Author Archives: Doc

Sleeping Gods – destare gli dei per ritornare a casa


di Alberto “Doc” | Sleeping Gods

Rimpianti per Kickstarter persi? Ovviamente si! Il panorama di autori e di case editrici che ormai usano la piattaforma è vasto ed è facile perdersi qualcosa nel mare delle proposte che continua a rinnovarsi settimana dopo settimana. E a me rincresce davvero tanto di aver mancato Sleeping Gods, del mio, come sapete, prediletto autore Ryan Laukat. Ma come è successo già per i suoi predecessori, Above and Below e Near and Far, DV Giochi ha annunciato ancora mesi fa la pubblicazione in italiano di questo titolo che dovrebbe uscire nella sua versione retail per la fine di quest’anno. Per questo non facciamoci trovare impreparati e, regolamento alla mano, vediamo di avere le idee chiare quando verrà il momento di mettersi al tavolo.

ERA: Medieval Age – Recensione


di Alberto “Doc” | ERA: Medieval Age

 

Uscito da poco anche nella sua versione italiana sotto il marchio di Cranio Creations, ERA: Medieval Age è una delle novità che sono state proposte da Eggert Spiele durante l’ultima fiera internazionale del gioco ad Essen. Vista la mia passione per i City-building non potevo tornarmene a casa senza una copia in valigia e così eccomi qui a parlarvene dopo essermi goduto diverse partite sia con i mei gruppi di gioco che nella sua modalità in solitario.

Essen 2019 – fra Megalopoli e City Building


di Alberto “Doc” | Essen 2019 – Fra Megalopoli e City Building

Riprendiamo il percorso per prepararci alla Se nell’ultimo articolo con cui vi ho lasciato abbiamo visionato alcuni titoli incentrati sul tema della natura, oggi ci spostiamo su tematiche diametralmente opposte, entrando nel mondo dello sviluppo urbanistico e delle meccaniche del city-building. Vi porterò alla scoperta di due titoli che ci permetteranno di innalzare al cielo delle vere e proprie megalopoli. Seguitemi e daremo un’occhiata più da vicino a Cities: Skylines – The Board Game e a MegaCity: Oceania.

Essen 2019 – Fra pesca e nuovi continenti


di Alberto “Doc” | Essen 2019 – Fra pesca e nuovi continenti

Lo so… fa ancora caldo. Ma i giocatori a settembre non lo percepiscono più… è settembre, è giunto il tempo… Anche con lo scirocco in faccia a 50 gradi i giocatori sentono il vento gelido che soffia dal Nord… che ci chiama all’adunata. E’ tempo della ricerca prima del viaggio. E’ tempo di armarsi con tutte le notizie possibili prima di accalcarsi ai cancelli di Essen…

Le scarpette da centometrista e la preparazione atletica la lasciamo sulle vostre spalle, ma sul sapere cosa volete cercare o cosa volete evitare, saremo come sempre al vostro fianco anche quest’anno!

Dopo il primo articolo con cui il buon Renberche ha aperto le danze con una carrellata di filler, eccoci passare ad altri titoli con un po’ più di spessore. Faranno al caso vostro? Seguitemi e lo scoprirete!

The one hundred Torii – alla scoperta del giardino giapponese


di Alberto “Doc” | The one hundred Torii

Uno dei kickstarter che mi rammarico di non essere riuscito a seguire e sottoscrivere è The one hundred Torii che ha visto completare la sua campagna lo scorso mese. E il rammarico ci sta tutto visto che l’ambientazione ha come sfondo il Giappone e che la meccanica principale è quella del piazzamento tessere. Poco male probabilmente potremo vederne una copia in demo alla prossima fiera di Essen e questo mi è più che sufficiente per segnarmi il titolo e decidere di approfondirlo.

Escape the Dark Sector: in fuga dallo spazio profondo


di Alberto “Doc” | Escape the Dark Sector

La Themeborne torna su kickstarter con un nuovo prodotto che vuole replicare il successo avuto dal precedente Escape the Dark Castle. Per quanti hanno già apprezzato il primo capitolo della serie Escape the Dark, questa nuova avventura sarà sicuramente la benvenuta negli scaffali della propria ludoteca. Seguitemi e vediamo cosa propone di nuovo Escape the Dark Sector.

Imperium: The Contention – il 4X si fa gioco di carte


di Alberto “Doc” | Imperium: The Contention

Benché non sia particolarmente abile nel giocarli, rimango sempre affascinato dai titoli 4X in particolar modo quando questi propongono fazioni asimmetriche e una ambientazione fatascientifica. Per questo, quando ho incrociato la pagina di Imperium: The Contention ho avuto la curiosità di fermarmi ad approfondire, a maggior ragione quando ho visto che si trattava in sostanza di un gioco di carte: un’abbinata insolita per un 4x, categoria che di solito coglie sempre l’occasione di mettere in pista miniature, segnalini e una bella plancia su cui giocarli.

Solenia | La Recensione


di Alberto “Doc” |  Solenia

Per diversi millenni, il piccolo pianeta Solenia ha perso il suo ciclo giorno-notte: il suo emisfero settentrionale è per sempre immerso nell’oscurità e il suo emisfero meridionale è eternamente bagnato dalla luce del sole. La tua missione è portare avanti l’onorevole compito dei tuoi antenati di viaggiare attorno al mondo per consegnare beni essenziali agli abitanti di entrambi gli emisferi. Mentre il popolo del lato diurno vuole che tu trasporti pietre e acqua, rare nel loro emisfero, il popolo della notte ha disperatamente bisogno di legno e grano per sopravvivere. Sii efficiente e supera i tuoi avversari per raccogliere la maggior parte delle stelle d’oro entro la fine del gioco!

 

Privacy Policy