Tag Archives: Cooperativo

On the Board #91: FireTeam Zero

On The Board – Fireteam Zero

di Luca “Maledice” Lanara

Nel 1942, quattro soldati svanirono dal programma di formazione del neonato Primo Battaglione Ranger e i loro nomi furono rimossi dalla lista dei partecipanti. Scelti per le loro abilità uniche, avrebbero combattuto in segreto contro sovrannaturali e terrificanti nemici. E questa è la loro storia…” Una simile introduzione mi ha fatto ricordare quella della sigla dell’A-Team. Potevo non approfondire la cosa? Vediamo quello che ci propone questo Fireteam Zero.

Siamo di fronte ad un cooperativo per 2-4 giocatori in cui i protagonisti dovranno affrontare diverse missioni di difficoltà crescente in cui ritagliarsi un percorso fra le orde di mostri che li possa portare a scoprire ed estinguere la fonte di tutto questo male che si è scatenato sulla terra. Buona Visione…

Arkham Horror Gioco di carte LCG: il video tutorial

di Max ‘Luna’ Rambaldi   /  Arkham Horror Gioco di carte LCG: il video tutorial

Stavolta Tocca a Max. Continuano a dire che sono german? Perfetto.
E io gli faccio il tutorial di un giocone pieno di mostri lovecraftiani, destino e carte: Arkham Horror. Il gioco di carte Fantasy Flight importato da Asterion / Asmodee Italia. Perchè dite quello che volete ma apprezzo i giochi fatti bene, che mi divertono e mi lasciano la voglia di rigiocare ancora, senza spendere eoni in setup.

Miniboard #16: Magic Maze

di Luca “Maledice” Lanara

Un gioco curioso questo Magic Maze. Un cooperativo in tempo reale che non lascia spazio agli sbagli. Ecco la nostra impressione sul gioco disponibile a Modena

The Pirate Republic: l’età d’oro dei pirati è arrivata

di Alberto “Doc” The Pirate Republic

Rieccomi, ritorno dopo un po’ di latitanza a raccontarvi cosa ho trovato di interessante in giro per il web. Beh non sono poche le cose che sono successe in questo mese di mia assenza ma direi di partire con quello che sta per concludersi su Kickstarter. Fra quanto ho visto mi sono incuriosito di The Pirate Republic, un titolo che a una settimana dal termine della campagna ha pienamente raggiunto il traguardo fissato. Vediamo meglio di che si tratta.

Dicecraft: Mechs vs Minions Finale

di Luca” Maledice” Lanara Mechs vs Minions

Siamo alla resa dei conti. E’ tempo di dedicarsi in pieno a questo Mechs vs Minions scoprendo le fasi più delicate del gioco e scopriremo qualche spunto aggiuntivo degli scenari. Grazie a tutti come al solito per avermi seguito in questo viaggio. Ah dimenticavo di dirvi che il gioco lo si trova in vendita in pre-ordine sul sito della Riot . Grazie e Buona Visione…

Dicecraft: Mechs vs Minions

di Luca”Maledice” Lanara Mechs vs Minions

Mechs vs Minions è un gioco full cooperativo (e qui già ci possiamo scordare il cosiddetto Moba, che letteralmente vuol dire Multiplayer Online botte Arena) dove un’orda di minion, a seconda delle scenario scelto, decide di invadere la tua area di gioco preferita. Il gioco prevede 10 missioni (più una introduttiva) diverse da completare, con obbiettivi che vanno dal fare esplodere la bomba o uccidere il boss. Chicca spettacolare è che ognuna di queste missioni è chiusa ermeticamente in una busta con scritto sopra TOP SECRET. Ma che ve lo dico a fare sono mesi che mi chiedete di questo gioco! Una promessa è una promessa. Buona Visione….

By Order of the Queen: a difesa della regina… su KS

di Alberto “Doc” By Order of the Queen

Sempre alla ricerca di qualche titolo interessante, sono incappato questa volta in un cooperativo fantasy dai disegni fiabeschi che su Kickstarter dopo due settimane di campagna, sta riscuotendo ampi consensi e altrettanti incassi. La raccolta infatti ha abbondantemente coperto il valore per la sua realizzazione e sono stati sbloccati già numerosi stretch goal. Seguitemi e vedremo insieme di scoprire il funzionamento di By Order of the Queen.

Miniboard #15: Kreo

di Luca “Maledice” Lanara Kreo

Kreo è un altro gioco cooperativo. Stavolta si incarnano Titani per creare insieme il pianeta ideale. Gioco di astuzia e intuitivo in cui la deduzione e la cooperazione sono le parole chiave. Per avere un pianeta finito, e quindi vivibile, sarà necessario passare da varie creazioni: arcobaleno, fiume, pesce, ecc, e completarlo con i 4 elementi. Un turno di gioco si compone di due fasi: la divinazione e la creazione. Durante la fase di divinazione ogni giocatore sceglie in segreto una carta della sua mano e comunica, ingegnandosi attraverso alcuni gettoni specifici, dando informazioni, carte di scambio, ecc. Poi, nella fase di realizzazione, ogni giocatore rivela la propria carta. Il gioco termina quando tutte le carte saranno state giocate o se il pianeta sarà completato. Troppo veloce? Evidentemente voi non avete famigliarità con la teoria del caos! Buona Visione…

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD