Category Archives: Slide

ERA: Medieval Age – Recensione


di Alberto “Doc” | ERA: Medieval Age

 

Uscito da poco anche nella sua versione italiana sotto il marchio di Cranio Creations, ERA: Medieval Age è una delle novità che sono state proposte da Eggert Spiele durante l’ultima fiera internazionale del gioco ad Essen. Vista la mia passione per i City-building non potevo tornarmene a casa senza una copia in valigia e così eccomi qui a parlarvene dopo essermi goduto diverse partite sia con i mei gruppi di gioco che nella sua modalità in solitario.

Marco Polo 2, il videotutorial

iconadi Sara “Miss Meeple”  Trecate | Marco Polo 2

Marco Polo si accinge a tornare a casa dopo il suo viaggio in Cina, e dopo il grande successo di Sulle tracce di Marco Polo, ecco comparire Marco Polo 2, titolo presentato ad Essen Spiel 2019 edito da Hans im Gluck, ma presto in Italia grazie a Giochi Uniti.

Si tratta sempre di un gioco di Simone Luciani e Daniele Tascini, è molto simile all’originale, ma apporta qualche sostanziale modifica. Viaggiare diventa più semplice ed economico, si possono usare da 1 a 3 dadi a seconda dei passi che si vogliono fare. Viaggiare permette di ottenere molti punti a fine partita (in base a quante città con stemmi diversi si sono visitate) e di raggiungere città con dei contratti al loro interno, che è diventato l’unico modo per ottenere contratti da risolvere.

C’è una nuova risorsa, la giada, che è praticamente un passe-partout. Vi servirà per ottenere più risorse al mercato, e funziona com jolly al posto di cammelli o monete. Il mercato è differente dall’originale, prendete più risorse se usate un dado di maggior valore, e/o se spendete delle giade.

Siamo di fronte ad un Marco Polo più ampio, meno claustrofobico. Si riesce bene o male a fare quello che ci si prefigge, a raggiungere le proprie destinazioni, e tutto sta nello sfruttare al meglio l’abilità del proprio personaggio, le carte azione e i propri obiettivi segreti.

Miniboard #34: Terrors of London

iconadi Luca “Maledice” | Terrors of London

Terrori di Londra è un gioco di carte competitivo con un tema horror vittoriano. Ogni giocatore assumerà il ruolo di Overlord, ognuno con un’abilità unica e due carte influenza uniche scelte tra quattro. Durante il gioco, i giocatori aggiungeranno mostri di quattro diverse fazioni (Bestie, Mortali, Spiriti e Non Morti) al proprio mazzo tramite l’acquisto al mercato, che possono formare orde per concatenare combo sempre più potenti. I giocatori acquisiranno anche potenti reliquie, che potranno immediatamente usare per le loro abilità uniche. Il primo giocatore a ridurre la vita del proprio avversario a zero. Un gioco della Kolossal Games che rivede le meccaniche classiche di Dominion in una grafica spettacolare. Buona Visione….

Duck in Tow

Duck in Tow, anatre come se piovesse

di Daniel “Renberche” | Duck in Tow

Per quegli arditi che s’imbattono con una certa regolarità nella lettura dei miei articoli sarà noto il fatto che le ambientazioni insolite in tema animali sono un’attrattiva quasi irresistibile per il sottoscritto. Formiche, api, orsi, ma ora raggiungiamo forse l’apice, con loro: le anatre! Questi simpaticissimi animali da stagno, spesso confusi con le loro cugine più frivole, che danno benessere alla sola visione sono le protagoniste di questo articolo. Buona lettura e…quack quack quack!

Miniboard #33: Skulk Hollow

iconadi Luca “Maledice” | Skulk Hollow

Nel corso delle generazioni e generazioni l’antico bosco di Børe è prosperato e cresciuto. Il mondo fu seguito dal grande spirito, che portò gli animali della terra al benessere. Sfortunatamente, nel corso degli anni questi clan hanno perso il contatto con lo spirito della terra e la guerra delle fazioni infine scoppio. Il regno volpe di Skulk Hollow nel sud, I panda rossi spirituali a nord, i topi dispettosi di Multon a ovest e la colonia di coniglietti di Blackheart a est. Quando le schermaglie iniziarono a diffondersi in tutto il continente e il sangue comincio a scorrere, ci fu una scossa mostruosa e poi  avvenne quello che tutti chiamano “Il grande ritorno”. Nessuno sa bene perché, ma i Guardiani sono comparsi – ma non i gentili Guardiani vivificanti della leggenda spirituale ma versioni oscure, feroci, che ora stanno attaccando tutti i regni della terra. Buona Visione…

Bastionland

Benvenuti a Bastionland – La Babele a transistor dei GDR

di Franz “riivaa” | Bastionland

Bastion, la matassa elettrica attorno a cui si condensa l’umanità. L’unica città che conti.

Attorno ad essa stende i suoi tentacoli di oscurità, la Campagna Desolata. Come un ombra del nostro passato, pare allungarsi per eoni, costituita della stessa materia con cui si fabbrica l’ignoto.

Sotto di esse, nel sottosuolo, le macchine sferruzzano sfibrando la stessa trama del reale. Mentre tra nei vicoli della metropoli vi trovate a incrociare lo sguardo di creature aliene, esuli dall’abisso delle Stelle Viventi…

Benvenuti a Bastionland!

Privacy Policy