Santorini, il videotutorial

santorini

Di Sara “Miss Meeple” Trecate

Santorini ha fatto la sua prima apparizione nel 2004, il gioco aveva materiali minimalisti e la sua natura di gioco astratto era molto evidente. Nel 2016, grazie ad una campagna Kickstarter, Santorini è rinato con nuova grafica e materiali.

Da due a quattro giocatori (ma l’ideale è giocarlo in coppia) controlleranno delle pedine costruttori che si muoveranno su una scacchiera e che cercheranno di costruire le famosi torri bianche con cupole blu tipiche dell’isola greca. Ad ogni turno un costruttore potrà effettuare un movimento in una casella adiacente, e poi costruire un piano di una torre, sempre in una casella adiacente. Salendo un piano alla volta, lo scopo è portare uno dei propri costruttori al piano più alto, senza farsi bloccare dalla costruzione delle cupole.

Santorini è un concentrato di strategia, in 15-20 minuti si conclude una partita tesissima in ogni mossa. Le carte divinità, che danno poteri speciali ai giocatori, aggiungono la varietà che rende sempre nuovo il gioco.

Il regolamento completo è presentato nel videotutorial di Miss Meeple:

Lascia un commento

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD