Orléans, il videotutorial

orleans

di Sara “Miss Meeple” Trecate

In Orléans vestiremo i panni di mercanti nella Francia medievale, impegnati a viaggiare di città in città, raccogliere merci, costruire stazioni commerciali. Lungo il cammino potremo avvalerci dell’aiuto di alcuni volenterosi personaggi che incontreremo.

Orléans è un bag building ideato da Reiner Stockhausen uscito nel 2014, e edito in Italia da Cranio Creations.

Partendo con solo un contadino, un barcaiolo, un commerciante e un artigiano da inserire nel nostro sacchetto, comporremo pian piano la nostra squadra assoldando nuovi aiutanti. Gli aiutanti verranno pescati casualmente dal sacchetto ad ogni turno e, in combinazioni diverse, riempiranno i luoghi della nostra plancia e ci permetteranno di svolgere le azioni necessarie (reclutare altri personaggi, muovere il mercante sulla mappa, costruire stazioni commerciali, progredire nel tracciato sviluppo che è un moltiplicatore di punti a fine partita…). Quando non ci serviranno più, invieremo i nostri aiutanti a compiere delle opere benefiche e ne guadagneremo dei bonus.

Nel 2015 e nel 2016 sono uscite due espansioni di Orléans: Invasione e Intrigo, che aggiungono varie modalità di gioco e permettono di sfruttare meglio la strategia delle merci. In particolare Invasione contiene 3 scenari solitari, 1 di coppia e 1 variante cooperativa.

Orléans si può giocare da 2 a 4, ma con le espansioni arriva a 1-5 (se avete anche l’espansione quinto giocatore). Il regolamento completo del gioco base, e una panoramica sulle due espansioni Invasione e Intrigo, sono presentati nel videotutorial di Miss Meeple:

 

2 Commenti a Orléans, il videotutorial

  1. Pier Paolo ha detto:

    Innanzitutto GRAZIE MILLE per questo mega video tutorial che aspettavo da tempo (graziegraziegrazie…): bellissimo, completo (addirittura con tutte le espansioni!) ed esaustivo! Magna cum laude! L’ho visto solo una volta ma lo gusteró x tutto il fine settimana… :)
    Il gioco é davvero bello, in linea con le mie aspettative e, devo dire, alla pari con i diretti concorrenti sul mercato.
    La grafica medievale é un tocco di stile che gi amanti del genere apprezzeranno non poco: forse la plancia del tracciato delle cittá con relative vie di comunicazioni e merci poteva regalare (dal punto di vista estetico) qualche emozione in piú (che so, paesaggi, vedute, etc), ma posso chiudere un occhio… XD
    Domanda: dal video si vede il classico cartone pressato fustellato, ma toccandolo con mano, che giudizio daresti sulla qualitá delle plance di gioco e delle carte?
    Edizioni deluxe ne usciranno (monete metalliche, materiali rinforzati, segnalini modellati, restyle grafico ancora piú in linea con le stampe miniate medievali. Mi viene in mente quel capolavoro di Caylus premium edition…)?
    Nell’attesa, provo a trovare altro spazio nella libreria (e qui ce ne vuole tanto)…
    Alla prossima fatica video ludica :)

    • Miss Meeple ha detto:

      Grazie a te Pier Paolo, sono felice che ti sia piaciuto! La mappa è un po’ meno bella del resto, hai ragione, ma nel complesso graficamente è tanta roba! Esiste già un upgrade kit con i meeple in legno al posto dei segnalini tondi, sulla versione premium non saprei, ma ci starebbe. Per rispondere alla tua domanda, le plance sono perfette, il tabellone si imbarca un po’, ma niente di grave. Le carte a dire il vero sono bruttine, rigide e tagliate grossolanamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD