Sezione: Slide

clans_caledonia

Clans of Caledonia, il videotutorial

di Sara “Miss Meeple” Trecate

Finalmente pronto per la vendita, distribuito in italiano da Red Glove Edizioni, arriva sui nostri tavoli Clans of Caledonia. Il gioco si era fatto notare durante la sua campagna Kickstarter, e con le sue risorse in legno sagomate, la sua mappa modulare e la sua plancia mercato aveva fatto venire l’acquolina a tutti i giocatori German.

L’autore Juma Al-Joujou lo ha definito “un gioco sul whisky, gli scambi e la gloria”. Una mappa modulare rappresenta la Scozia, i giocatori vestono i panni di vari clan che dovranno effettuare il passaggio da agricoltura a industrializzazione occupando i territori disponibili e utilizzandoli per i loro allevamenti e fabbriche.

Sulla plancia personale si conservano lavoratori, pecore, mucche, caseifici, forni, campi e distillerie. In base a quali di questi elementi disporremo sulla mappa cambierà la nostra rendita di denaro e risorse. Il mercato è sempre a disposizione per comprare e vendere merci.

17#Dicecraft: La Leggenda dei 5 Anelli LCG

di Luca “Maledice”

Allora questo video doveva uscire prima di Lucca Comics, ma visto gli impegni con le fiere di Essen e Comics mi ha fatto slittare la pubblicazione a oggi. Comunque di cosa parla questo Dicecraft?La Leggenda dei 5 Anelli, come potete vedere dalla copertina, è ambientato nel lontano Oriente o per la precisione nell’impero di Smeraldo. Dove i sette clan (Il Granchio, La Gru, Il Drago, Il Leone, La Fenice (MIO), Lo Scorpione e L’Unicorno) vivono una millenaria guerra dove il controllo dei 5 elementi  è controllato da 5 anelli del potere.

Il gioco nasce come un Trading Game e GDR ormai di vecchia data, quindi molto simile a Magic, che vantava comunque un’ambientazione affascinante tra oriente e magia. Le sue radici sono ancora più antiche visto che il nome del gioco e alcuni suoi elementi (gli “anelli elementali”) derivano dal trattato di strategia militare Il libro dei cinque anelli scritto da Miyamoto Musashi nel XVII secolo, quindi la FF lo ha evoluto in un formato LCG, trasformandolo in “non collezionabile”. Buona Visione….

Not Alone, il videotutorial

di Marco “alkyla” Oliva Not Alone

Not Alone è un gioco di carte semi-collaborativo, che vi immergerà nell’affascinante e pericoloso mondo di Artemia, pianeta finora sconosciuto anche ai viaggiatori del venticinquesimo secolo.

Il team di astronauti mandato ad esplorare il pianeta si è trovato subito nei guai a causa di un’avaria alla navicella, che ha fatto si che il primo contatto con Artemia fosse un brusco atterraggio di emergenza. I Sopravvissuti allo schianto, lanciato il segnale di soccorso, si sono messi ad esplorare lo stravagante pianeta, ma ben presto si sono resi conto di non essere soli. Un’entità aliena sta cercando di assimilarli al pianeta stesso, seguendoli e braccandoli in ogni angolo della superficie di Artemia.

Che tu faccia parte del team dei Sopravvissuti o che tu sia la spietata Creatura, in Not Alone avrai bisogno di deduzione, intuito e un pizzico di fortuna.
Quando arriveranno i soccorsi, ci sarà ancora qualcuno da salvare?

Tutti i dettagli del funzionamento del gioco in questo nuovo videotutorial di TOCCA A TE

carcassonnebigbox

Carcassonne Big Box 6, il videotutorial

di Sara “Miss Meeple” Trecate

Anno nuovo, Big Box nuova! Dal 2001 ad oggi sono uscite ben 6 edizioni della Carcassonne Big Box, ovvero scatole giganti contenenti Carcassonne (gioco base), e una diversa combinazione di espansioni grandi e piccole.

Photosynthesis, il videotutorial

di Marco “alkyla” Oliva

In Photosynthesis diverse specie di alberi gareggiano per spuntare e avere il predominio nella piccola isola baciata dal sole. Ciascun albero cresce se riceve sole a sufficienza e proietta un’ombra proporzionale alla sua taglia. Quando un albero arriva al termine del suo ciclo vitale, i punti assegnati ai giocatori dipenderanno dalla qualità del terreno dove è cresciuto.
Lo scopo di Photosyntesis è di ottimizzare la crescita dei propri alberi. La partita finisce quando il Sole avrà compiuto 3 giri completi della plancia (la partita si compone quindi di 18 turni).

Tutti i dettagli del funzionamento del gioco in questo nuovo videotutorial di TOCCA A TE

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD