Tag Archives: app

BGStats

Per gli amanti delle BGStat(istiche)

di Daniel “Renberche” | BGStat

Diversi fenomeni si possono osservare durante una sessione di gioco in casa Gioconauta. La discussione su dove ordinare il cibo, la presentazione del meraviglioso/fantastico/giocopiùbellomaifatto finanziato da Maledice, il resoconto preciso e dettagliato di tutte le serie presenti su Netflix da parte di Canopus, l’elenco aggiornato delle persone odiate da Luna, la domanda su dove sia Alkyla (a no, quello lo sappiamo), l’influenza del Doc, etc. Ultimamente sta prendendo piede un nuovo fenomeno sociale/antropologico. Nello specifico il salvare le partite che si giocano e da qui ripercorrere, come vecchi seduti panchina che ricordano i fasti del sesso giovanile, lo storico ludico delle settimane precedenti. Vediamo come tutto questo sia possibile.

Unboxing U-BOOT

icona

di Luca “Maledice”| U-Boot

Dopo parecchio tempo di attesa arriva in casa Gioconauta il titolo di simulazione più atteso della storia dei sottomarini. Scopriamo insieme il contenuto della scatola e vi rimando ad un infarinatura di storia e di come funziona il gioco se cliccate QUI. Detto questo, buona visione……

Gamefor – Giocatori all’app-ello

di Franz “riivaa”

Nell’ultimo mese ho ripreso in mano “Tu non sei un gadget” di Jaron Lanier. In questo saggio, uno degli sviluppatori pionieri della realtà virtuale, esplica le sue più intime perplessità su come determinate storture informatiche (che oramai si danno per assodate) possano potenzialmente distorcere il modo in cui concepiamo noi stessi e gli altri esseri umani.

Videoanteprima Tabletopia

di Luca “Maledice79” Lanara
Tabletopia
Il vostro devotissimo Maledice si è sacrificato in una mirabile impresa, per voi ha affrontato l’inesplorato, offrendosi come cavia da laboratorio. Sarà riuscito a uscire dal labirinto di Tabletopia e i suoi giochi virtuali o avrà vinto la tecnologia? Ai posteri l’ardua sentenza.
p.s. Ah si come Platone ho problemi con le dimensioni dei numeri (e se capite questa citazione avete vinto?) Buona Visione…

On the Board #78: XCOM

di Luca” Maledice79″ Lanara

Quando gioco a XCOM penso sempre a quell’Indipendence Day con il suo ballo della vittoria. Ma qui, anche se potrebbe sembrare, non siamo americani, ma una forza militare internazionale che si accorge di un attacco extra-terrestre. I 4 giocatori divisi in quattro ruoli specifici (comandante, addetto alle comunicazioni, ricerca e commando) useranno le risorse della terra per combattere quei figli di buona aliena!
Infine questo gioco necessita un’app e un supporto adatto a supportarla, e no, purtroppo non c’è un i-Pad incluso nella confezione… Come sempre, buona invasione…

Lo strano rapporto tra Boardgame e App

di Davide “Canopus” Tommasin

Come sarà il boardgame del futuro? A livello di ambientazioni e di meccaniche probabilmente dipenderà dal trend culturale e dalla moda del momento. Ai giorni nostri, per esempio, vanno molto zombi e pirati e fino a qualche tempo c’è stata un’esplosione di titoli con le mitiche “rondelle”, per non parlare del draft. Ma a livello di materiali e componentistiche? Inseguiremo ancora elementi in legno e miniature o lasceremo più spazio all’elettronica e all’informatica? Questo articolo ha lo scopo di dare una panoramica di massima ad uno strano legame che si è formato negli ultimi anni tra boardgame e applicazioni mobile e che potrebbe avere ripercussioni interessanti sulle risposte alle precedenti domande.

[Ipad-Iphone-Android]Get Gamers l’app che trova i giocatori

di Luca”Maledice79″ Lanara

Quando ero giovane e fiducioso nel mondo giravo per qua e la con uno zaino pieno di manuali raffiguranti draghi e mostri tentacolari. Andavo felice della mia passione e bussavo alle porte di parocchie e centri giovanili alla ricerca di maghi, guerrieri e bardi. Un lavoraccio perché il più’ delle volte venivo spedito via accusato di eresia o nel migliore dei casi adittato come matto. Ma i tempi cambiano e la tecnologia fa passi da gigante con 30 di forza.

Alchimisti, il videotutorial

di Marco “alkyla” Oliva

Un pizzico di radice di mandragola, una piccola piuma di corvo. Buttali nel calderone e osserva cosa creano. Lo vorresti bere? Forse no. Dopo tutto, è per questo che esistono gli studenti.

Benvenuto nel mondo di Alchimisti! Effettua esperimenti per scoprire le magiche proprietà dei tuoi ingredienti. Dimostra la tua conoscenza vendendo pozioni. Usa i soldi per comprare artefatti che amplieranno la tua ricerca. Pubblica, pubblica, pubblica le tue teorie! Guadagna sovvenzioni. E smaschera le falsità pubblicate da quegli sciocchi dei tuoi rivali.

Tutti i dettagli del funzionamento del gioco in questo nuovo videotutorial di TOCCA A TE

Privacy Policy