Tag Archives: Cina

ZhanGuo – Recensione

di Sara “Miss Meeple” Trecate ZhanGuo

Introduzione

Cina, 221 a.C., il sovrano Ying Zheng diventa il primo Imperatore cinese conquistando e riunificando tutti i Regni in cui era diviso il territorio. Si pone così fine al periodo degli Stati Combattenti (ZhanGuo) e inizia la dinastia Qin. Ma l’unità reale del Paese è ancora lontana, il malcontento si diffonde, così come le rivolte delle popolazioni confinanti. E’ per frenare queste ultime che l’Imperatore ordina di erigere la Grande Muraglia.

Pagoda: sfida all’ultimo piano

di Alberto “Doc”

Pegasus Spiele non lesina nuove proposte in questo periodo ed ecco quindi spuntare dall’estremo Oriente Pagoda, un titolo per due giocatori che si daranno battaglia in una lotta di costruzione edifici per non sfigurare davanti all’imminente arrivo dell’imperatore in visita alle province. Vediamolo più da vicino.

On the Board #5: Hanabi

di Davide “Canopus” Tommasin

Per questa puntata di On the Board ci occuperemo di un filler molto carino e interessante da 2 a 5 giocatori per una durata di una mezzoretta circa. Hanabi è un titolo alquanto originale dato che è un cooperativo dove i giocatori non vedono le proprie carte ma quelle dei loro compagni di squadra mettendo, quindi, alla prova la loro capacità di comunicazione e coordinamento. Per certi versi mi ricorda un po’ il poker indiano, anche se quello ovviamente non è cooperativo!

ZhanGuo, il videotutorial

di Marco “alkyla” Oliva

Tra il 230 e il 221 a.C., il giovanissimo e ambizioso re di Qin, Ying Zheng, realizzò l’unificazione della Cina annettendo al suo impero tutti gli altri cosiddetti Stati Combattenti (ZhanGuo).
Durante ciascun round i giocatori dovranno giocare al meglio le proprie carte al fine di ottenere i favori dell’Imperatore: potranno giocarle sulla propria plancia per contribuire all’unificazione dell’Impero e aumentare il proprio potere personale, oppure sul Tabellone, per assumere manodopera, costruire i palazzi voluti dall’Imperatore, reclutare funzionari, insediare governatori e contribuire alla costruzione della Grande Muraglia.
Occorre però prestare attenzione, perché cercare di ottenere troppo potere o sfruttare i lavoratori per il proprio tornaconto potrebbe incrementare il malcontento fra la popolazione e, conseguentemente, far crescere il rischio di rivolta nelle regioni da poco annesse.
Chi saprà dare il miglior contribuito alla causa dell’imperatore, mantenendo al contempo la pace fra la popolazione, sarà il vincitore.

Tutti i dettagli del funzionamento del gioco in questo nuovo videotutorial di TOCCA A TE

Privacy Policy