Sezione: News

Gravehold da il benvenuto a nuovi eroi in Aeon’s End: Legacy

di Federico “Kentervin”

E’ da poco partito con l’atteso botto il kickstarter del terzo capitolo della saga di Aeon’s End. In questo caso l’autore ha intrapreso la via del legacy, permettendo ai giocatori di vestire i panni di novizi maghi e di accompagnarli durante la loro formazione.
Aeon’s End: Legacy non tradisce la propria anima di Deck-Building, ma vi innesta elementi tipici dei legacy tanto di moda ultimamente, come stickers da attaccare alle carte ed alla propria plancia e la possibilità di personalizzare il deck avversario e quello di partenza scrivendovi sopra.
Adesivi e penne a sfera però non sono gli unici strumenti in mano all’autore che grazie ad un sistema di evoluzione del mazzo, riesce a far scalare la difficoltà del gioco a mano a mano che gli eroi sbloccano nuovi poteri ed abilità.

Prehistory: guidiamo la nostra tribù verso la sopravvivenza

di Alberto “Doc”

La casa editrice ungherese A-games, torna su Kickstarter con un nuovo progetto che porta la firma di Attila Szőgyi, già noto per il discreto successo avuto con Ave Roma. In questo nuovo gioco, l’autore ci fa fare un salto ancora più indietro nel tempo, all’inizio del genere umano quando i primi uomini erano organizzati in tribù nomadi. Andiamo a curiosare come funziona Prehistory.

Dice Throne: scontro per il trono del re pazzo

di Alberto “Doc”

Dopo quello di spade, i troni fatti di vari oggetti e materiali si sono susseguiti in abbondanza ed ovviamente doveva arrivarne uno anche dedicato ai Dadi… almeno sulla carta. Infatti con Dice Throne non ci dedicheremo a costruire uno scranno con i dadi ma lo dovremo conquistare tirandoli, ovviamente in uno scontro con diversi pretendenti che non ci renderanno di certo la vita facile. Dopo il successo ottenuto lo scorso anno durante la campagna Kickstarter, il titolo è ormai arrivato su diverse tavole dei giocatori e la casa editrice, Mind Bottling Games,  ha già annunciato una seconda stagione ed una prossima imminente campagna. Meglio allora approfondire casomai la cosa ci stuzzicasse. Regolamento alla mano, vediamo di che si tratta.

Miniboard #25: Meeple Circus

di Luca “Maledice”

Spettatori di tutto il mondo affrettatevi, sta per aprire il Meeple Circus. Dove potete trovare uomini forzuti, acrobati rossi dalle mille folli peripezie, pagliacci pronti a cadere al momento giusto, bestie incredibili provenienti dagli angoli più remoti del mondo.  Osservate i cavalli sfilare con sopra donne barbute e uomini calvi. Ma non fatevi ingannare, in Meeple Circus quello che conta è l’abilità manuale maturata in anni di attesa, dei lunghi tempi morti, dei vostri amici German. Scopriamo insieme come funziona. Buona Visione…

Flash News Corner #23: notizie in breve dal mondo ludico

di Gioconauta

Passati i giorni più freddi, detti “della merla”, è tempo di guardare verso la primavera e alle novità che arriveranno con lo sciogliersi delle nevi e dei ghiacci. PLAY non è poi così lontana ormai e le case editrici stanno ultimando le liste con le loro nuove proposte che presenteranno alla fiera. Vediamone diverse con cui vorranno incantarci e stupirci per il prossimo futuro. Ci riusciranno? Scopriamolo leggendo la consueta nostra carrellata dal web!

Unboxing Stuffed Fables

di Luca” Maledice

Stuffed Fables è un gioco-storia ideato da Jerry Hawthorne (proprio l’autore di Mice and Mystics), che questa volta ci porta in un vero e proprio libro di racconti, dove ogni capitolo cambia regole, situazioni e storia. I giocatori vestono i panni di pupazzi di stoffa che devono difendere i sogni della propria padrona da il signore dell’incubo. Il gioco cooperativo cresce e cambia a seconda delle  proprie scelte fatte durante le nostre partite. Ideale per un pubblico giovane il gioco, annunciato alla GenCom( dove potete leggervi l’approfondimento qui), finalmente il nuovo titolo della Plaid Hat Games, arriva nei negozi di tutto il mondo. In attesa della recensione ecco il nostro insano unboxing. Buona Visione..

On the Board #95: Noria

di Luca”Maledice”

Cercando in rete la parola Noria, scopro che si tratta di una ruota idraulica che ha la funzione di sollevare acqua sfruttando la corrente di un corso idrico. In realtà il gioco ci porta in nuova era per le navi volanti (in effetti quella vecchia aveva un po’ stufato). Alla guida del tuo impero commerciale, potrai dedicarti alla scoperta di nuove isole volanti, costruire una flotta di navi volanti e investire in prestigiosi progetti sul volo. Ma attenzione perché tutto sarà controllato da una spietata guerra politica. .

The Scarlet Pimpernel

The Scarlet Pimpernel, fermare la ghigliottina con un cubetto

di Daniel “Renberche”

Nell’epoca francese del Terrore le teste di nobili finivano spesso in un cesto di vimini posto accanto ad una ghigliottina, mezzo di morte divenuta, al pari della croce, un simbolo. In anni più recenti uscì il romanzo La Primula Rossa che poneva come protagonista la figura di un salvatore di nobili, avente come firma un fiore scarlatto; e da qui parte questo nuovo titolo, che avrà non fiori ma cubetti come protagonisti. Buona lettura!

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD