Tag Archives: Bruno Cathala

Spiel 19 - fonte: www.spiel-messe.com

Spiel 19 – Live Blogging dell’evento

di Gioconauta | Spiel 19 – Live Blogging dell’evento

È autunno, è ora di fare i bagagli, preparare le borse porta giochi e fiondarci ad Essen per lo Spiel. Di cosa parlo? Per chi non lo sapesse lo “Internationale Spieltage” (Spiel 19 per gli amici) è la manifestazione più importante a livello globale per quel che riguarda i boardgame e annessi e connessi. Per dare un’idea snoccioliamo qualche numero, che ci piacciono sempre un sacco, 190.000 visitatori, 1.150 espositori da 80 nazioni e 80.000 metri quadri (dati 2018) dove giocare, scoprire novità, incontrarsi e divertirsi davvero come pazzi. Ovviamente, ma anche un po’ purtroppo, un evento simile non poteva che svolgersi nella patria per eccellenza dei boardgame, ossia la Germania, in particolare ad Essen dal 24 al 27 ottobre. Quindi eccoci, qui inarrestabili e indomiti come sempre, pronti a farci più di 1000 km di viaggio in macchina per una full immersion di soddisfazione e piacere ludico. Come ogni anno non poteva non mancare il nostro live blogging in tempo reale… seguiteci e buon divertimento.

Essen 2019 – Filler – #1

di Daniel “Renberche” | Essen 2019 – Filler – #1

Essen è ormai alle porte e come tradizione il prossimo periodo sarà caratterizzato da pletore di anteprime dei titoli in uscita. Per questa edizione ho deciso di realizzare degli articoli inerenti più giochi, come fatto in passato quando iniziai ad occuparmene, dividendoli questa volta per categorie di tempo. Si inizia leggeri con i filler, giochi adatti a riempire uno spazio nell’esperienza ludica, ma spesso ottimo mezzo di divertimento in treno o in soggiorni marittimi. Intanto ecco i primi quattro che ho, a mio gusto casuale, selezionato. Buona lettura!

Nagaraja, il videotutorial

iconadi Sara “Miss Meeple”  Trecate | Nagaraja

Nagaraja è un gioco per due soli giocatori che, nei panni di avventurosi archeologi, esploreranno un tempio alla ricerca di preziose reliquie. Non sarà tutto ora ciò che luccica, perché alcune delle reliquie saranno maledette, e la loro rivelazione causerà la perdita della partita.

Queendomino | Recensione


di Alberto “Doc” |  QueenDomino

 

Dopo il successo conseguito da Kingomino, Blue Orange ha rilanciato il prodotto in una nuova versione 2.0. Oltre a mettere in pista nuove meccaniche che vanno ad innestarsi sulle solide fondamenta del gioco base, il titolo permette la fusione fra gli elementi delle due scatole per nuove e variegate varianti di gioco. Ecco QueenDomino.

micropolis

Micropolis, costruisci il tuo (mini) regno

di Daniel “Renberche”

Poche sono le certezze nella vita, o almeno gli avvenimenti con probabilità prossima a uno. La morte, televideo la mattina, il non saper disegnare ma non vi è nulla di più sicuro del fatto che io compri un gioco che abbia come tema, anche di striscio, le formiche. Buona lettura!

GENCON e dintorni : Scarabya

di Luca “Maledice”

Scarabya è il nuovo titolo di Bruno Cathala (Five TribesAbyss) ci porta alla ricerca si scarabei dorati in un titolo targato Blue Orange. Si tratta di un puzzle game, family game, che in america ha riscosso ottimi risultati. Buona Visione….

Kanagawa – Recensione

di Davide “Canopus” Tommasin

Per chi ha un minimo di dimestichezza con il mondo dell’arte, o una discreta cultura generale, il nome Kanagawa non suonerà di certo nuovo. La Grande Onda di Kanagawa è una delle opere d’arte giapponesi più famose del mondo, opera di Katsushika Hokusai, raffigura una immensa onda che travolge dei pescatori con sfondo il monte Fuji visto dalla prefettura di Kanagawa, appunto. Bruno Cathala (7 Wonders Duel, Kingdomino, Five Tribes, Cyclades, tra gli altri) e Charles Chevalier (Antarctica ed altri), dopo averci portati ormai tre anni fa (sembrano secoli) nelle profondità dei mari con Abyss, ci accompagnano nella scuola di pittura del maestro Hokusai nel tentativo di stupirlo realizzando l’opera più armoniosa. Per farlo dovrete ampliare le vostre competenze pittoriche e, ovviamente, dipingere un’opera. Per ottenere tutto questo avrete bisogno di prendere delle colonne di carte da una tovaglietta di bambù, decidere quali carte utilizzare per incrementare le vostre competenze e quali dipingere (beh, per modo di dire dato che sono xilografie) sulla propria tela, il tutto cercando di rispettare determinati “canoni estetici” per guadagnare diplomi e punti a fine partita. Ma ora prendete i vostri pennelli…

lorenzo il magnifico

Lorenzo il Magnifico e Five Tribes si espandono ad Essen

di Sara “Miss Meeple” Trecate

Ad arricchire il catalogo delle nuove uscite di Essen 2017 ci sono parecchie espansioni per titoli che hanno ottenuto un buon successo negli ultimi anni. Tra questi spiccano Lorenzo il Magnifico e Five Tribes.

Privacy Policy