non ne so nulla, di solito è Uplay che ci pensa, comunque mi sembra poco dipendente dalla lingua (ovviamente la localizzazione renderebbe sicuramente il gioco più facile da reperire).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD