Sezione: Top

noria

Noria, il videotutorial

di Sara “Miss Meeple” Trecate

Il regno di Noria si sviluppa su isole volanti. Con un gruppo di fedeli rappresentanti, i giocatori (da 2 a 4), dovranno far rifiorire il regno grazie a viaggi, sviluppi industriali, intrighi politici e accumulo di risorse.

Miniboard #27: Flatline

di Luca “Maledice”

Flatline è un gioco in tempo reale che ci porta in un ospedale spaziale e futuristico, dove i giocatori entrano nei panni di un equipe di dottori, pronti a risolvere un emergenza medica senza precedenti. Ogni giocatore ha un pool di dadi da tirare e piazzare, cercando di collaborare con i compagni, si dovrà coprire più simboli possibili e guarire quindi i pazienti. Il tutto deve essere fatto però in un solo minuto, scandito da un app con musica d’ansia pura. Dettagli maggiori nel video. Buona Visione..

keyper

Keyper, il videotutorial

di Sara “Miss Meeple” Trecate

Keyper è il nuovo titolo della Serie Key (che comprende tutti i giochi con il prefisso “Key”, tra cui Keyflower, Keythedral, Key to the City…). L’autore, Richard Breese, ha inventato un nuovo e originale meccanismo di selezione azioni per questa sua nuova creazione.

Altiplano, il videotutorial

di Sara “Miss Meeple” Trecate

Dopo il buon successo di Orléans, l’autore tedesco Reiner Stockhausen nel 2017 propone un nuovo titolo che utilizza lo stesso meccanismo di bag building del predecessore: si tratta di Altiplano, ed è edito in Italia da Giochix.it.

Dalla Francia alle Ande, stavolta i giocatori (da 2 a 5) si sfideranno nei panni di artigiani sudamericani in varie attività commerciali. Il fulcro del gioco è proprio recuperare risorse, trasformarle o venderle per ottenere merci pregiate o denaro. Nel sacchetto in dotazione andranno posizionati i dischetti delle risorse e ad ogni turno ne verranno pescati alcuni da destinare a varie azioni. A differenza di Orléans, non c’è più un tabellone centrale, ma 7 aree separate su cui il nostro unico meeple dovrà viaggiare. Trovarsi nel posto giusto al momento giusto è cruciale per poter svolgere le azioni che ci servono.

22#Dicecraf: Shadespire

di Luca”Maledice”

Shadespire un tempo era una città  piena di meraviglie e magia, una metropoli che sorgeva sulla terribile terra del Regno della Morte. Innumerevoli razze popolavano le sue mura, e assieme creavano manufatti dalla bellezza e dalla potenza infinita. Il segreto più prezioso della città era il processo della lavorazione del vetro d’ombra, una sostanza miracolosa in grado di conservare eternamente l’essenza spirituale dei morti. In questo modo, i Katophranes al governo di Shadespire vivevano dopo la morte, la loro saggezza custodita nelle profondità di specchi decorati, guizzante in fontane di vetro, pietre cristalline e altre meraviglie. Tale affronto faceva adirare Nagash, Signore della Nonmorte, che desiderava punire gli abitanti della città per averlo privato del suo tributo in anime. Così la città veniva punita e le anime dei caduti non potevano lasciare la Città Riflessa e giungere nell’Aldilà. Nessuno tra quelle mura avrebbe goduto della liberazione della morte. Nagash avrebbe per sempre negato loro tale dono. In questo scenario bande di razze diverse combattono tra di lor per cercare di trovare la via della libertà e trovare riposo. Buona Visione…

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD