Tag Archives: combattimento

Unboxing Stuffed Fables

di Luca” Maledice

Stuffed Fables è un gioco-storia ideato da Jerry Hawthorne (proprio l’autore di Mice and Mystics), che questa volta ci porta in un vero e proprio libro di racconti, dove ogni capitolo cambia regole, situazioni e storia. I giocatori vestono i panni di pupazzi di stoffa che devono difendere i sogni della propria padrona da il signore dell’incubo. Il gioco cooperativo cresce e cambia a seconda delle  proprie scelte fatte durante le nostre partite. Ideale per un pubblico giovane il gioco, annunciato alla GenCom( dove potete leggervi l’approfondimento qui), finalmente il nuovo titolo della Plaid Hat Games, arriva nei negozi di tutto il mondo. In attesa della recensione ecco il nostro insano unboxing. Buona Visione..

Attacchi e contrattacchi

di Walter “Plautus” Nuccio

Di recente un lettore mi ha richiesto un articolo sul combattimento nei giochi da tavolo. Come si può introdurre questo concetto in un gioco? Quali sono le difficoltà da affrontare, le varianti possibili e soprattutto in che modo si può ridurre l’alea che spesso accompagna meccaniche di questo tipo? Ho trovato la domanda molto interessante, e allo stesso tempo l’uso del termine combattimento mi ha fatto un po’ sorridere ma anche riflettere: combattimento rimanda sicuramente ad un conflitto, alle battaglie di Memoir ’44  o di Eclipse,  ai Wargame. Ma quello di cui voglio parlare oggi, è un concetto un po’ più generico, un vero e proprio pattern: l’Attacco, ovvero la possibilità che un giocatore arrechi un danno ad uno o più avversari.

C.O.A.L. Combat Oriented Armored League – Recensione

Di Davide “Canopus” Tommasin

Per un attimo lasciamoci alla spalle quel poco che sappiamo di tecnologia, o quel tanto che abbiamo studiato nel caso foste ingegneri come il sottoscritto, e mettiamo insieme quelle che sono le maggiori tecnologie per la movimentazione di inizio 800, cioè la macchina a vapore, con il sogno di ogni patito della fantascienza o dei cartoni animati giapponesi anni 80, ossia i robottoni. Il risultato sono gli steambot, cioè robot pilotati da umani in pieno stile steampunk. Cos’è il steampunk? È una corrente della fantascienza con ambientazioni ottocentesche, in genere tratte dall’Inghilterra vittoriana di H. G. Wells, in cui la tecnologia è prevalentemente basata sulla forza motrice del vapore ma con una voluta esasperazione delle capacità di questo vettore energetico e dei mezzi per generarlo. In tutto questo la corrente elettrica non sparisce, ma torna ad essere quella energia in buona parte sconosciuta e con qualcosa di magico che affascinava i vittoriani e utilizzata solo in fantastiche e futuriste applicazioni, anche queste volutamente esagerate in relazione alle possibilità del mezzo. Personalmente, per me steampunk è sinonimo di improbabili dispositivi in rame o in ottone e di ragazze succinte in minigonna con la faccia sporca di carbone (perché in tutto ciò non è che il vapore lo ottengono da combustibili ad elevata efficienza o dall’energia nucleare, ma proprio dal vecchio ed inefficiente carbone). C.O.A.L. (mi raccomando i punti) è un titolo che si muove proprio in questa ambientazione e che immagina un passato fantastico, ma non particolarmente belligerante, dove dei robottoni a vapore, i steambot appunto, lottano nelle arene in uno sport, che ha chiari scopi commerciali, a suon di pugni e attacchi elettrici a distanza. Il risultato è un gioco di carte semplice e veloce, un filler, in grado di suscitare un certo interesse. Altra curiosità è che C.O.A.L. è un titolo completamente italiano, realizzato da Stefano Castelli (autore anche del futuro Gnominia) ed illustrato magnificamente da Alan D’Amico (già illustratore di Collapsible D). Ma ora salite a bordo del vostro abitacolo.

Star Wars: Armada, il videotutorial

di Marco “alkyla” Oliva

Star Wars: Armada è un gioco di combattimenti tattici tra flotte ambientato negli anni culminanti della Guerra Civile Galattica. Assumi il comando di uno Star Destroyer classe Victory e annienta i tuoi nemici sfruttando la tua potenza di fuoco superiore o surclassa il tuo avversario in manovrabilità, usando la rapida Corvetta Corelliana CR90 e la Fregata Nebulon-B. Ma attenzione: anche i vascelli più piccoli possono rovesciare le sorti della battaglia. Scatena gli squadroni di caccia ala-X contro il nemico o sbaraglia le forze avversarie con i tuoi agili stormi di caccia TIE.

Tutti i dettagli del funzionamento del gioco in questo nuovo videotutorial di TOCCA A TE

Privacy Policy