Tag Archives: Argentum Verlag

Antarctica – Recensione

Antarctica di Davide “Canopus” Tommasin Antarctica

Uno degli aspetti più belli del nostro hobby è che spesso basta aprire una scatola per ritrovarsi ovunque. Fuori piove e tu apri una scatola e ti trovi in un paradiso tropicale, viceversa, ed è il nostro caso, fuori c’è un caldo torrido ma ti basta una scatola per trovarti in… Antartide. Un posto che vorrei tanto vedere, ma le crociere per arrivarci sono piuttosto costose economicamente, in termini di tempo e di flessibilità su quando andarci. Dai nostri germanissimi dell’Argentum, se non ci credete guardatevi Yunnan e Hansa Teutonica, arriva questo titolo, ovviamente german, marchiato Chevallier, lo stesso di Abyss per capirci. Personalmente, questo gioco mi fa pensare ad un esercizio molto in voga nei corsi di negoziazione, la “Dollar Auction“, ossia “Asta del dollaro”, che consiste in un battitore che mette all’asta un dollaro e i partecipanti che offrono altri dollari per aggiudicarselo. Sembra una cavolata, se non fosse per il fatto che chi perde l’asta è costretto comunque a pagare la cifra proposta, trasformando l’esercizio in un bagno di sangue nel cercare di rilanciare per far perdere di più agli avversari. Vi ho incuriosito abbastanza? Bene, allora continuate a leggere…

Antarctica: Argentum Verlag ci porta fra i ghiacci

di Alberto “Doc”

Guardo sempre con molto interesse  quanto pubblica Argentum Verlag. La casa editrice tedesca non si presenta mai con molti titoli alla fiera di Essen (anzi molto spesso punta tutto su un unico prodotto) e probabilmente per questo, mette molta dedizione alla cura dei dettagli, soprattutto penso ai regolamenti che raramente mi hanno dato adito a dubbi o incomprensioni. Così dopo averci fatto apprezzare Hansa Teutonica, Yunnan ed El Gaucho, quest’anno ci porta fra le fredde lande polari con Antarctica.

On The Board #16: Yunnan

di Luca “Maledice79” Lanara

E visto che era un po’ che non parlavamo di tedeschi ecco che arriva l’on the board di Yunnan. Un gioco di viaggi, di aste speciali e di rotte commerciali. E di viaggi questo gioco se n’è fatti visto che viene dritto da Essen.  Come al solito auguro buona visione, e perdonate la leggera sfocatura. (tranquilli il Doc ha già caricato il fucile per questo :D )

Privacy Policy