Tag Archives: Civilizzazione

On the Board #101: Underwater Cities

di Luca “Maledice”

Con la carica di 101 giochi da tavola affrontati mettiamo sullo spinoso e spietato tavolo degli On The Board, un gioco uscito ad Essen 2018 e arrivato nelle nostre case italiane grazie alla Ms Edizioni e grazie anche a Miss Meaple che ci ha spiegato il regolamento, andiamo tutti sott’acqua. Molto sott’acqua. A costruire una città futuristica ricolma di alghe commestibili e tecnologia folle. Rapture è ora nelle nostre mani americane o germaniche e possiamo finalmente dedicarli un capitolo, della nostra rubrica. Buona Visione….

Dominations: il piazzamento civiltà

di Franz “Riivaa”

La francese Holy Grail Games (Rising 5 – Runes of Asteros e Museum) torna a finanziarsi su Kickstarter con un gioco di civilizzazione ispirato alle antiche meccaniche del Domino. Dominations: Road to Civilization è un gioco di piazzamento tessere e gestione risorse inventato dal duo di Olivier Melison and Eric Dubus, che per la Holy Grail avevano già ideato Museum. La campagna di Museum è stata un bel successo, fruttando più di 250,000 € alla piccola casa editrice francese, oltre che una discreta notorietà nel settore. Vediamo di capire se Dominations ha le carte… Ahem! Le Tessere in regola per poter replicare il successo della precedente campagna.

through the ages

Through the Ages – Rivivi la storia della civiltà, il videotutorial

di Sara “Miss Meeple” Trecate

Through The Ages è il capolavoro di civilizzazione di Vlaada Chvàtil che un gamer deve provare almeno una volta nella vita. Da anni ai vertici della classifica di Board Game Geek, con i suoi 240 minuti di durata, è un colosso eccelso, ma di non facile digestione. Nel 2015 ne è uscita una seconda versione migliorata e corretta, che andava a sistemare alcuni aspetti della precedente edizione. Si tratta di Through the Ages, rivivi la storia della civiltà ed è edito in Italia da Cranio Creations. Da 2 a 4 giocatori si sfidano a sviluppare la civiltà più ricca e potente in ambito scientifico, culturale, tecnologico e militare.

Seppur di base si tratti di un gioco di carte, l’esperienza di gioco è totalmente immersiva e già dopo la prima partita, anche se non sarà facile giostrarsi tra tutti gli aspetti del gioco, resterà la sensazione di aver affrontato un appassionante viaggio nel tempo. Personaggi storici reali, meraviglie da costruire, guerre, aggressioni e colonizzazioni sono solo alcuni degli elementi che arricchiscono il gioco e permettono di scegliere fra mille strade e di specializzarsi negli aspetti preferiti. Per una partita aggressiva non potrete non avere Napoleone al vostro fianco, per una più culturale, affidatevi a Shakespeare.

Ma sarà l’equilibrio tra le tecnologie sviluppate, la forza militare, la produzione di risorse e cibo, la felicità dei lavoratori a garantirvi di sopravvivere e fronteggiare gli avversari. Restare indietro su un aspetto, potrebbe essere fatale.

Il regolamento dettagliato è spiegato nel videotutorial di Miss Meeple:

Dalla Corea con furore, Deinko ci presenta Double Mission e Chronicler

di Davide “Canopus”

Deinko è una casa editrice coreana nel nostro paese si è fatta conoscere per Patchistory, distribuito dalla dV giochi, che unisce la civilizzazione al piazzamento tessere dando vita ad un titolo complesso, originale e con moltissime possibilità strategiche. Purtroppo, o per fortuna dipende dai punti di vista, sia l’anno scorso che quest’anno Deinko si presenta con dei titoli molto più semplici ad Essen: l’anno scorso aveva una serie di giochini di carte molto veloci e, in alcuni casi, piuttosto puerili. Quest’anno ci riprova con due filler ma con una struttura di gioco decisamente elaborata e originale, Double Mission e Chronicler. Ma bando alle ciance e vediamo di che si tratta…

through the ages

Through the Ages: A New Story of Civilization, il videotutorial

di Marco “alkyla” Oliva

Sii pronto a costruire una civiltà che prospererà durante le epoche. In questo gioco ogni giocatore sviluppa una civiltà dall’antichità al presente, lottando per lasciare un segno duraturo nella storia. La tua civiltà guadagna punti cultura per la sua influenza sugli affari mondiali tramite la letteratura, il teatro, la religione, costruzioni meravigliose e grandi leader. Al principio tutte le civiltà sono uguali, ma le scelte che farai differenzieranno rapidamente la tua civiltà dalle altre. Sta a te decidere se lascerai il segno incoraggiando le arti, saccheggiando rivali più deboli o costruendo catene di fast food. Al termine della partita il giocatore con più punti cultura è il vincitore.
Through the Ages: che storia racconterai tu?

Tutti i dettagli del funzionamento del gioco in questo nuovo videotutorial di TOCCA A TE

Privacy Policy