Bears & Bees, i barattoli di miele ormai non bastano più

Bears & Bees

di Daniel “Renberche”

Che gli orsi siano ghiotti di miele lo sanno tutti (forse gli unici a non saperlo sono gli orsi stessi), sicuramente questo fatto è noto anche in Russia da dove spunta questo colorato giochetto di carte. Buona lettura!

In Bears & Bees i giocatori sono degli orsi scienziati intenti a produrre il miglior miele, conducendo esperimenti per rilasciare sempre più api al lavoro. Gli autori del gioco sono Anastasia Skachkova, Viktor Skachkov, Yuri Yamschikov e la casa che lo produce la russa Hobby World.

Numero di giocatori: 2 – 5
Durata: 20 – 30 minuti
Link al regolamento: link

Setup & Materiali

Mescolare gli elementi cardine del gioco, ovvero le tre tipologie di carte: Miele, Ricerca e Sciame, in tre mazzi differenti; il mazzo Miele va posto alla sinistra della carta di riferimento, il mazzo Ricerca alla destra. Ogni giocatore riceve una carta Sciame mentre le altre non utilizzate vanno riposte nella scatola, la carta pescata indica quante carte, Ricerca o Miele, e quanti segnalini miele un giocatore ottiene all’inizio della partita e va poi tenuta in mano.

Bears & Bees

Il Gioco

In un turno a Bears & Bees i giocatori scelgono simultaneamente e segretamente una carta da giocare, quando tutti hanno scelto si rivelano le carte e si risolvono gli effetti procedendo col seguente ordine:

  1. Carte Miele: permettono di ottenere tanti segnalini miele quanto indicato e un ulteriore quantitativo può essere aggiunto se si soddisfano determinate condizioni riguardanti i giocatori avversari. Ad esempio vi è una carta che faBears & Bees guadagnare tre segnalini miele se il giocatore alla propria destra ha giocato una carta Ricerca; in parallelo altre carte forniscono miele anche ai giocatori adiacenti. Una particolare condizione è quella relativa al possedimento di otto o più segnalini miele, in tal caso l’orso che è in noi non resiste più alla tentazione e se lo mangia tutto, con conseguente perdita di tutti i segnalini! Ma in compenso si riceverà un token esperienza.
  2. Carte Ricerca: queste vengono risolte in base al valore numerico rappresentato, permettono sostanzialmente di pescare carte dai vari mazzi (senza superare il limite di nove) e, similmente alle carte Miele, hanno effetti ulteriori dipendenti dalle scelte degli altri giocatori.
  3. Carte Sciame: anche queste carte vanno risolte in base al valore numerico, il giocatore che ha il quantitativo più alto di miele e segnalini esperienza riceverà un segnalino sciame ma perderà il gustoso alimento. Chi gioca la carta otterrà una compensazione di un miele o una carta se non riuscirà ad attirare lo sciame su di sé.

Il gioco termina nel momento in cui qualsiasi giocatore ottiene il quindicesimo segnalino sciame o quando uno dei mazzi di pesca si esaurisce, in tal caso si completa il round e, in qualsiasi caso, il giocatore col maggior numero di segnalini sciame sarà il vincitore. In caso di parità si guarda l’esperienza e poi il miele.

Bears & Bees

Considerazioni

Bears & Bees è un tranquillo filler di carte, nulla di nuovo sotto il cielo ludico ma un semplice gioco per passare una mezz’oretta in compagnia di orsi e api. La grafica sembra abbastanza curata e il tema simpatico anche se non così inserito nelle meccaniche. Mi fa un po’ strano che il gioco sia indicato anche per due giocatori quando lo vedo almeno da tre, visti gli effetti delle carte ma tant’è. Personalmente è un acquisto di quelli sicuri vista l’ambientazione, per il resto una piccola goccia (di miele) nel panorama dei giochi in uscita a questa Essen.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD