Search Results for: filler

Pasha: un filler al sapor di Persia

di Alberto “Doc”

Arriva l’estate e con essa diverse case editrici cominciano a sfornare i primi loro prodotti in vista di Essen. E’ il caso di White Goblin Games che propone Pasha, un filler da 30 minuti con una ambientazione a sfondo persiano ma che capirete subito essere piuttosto fittizia. Vediamo allora in cosa consiste.

Lucca Comics&Games 2012 – Report 2: fra navi, filler, fantasy e detenuti

di Alberto “Doc”

Alba del secondo giorno: mi sveglio e mi rendo conto di non essere uno zombie: bene. Dopo un sonno non troppo riposante causa elevato riscaldamento (non autonomo…) nella camera d’albergo, sbrighiamo i convenevoli fra bagno e colazione e alle 9.15 siamo in fila per l’ingresso ai games: una fila non da poco che si allunga fino a quando finalmente verso le 9.30 lo staff della fiera decide che possiamo entrare. Ma veniamo ai fatti salienti della seconda giornata.

Dungeon Drop

Dungeon Drop, chi semina cubetti raccoglie punti

di Daniel “Renberche” | Dungeon Drop

Quando le idee latitano è il momento migliore per far uscire tutto il proprio pensiero laterale. Poi che questo sia laterale o più dall’alto fa lo stesso. Ricordatevi però il cartello di attenzione caduta cubetti. Buona lettura!

Miniboard #31 | Shy Monsters

iconadi Max “Luna” | Shy Monsters

Non siate timidi! Entrate, entrate. Certo la caverna è un po’ polverosa ma non c’è nulla da temere, cavalieri.. Nulla davvero. E le creature che incontrerete non sono che docili mostri riservati, che hanno bisogno dei loro spazi per sentirsi a proprio agio. E divorarvi.

Bites

Bites, quando il mordi e fuggi è una corsa spietata

di Daniel “Renberche” | Bites

Un altro gioco a tema formiche? Ebbene si, le antenne del sottoscritto sono sempre pronte a captare ogni singolo movimento per intercettare questo cibo ludico e portarlo nella stanza del formicaio con le celle contenente le scatole di giochi. Buona lettura!

Cherry Games #8: Princess Jing + Verona Twist

di Daniel “Renberche” & Margherita “Meggy”

Le fughe d’amore sono un classico della letteratura e uno stereotipo noto a tutti. Nei due giochi qui trattati si dovrà fuggire mascherati per alcune astratte vie veronesi e da un sontuoso palazzo, allo scopo di accorrere tra le braccia dell’amato soldato che aspetta la sua principessa. Soldato che si farà riconoscere da due animali inviati in soccorso. Buona lettura con l’ottavo Cherry Games!

Quadrati, pratici, buoni…

iconadi Max “Luna” | Space Spin e Bandido

Recuperata sanità mentale dalla Play, e mobilità dopo i vari pasti di rito sotto Pasqua, mi accingo a regalarvi 2 cent di gioia. Due centesimi non è a caso, perchè vorrei raccontarvi di qualcosa di piccolo ed economico, 2 giochini che ho letteralmente intascato mentre seminavo le briciole di Pollicino per non perdermi tra i padiglioni a inizio mese. Ecco quindi i miei 2 tesorini trafugati: 2 percorsi per 2 esperienze di gioco che mi hanno traumatizzata quanto bastava a conquistarmi. Le righe bianche e nere su entrambe le scatole potrebbero essere una coincidenza. Potrebbero.

Gioconauti a Play 2019

Play 2019 | Live Blogging dell’evento

di Gioconauta | Play 2019

Si dice “Aprile, dolce dormire”, ma per noi dovrebbe essere “Aprile, dolce giocare”, ovviamente grazie alla Play. Play 2019, “Festival del gioco” se vogliamo essere formali, si svolge, come ogni anno, al polo fieristico di Modena, e questa edizione durerà la bellezza di 3 giorni pieni, da venerdì 5 a domenica 7 aprile. Personalmente trovo sia il più importante evento italiano dedicato per il nostro settore (certo, c’è anche Lucca Comics&Games, ma, come dice il nome stesso, non è decisamente una fiera focalizzata). Quest’anno l’evento sembra decisamente interessante, con un gran numero di novità, in particolare localizzazioni, da scoprire e provare. Perché Play è un nome e una garanzia, è letteralmente piena di giochi e, salvo qualche momento di saturazione, si gioca come non ci fosse un domani.

Privacy Policy