Author Archives: Maledice79

Alone | Dicecraft #28

di Luca “Maledice”

Siamo nell’ Anno 2417. Dopo la scoperta della tecnologia di distorsione spazio tempo la ORCS, una sorta di “cancello stellare” che consente alle navi di viaggiare nell’arco di anni luce in semplici istanti, l’umanità ha ovviamente iniziato a colonizzare nuovi pianeti senza nessun intoppo per alcuni secoli. Nelle remote profondità dello spazio, l’Oreal Bravery, una nave del Commonwealth sulla sua rotta verso la colonia portoghese di Nova Maputo, nel sistema Delta Corvi naufraga su un pianeta sconosciuto. Dopo l’incidente, un membro naufrago dell’equipaggio della Bravery si sveglia in una colonia abbandonata, SOLO. Alone è un dungeon crawler atipico, dove un giocatore disperato utilizza un eroe all’interno di una minacciosa base spaziale e affronta gli altri giocatori che utilizzano tutti i mostri e le sfighe che possono esserci in una situazione simile. Il gioco è da 2-4 giocatori e ci porta in un esperienza di esplorazione, di meccanica luce e buio e di crafting selvaggio dell’equipaggiamento. Buona Visione….

Unboxing: Heroes of Land, Air & Sea

di Luca “Maledice”

Girovagando per lo Spiel di Essen sono risucito a recuperare questo prezioso gioco, con tanto di espansioni e anche con un ottimo prezzo. Tra le tante cose passeggiando per la fiera, con sti scatoloni in mano, sono stato fermato davvero tantissime volte da persone curiose che mi chiedevano dove avessi recuperato tutta quella meraviglia. Ero come una modella e gli sguardi alle mie scatole provenivano da tutte le parti. Sono anche stato rimorchiato da un Belga che  ho dovuto portare allo stand visto che mi stava corteggiando in maniera eloquente e americanosa. Quindi potete stare comodi e godervi questo streap tease di un gioco targato Gamelyn Games . Si tratta di un vero proprio omaggio al più bel RTS mai realizzato: Warcraf 3 (e va beh anche Starcraft). Quindi con l’occasione della sua riedizione ecco il nostro unboxing. Buona Visione…..

Root | Dicecraft #27

di Luca “Maledice”

Root, “radice”, è un gioco della Leder Game, che forse avrete già sentito nominare per quel gioiello di asimmetria che è Vast: the Crystal Cavern, recentemente tradotto dalla MS Edizioni, che tradurrà nei prossimi mesi anche Root. La storia parla di un bosco e delle sue fitte trame di potere e giustizia, architettate da abitanti quanto mai piccoli e colorati. In questa foresta possiamo scegliere la nostra fazione tra le 4 fornite dal gioco base. La nefanda Marchesa de Cat che tenta di aumentare le sue ricchezze attraverso abusi edilizi. L’Alleanza del Bosco, che nelle vesti di pelosi Robin Hood e Little John cospirano per rovesciare il potere della dominazione felina (se state già fischiettando Van per la foresta, tranquilli, è normale). Intanto, ai confini del bosco, il vecchio impero dei nidi d’Aquila si sta riarmando per riprendersi il potere sottrattogli dai gatti. A osservare con occhi saggi, il vagabondo della foresta passeggia tra i sentieri che solo lui conosce, approfittando delle diatribe per perseguire i suoi scopi. A differenza del predecessore, Vast, questo board game mantiene l’asimmetria cercando tuttavia di migliorare la leggibilità dei punti (visibili su un tracciato della mappa) e l’apprendimento del gioco, mantenendo una parte del regolamento uguale per tutte le fazioni. Scopriamo insieme come funziona in questo Dicecraft. Buona Visione…

Road to Essen #06: Assassin’s Creed – Hokkaido – Holding On

di Luca “Maledice”

E ormai siamo nelle settimana più importante dell’anno e da giovedì siamo ufficialmente dentro la fiera tedesca chiamata “Spiel”. Ma per ora manca ancora un ultima tappa nel nostro Road to Essen. Ecco quindi l’ultimo video sui titoli che più hanno attirato la nostra curiosità. Questa volta ci siamo un po’ lasciati andare, trovando delle perle che sulla carta potrebbero essere davvero interessanti. Quindi non mi resta che salutarvi ( ci risentiamo ad Essen) e auguravi come al solito Buona Visione….

Road to Essen #05 : Fertility – Hand of Fate: Ordeals – Dawn of Peacemakers

di Luca “Maledice”

Mi vengono i brividi a pensare che mercoledì prossimo sarò in macchina per viaggiare in quel nord freddo di palese stampo German. Ma Ottobre sta finendo e le colossali porte dello SPIEL 2018 stanno per aprirsi ed è tardi per tirarsi indietro. I giochi presentati aumentano giorno dopo giorno e tutti stiamo aspettando il miracolo del nuovo gioco definitivo che potrebbe comparire all’improvviso. In questo video troviamo 3 papabili candidati che non hanno bisogno di tante presentazioni, ma analizzarli era doveroso nella lunga strada per Essen. Buona Visione……

Road to Essen #04 : Treasure Island – Caper

di Luca “Maledice”

La via è chiusa. Ma non per Essen a quanto pare che come ogni anno apre le porte ad autori di ogni sorta che tentano di stupire noi giocatori con meccaniche nuove e ambientazioni sempre nuove. Anche se per molti questo SPIEL sembra un po’ piatto, qualche titolo intrigante potrebbe venirne fuori. Questa volta PG ci porta a scoprire l’isola del tesoro della Matagot e un titolo con grafica molto originale e dalla dubbia pronuncia Caper.  Buona Visione….

Road to Essen #03 : Nemeton – Wildlands – Expedition Zetta

di Luca ” Maledice”

Con i giochi di  Essen  stiamo uscendo di senno, ne escono ogni giorno, decine decine. In ogni caso dobbiamo selezionare alcuni titoli per arrivare” alla fine della fiera”, perdonatemi il gioco di parole. Quindi oggi sulla lunga strada della fiera, scopriamo 3 titoli (qualcuno reduce da kickstarter) freschi freschi. Passeremo dall’avventura druidica Nemeton, all’esplorazione spaziale di Expedition Zetta e le botte in stile Wallace di Wildlands. Buona Visione……

Road to Essen #02 : Gùgōng – A Thief’s Fortune – Rambo

di Luca”Maledice”

Tornano vecchie facce in questo nuovo video dedicato allo Spiel 2018. Fiera tedesca che sembra promettere una buona annata di giochi, con qualche sorpresa e qualche conferma!! Tra i titoli di oggi, possiamo vedere nascere le scelte a seconda dei gusti dei nauti di vecchia data. Infatti esploreremo il german peso  Gùgōng, il gioco intrigante A Thief’s Fortune e l’american trash che più non si può Rambo. Buona Visione…..

Privacy Policy