Gameplay Il regno di Wyrd | Il libro game si fa arte

iconadi Max “Luna” | Il regno di Wyrd

Benvenuti nel magico mondo dei libri game anni ’80. Siccome Maledice ama viaggiare con la fantasia, e ogni tanto ha pure nostalgia, il caro Riivaa ha deciso di dargli conforto portando in casa Gioconauta una copia di un prezioso tomo: Il Regno di Wyrd. Così ci siamo messi comodi a leggere la nostra versione di una favola della buona notte..

  •  
  •  
  •  
  •  

Ciarlatani di Quedlinburgo, il videotutorial

iconadi Sara “Miss Meeple”  Trecate | Ciarlatani di Quedlinburgo

La città di Quedlinburgo è piena di ciarlatani che preparano pozioni magiche con misteriosi ingredienti. Tu sarai uno di loro ed estrarrai dal tuo sacchetto ingredienti da buttare in pentola. Ma attenzione a non farla esplodere!

  •  
  •  
  •  
  •  

Ignite – benvenuti al tritacarne

di Francesco “Riivaa” | Ignite

“Basta una giornata storta per trasformare il migliore degli uomini in un folle.
Ecco quanto dista il mondo da me. Una giornata storta.
Anche tu hai avuto una giornata storta, dico bene?
Ne sono certo.
Lo capisco.”

  •  
  •  
  •  
  •  

Mysterium | Recensione del gioco base, delle espansioni e confronto con Il Sesto Senso

di Davide “Canopus” | Mysterium

Non citare Dixit quando si parla di Mysterium è impossibile. Per quanto il genere deduttivo esistesse già prima, Dixit è stato un fenomeno ludico e commerciale che ha dato la spinta ad un intero sottogenere incentrato sul trasmettere agli altri giocatori, o parte di essi, concetti tramite immagini.  Abbiamo potuto quindi vedere il fiorire di molti titoli, tra cui Muse, When I Dream, Icon, giusto per citare i primi che mi vengono in mente, e ovviamente Mysterium. Ma la storia di questo titolo e della sua presenza in Italia è decisamente confusa ed è sicuramente interessante provare a fare un po’ di ordine.

  •  
  •  
  •  
  •  
rolling ranch

Rolling Ranch, il videotutorial

iconadi Sara “Miss Meeple”  Trecate | Rolling Ranch

Rolling Ranch è un roll and write campestre, in cui bisogna ripotare galline, mucche e maiali nei loro recinti della fattoria. Il tutto tramite un lancio di dadi, ovviamente.

  •  
  •  
  •  
  •  

Unboxing Hellboy

iconadi Luca “Maledice” | unboxing Hellboy

Dalla collaborazione di una delle più grosse case di produzione di wargame di miniature e un rodato designer inglese, dopo un rapido sviluppo, emerge Hellboy: the Board Game. Un dungeon crawler a scenari, completamente cooperativo, saldamente radicato sul dialogo tra narrazione ed esplorazione.

  • 15
  •  
  •  
  •  
    15
    Shares

Blume – Il bello della primavera, senza gli antistaminici

di Francesco “Riivaa” | Blume

«Aprile è il mese più crudele, genera
lillà da terra morta, confondendo
memoria e desiderio, risvegliando
le radici sopite con la pioggia di primavera…»

Probabilmente T.S. Eliot non era allergico ai pollini, sennò avrebbe aggiunto: “Scuote i nasi dal torpore d’inverno, con polluzioni di moccio” Io come lui (fortunatamente) non sono allergico ai pollini, ai fieni e a nessuno dei derivati del mio amato popolo fotosintetico. Amo intensamente la primavera, specie nelle giornate in cui i raggi di sole rimano con la brezza lagunare che si insinua sulla barena… e l’aria è densa di odori. Ma il buon Dio mi ha fornito altri handicap. Uno dei tanti è l’empatia. Così, quando vedo le mie amiche imbottirsi di antistaminici per riuscire a respirare, mi rendo conto che la primavera non è proprio una gioia per tutti. E così, lo è un po’ meno anche per me.

  • 14
  •  
  •  
  •  
    14
    Shares

Report Play 2019

iconadi Luca “Maledice”

Felici, stanchi e un po’ tristi abbiamo salutato Modena solo qualche ora fa e siamo a casa con la pioggia che batte e tante scatole da defustellare. Grazie mille a tutti voi che siete venuti a salutarci e ci avete acceso come ogni anno la voglia di giocare insieme. Quindi eccoci al consueto appuntamento di video in macchina, con gli occhi stanchi ma tanta voglia di raccontare. Buona Visione…

  • 33
  •  
  •  
  •  
    33
    Shares
Privacy Policy