Twilight Struggle: Red Sea

Twilight Struggle: Red Sea – focus on the Horn of Africa

di Daniel “Renberche” | Twilight Struggle: Red Sea – Conflict in the Horn of Africa

Che Twilight Struggle sia uno dei giochi più belli mai usciti è innegabile. Almeno per me. Negli anni sono usciti diversi sequel del gioco, se così possiamo chiamarli, come 1989 o Labyrinth. Ora sta nascendo letteralmente uno spin-off , ovvero una costola del gioco base specifica per un determinata area geografica e arco di tempo, sempre all’interno della Guerra Fredda. Cosa bolle in pentola? Leggete e lo scoprirete. Buona lettura!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Forgotten Waters

Forgotten Waters, navigare tra le pagine azzurre di un libro

di Daniel “Renberche” | Forgotten Waters

Le parole libro e pirati hanno fatto spesso compagnia alla parola gioco. In questo articolo ci aggiungiamo la parola digitale, in quanto si è deciso che, visto che tutti litigavano per comandare, si è scelto per una volta di dare il comando ad una entità per l’appunto digitale. Sarà l’inizio delle conquista del mondo da parte delle macchine o una felice scelta di game design? Ammainate le vele e leggete l’articolo. Buona lettura!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Fairy trails, le fiabe secondo Uwe

di Daniel “Renberche” | Fairy Trails

Che la vita non fosse semplice nelle foreste incantate è una cosa ormai assodata. Se ai problemi del disboscamento, degli insetti, dell’umidità ci aggiungiamo quello dell’urbanistica la situazione diventa praticamente insostenibile. Buona lettura!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pianta, scala, lancia. Tre giochi brevi per tutti

di Daniel “Renberche” | G-S-M, ovvero tre giochi brevi

Ultimamente i giochi in formato tascabile e ultra brevi stanno andando di moda. In questo articolo ne presento un trio, tutti da dieci minuti ciascuno e tutti davvero alla portata di chiunque. Che abbiate una capra da spostare, degli alberi da curare o dei satelliti da lanciare, buona lettura!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pimp my Boardgame [06] Pittura di massa – Contrast

di Gioconauta | Pimp my Boardgame, Pittura di massa e Contrast

Una volta completato con successo il corso base con Orco Nero avete ottenuto l’ambito diploma di Gioconauta!
Dopo che il baldo Canopus ha pitturato da cima a fondo una miniatura dell’angosciato Maledice, eccoci a parlare di qualcosina in più: trucchetti sulla pittura battle ready (pronti per la battaglia) e consigli sull’uso dei colori “contrast”. Perchè ora che siete scafati sulla pittura più basilare possiamo permetterci il lusso di fare un po’ una panoramica su altri colori e tecniche.

Assieme ai membri del team di OrcoNero eccoci quindi alla puntata 6: buona visione!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Porto

Porto – Recensione

di Davide “Canopus” | Porto

Quando noi italiani pensiamo a case colorate attaccate una all’altra ci viene in mente subito Burano, probabilmente sono le case colorate più famose del mondo, non a caso ci hanno fatto anche un gioco, Walking in Burano. Ma per esperienza personale so bene che ci sono altri posti, anche se non con la stessa atmosfera, che presentano questo bellissimo vedere delle casette colorate, dai canali di Amsterdam a piccoli paesi dell’Alsazia senza dimenticare Copenaghen. Certo, non sapevo che fossero una caratteristica anche del quartiere Ribeira di Porto, addirittura dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco anche per questo motivo. Poi ditemi che i giochi in scatola non portano cultura, se non era per questo titolo non lo avrei mai saputo, e ora voglio andare a vedere con i miei occhi. Ho scoperto questo gioco all’ultimo Spiel, dove ho avuto modo di parlare direttamente con l’autore, Orlando Sá, in italiano dato che aveva vissuto per un periodo a Firenze, mentre mi dava consigli nel tentativo di asfaltare il Doc durante la partita. Poco utile il suo aiuto, ma il gioco mi ha impressionato, in parte perché adoro l’enorme illustrazione sul tabellone, in parte perché ha una bellissima meccanica per cui si incentivano gli avversari a concludere le case che serviranno ai vostri obiettivi. Ma ora facciamo una passeggiata per le vie di Porto…

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lawyer Up: come faccio a giocare se devo continuamente comparire in aula?

di Daniel “Renberche” | Lawyer Up

Un ottimo mezzo espressivo, per descrivere questo articolo, è dato da molte delle vignette dei Peanuts. Oppure da Forum, ma ho preferito evitare il trash. Il titolo in questione sicuramente mette in risalto le idee contrastanti e i pareri discordanti. Ma chi avrà ragione? Buona lettura!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Pimp my Boardgame [05] Luci, il successo del Dry Brush

di Gioconauta | Luci e dry brush

Siamo arrivati all’ultima parte della pittura base: l’illuminazione!
Tramite un pennello asciutto (da cui il nome Dry Brush) infatti si va a spolverare il colore più chiaro sulle superfici, in modo che si aggrappi ai dettagli più esterni.. ma non raccontiamo tutti qui, se volete scoprirne di più, godetevi per intero il video di Gioconauta e OrcoNero!
Con questo video si concluderanno le basi del mini corso, ma non disperate, ci saranno altri contenuti interessanti a seguire, in cui tratteremo altri tipi di colorazione, per rendere i vostri giochi ancora e ancora più belli; buona visione!

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Privacy Policy
LIVE! venite a giocare con noi
offline - ci vediamo Giovedì alle 20.30