Tag Archives: Codenames

Road to Essen 2018: Solenia, Trapwords, Realm of Sand e Tales of Glory

di Luca “Maledice”

Non so più da quanto tempo scrivo per questa rubrica che ogni anno invade le pagine di Gioconauta. Del resto il cosiddetto Spiel di Essen è la fiera delle grandi novità, dove finalmente possiamo comprare, testare e vedere tanti, troppi titoli. Innumerevoli Kickstarter potranno finalmente essere provati, autori di vecchia data ma anche nuovi messi di nuovo sul tavolo dei giocatori, dove noi tutti possiamo godere o “soffrire” delle tante fatiche fatte dalle case editrici. Quest’anno abbiamo deciso di ridurre gli articoli scritti, visto che ormai anche la rete italiana è piena di news e blogger.  Quindi possiamo liberamente dedicarci principalmente a video di presentazione, cercando di capire dove andare a parare nei duri giorni di fine Ottobre. Fatta questa premessa eccoci con i prime 4 titoli: Solenia, Trapwords, Realm of Sand e Tales of Glory. Buona Visione…

Codenames Duet

Codenames Duet, dalla squadra alla coppia

di Daniel “Renberche”

Sfruttare un filone prolifico non è una cosa tanto strana e anche in questo caso non si fa eccezione. Dopo l’esplosione del gioco avvenuta ad Essen dell’anno scorso, la versione visiva, una per adulti e la “minaccia” di altre due a tema Marvel e Disney, il noto Codenames diventa cooperativo per due giocatori, mirando decisamente verso il colore verde. Buona lettura!

La Ludoteca dei Nauti 2015-16

di Gioconauta Ludoteca dei Nauti

Se dovessimo pensare ai titoli usciti fra lo Spiel 2105 e il 2016 e da questi estrarre una collezione di giochi che potesse soddisfare un po’ tutti i palati, che cosa includeremmo?
Questa è una domanda che in più di qualche occasione ci siamo posti fra noi Nauti guardando l’anno ludico conclusosi con le scorse fiere d autunno. A questo quesito un tempo rispondeva in maniera soddisfacente la Ludoteca Ideale, format che ormai ha cessato di esistere da alcuni anni ma il cui spirito ci piaceva molto. Ecco così che sulla scia di quanto si proponeva di fare, noi Nauti abbiamo deciso di stilare una nostra personale raccolta di giochi che possano essere un sunto della scorsa stagione ludica conclusasi da un paio di mesi e una indicazione di quanto a nostro avviso meriti di essere ricordato fra quanto visto e trovato nell’anno ludico 2015-2016.

Codenames Pictures (Nome in Codice Visual): Miniboard #12

di Luca “Maledice” Lanara

Codenames è un filler capolavoro creato dal quel genio di Vlaada (Mage Knight, Through the Ages, per fare un paio di nomi di suoi giochi) e quest’anno a Essen, o Spiel 2016, ha riproposto la variante di questo deduttivo party game. Se vi siete persi la precedente versione, potete tranquillamente recuperare cliccando qui. Quindi la domanda nasce spontanea: siamo migliorati o peggiorati? Buona Visione…

Spiel des Jahres 2016: chi dovrebbe vincere?

di Alberto “Doc” Spiel des Jahres 2016

come alcuni di voi avranno immaginato, gli approfondimenti fatti in questi ultimi giorni sui titoli in nomination per lo Spiel des Jahres 2016 erano preparatori per poter arrivare ad un pezzo che ci permettesse di confrontarli con un minimo di consapevolezza in più. Codenames, Imhotep e Karuba si sono dimostrati tutti con delle qualità idonee per conseguire questo riconoscimento, ma se li poniamo uno di fianco all’altro, chi dovrebbe risultare il vincitore? Proviamo a capirlo.

Imhotep: mastri costruttori nell’antico Egitto

di Alberto “Doc” Imhotep

E’ di poche settimane fa l’annuncio dei candidati a concorrere allo Spiel des Jahres 2016 (permio per il miglior gioco dell’anno). Se su Codenames abbiamo già avuto molte possibilità di avere informazioni sul gioco e di provarlo direttamente (su Gioconauta stesso ci sono diversi articoli a riguardo), meno occasioni invece hanno portato alla ribalta gli altri due titoli, Karuba e Imhotep che molti fra di noi avranno sentito per la prima volta proprio all’annuncio delle nomination. Non vi preoccupate, con un paio di articoli ci rimetteremo alla pari per meglio capire che cosa sono e cosa li ha portati alla candidatura. Con questo primo articolo affronteremo Imhotep edito da Kosmos.

Flash corner

Flash News Corner #10: notizie in breve dal mondo ludico

Di Gioconauta

Digerita l’impegnativa ma entusiasmante trasferta a PLAY è tempo di tornare ad aggiornarci su novità e indiscrezioni provenienti dal mondo ludico, raccolte durante i due giorni di fiera, giunte in redazione e quelle scoperte nel web.  Non ci resta che lasciare spazio alla consueta carrellata. Buona lettura!

PS: Per chi si fosse perso il nostro commento nello scorso numero, c’era un PALESE pesce d’aprile che abbiamo provveduto a svelare dopo PLAY.

Speciale party game, passare le feste con gli amici in modo divertente! …terza parte

di Daniel “Renberche”

Tanto tempo fa, nel tempo in cui le stagioni erano ancora quelle di una volta, la gente si salutava per strada, le festività erano un momento di incontro e non una mera speculazione commerciale, babbo natale non era semplicemente l’omino della coca cola e la neve tinteggiava di bianco le colline e i monti, uscivano su Gioconauta due raccolte di parole atte a rendere le festività un periodo di gaiezza e divertimento, quando invece sono usualmente il momento dell’angoscia per i regali, il fulcro di pantagrueliche e cispose mangiate, di aberranti partite ad un noto gioco d’azzardo, fino alle odiate e spregevoli parole vomitate da novelli Nostradamus.

Ecco un’altra raccolta di party game per evitare tutto questo.

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD