Author Archives: Renberche

Se La Boca avesse la laguna sarebbe una piccola Burano

“di Daniel “Renberche”

Per chi va a farsi una gita a Venezia tra le attrazioni, oltre a quelle classiche come piazza San Marco, Rialto e le defecazioni di piccione, vi è l’insieme di isole e isolette che rendono piacevole al turista un giretto in bateo. Murano ha i suoi vetri, Torcello i suoi scavi e Burano i suoi merletti, ma anche le sue belle casette colorate che tanto piacciono ai taiwanesi. Buona lettura!

Reykholt

Reykholt, quando il gioco si fa vegetariano

di Daniel “Renberche”

Che Rosenberg abbia una passione per frutta e verdura lo si capisce anche dal nome, che poi gli siano congeniali le ambientazioni nordiche ormai è risaputo. Questa volta andiamo nella piccola Islanda, ovviamente a piantar vegetali. Buona lettura!

micropolis

Micropolis, costruisci il tuo (mini) regno

di Daniel “Renberche”

Poche sono le certezze nella vita, o almeno gli avvenimenti con probabilità prossima a uno. La morte, televideo la mattina, il non saper disegnare ma non vi è nulla di più sicuro del fatto che io compri un gioco che abbia come tema, anche di striscio, le formiche. Buona lettura!

MiniWWII

Mini WWII, la guerra a portata di mano

di Daniel “Renberche”

Tutti noi abbiamo combattuto diverse guerre sul tavolo da gioco e speriamo di doverlo fare sempre usando token e armi di legno. Col titolo di oggi si ritorna indietro negli anni Quaranta, quando il conflitto bellico più devastante della storia avvolgeva l’intero mondo.

Lowlands

Lowlands, salvare le pecore dall’acqua

di Daniel “Renberche”

I dilemmi della vita spesso ci portano a compiere decisioni molto importanti. Per Amleto era Essere o Non Essere, in Matrix era pillola rossa o pillola blu, per molti di voi Agricola o Caverna ma un po’ tutti nella vita ci troviamo quasi bloccati dal dilemma pecora o diga? Buona lettura!

Planecraft

Planecrafters, quando basta che voli

di Daniel “Renberche”

I fratelli Wright furono i pionieri, Leonardo e Icaro a parte, a cercare di realizzare un sistema per far volare l’uomo riuscendoci. Se voi soffrite di una atavica paura per il volo cosa può esserci allora di meglio che limitarsi nel progettare velivoli in grado di solcare i cieli guadagnando anche dei bei gruzzoletti? Buona lettura!

Plucky_Penguins

Plucky Penguins, occhio alle spalle ma anche ai fianchi

di Daniel “Renberche”

Alcuni di noi hanno la naturale tendenza al mandare avanti i propri simili quando si tratta di compiere determinate azioni, come parlare con una ragazza, richiedere informazioni stradali, etc. Se credete che questa sia una prerogativa umana pensate che una certa razza di pinguini allegramente (ma forse non troppo) spintona i propri simili per usarli come esca per i predatori, in modo poi da avere strada aperta verso del nutriente cibo. Un po’ come farsi sorpassare per strada per non farsi fermare dai vigili appostati. Buona lettura!

Black Sonata

Black Sonata, un solitario intrigante

di Daniel “Renberche”

Two loves I have of comfort and despair,
Which like two spirits do suggest me still:
The better angel is a man right fair,
The worser spirit a woman colour’d ill.

Buona lettura!

Privacy Policy