Tag Archives: Daniele Tascini

Marco Polo 2, il videotutorial

iconadi Sara “Miss Meeple”  Trecate | Marco Polo 2

Marco Polo si accinge a tornare a casa dopo il suo viaggio in Cina, e dopo il grande successo di Sulle tracce di Marco Polo, ecco comparire Marco Polo 2, titolo presentato ad Essen Spiel 2019 edito da Hans im Gluck, ma presto in Italia grazie a Giochi Uniti.

Si tratta sempre di un gioco di Simone Luciani e Daniele Tascini, è molto simile all’originale, ma apporta qualche sostanziale modifica. Viaggiare diventa più semplice ed economico, si possono usare da 1 a 3 dadi a seconda dei passi che si vogliono fare. Viaggiare permette di ottenere molti punti a fine partita (in base a quante città con stemmi diversi si sono visitate) e di raggiungere città con dei contratti al loro interno, che è diventato l’unico modo per ottenere contratti da risolvere.

C’è una nuova risorsa, la giada, che è praticamente un passe-partout. Vi servirà per ottenere più risorse al mercato, e funziona com jolly al posto di cammelli o monete. Il mercato è differente dall’originale, prendete più risorse se usate un dado di maggior valore, e/o se spendete delle giade.

Siamo di fronte ad un Marco Polo più ampio, meno claustrofobico. Si riesce bene o male a fare quello che ci si prefigge, a raggiungere le proprie destinazioni, e tutto sta nello sfruttare al meglio l’abilità del proprio personaggio, le carte azione e i propri obiettivi segreti.

Magnifico

Gli otto del Magnifico 2019

di Daniel “Renberche” | Gli otto del Magnifico 2019

E anche quest’anno ludico, per quanto riguarda il premio Goblin Magnifico, sta volgendo al termine. Dopo mesi di discussioni la nutrita giuria, di cui faccio parte, ha tirato fuori gli otto di questa edizione e ora si prepara al rush finale. Ovviamente vi aspettiamo alla Play di Modena per provare tutti i titoli selezionati e per scoprire quali di questi verrà selezionato come Magnifico. Cosa troverete sui tavoli? Beh leggete e lo scoprirete. Buona lettura!

On the Board #77: Marco Polo

di Luca “Maledice79” Lanara

Nota interessante : “nel continuo raccontare ch’egli faceva più e più volte della grandezza del Gran Cane, dicendo l’entrata di quello essere da 10 in 15 milioni d’oro, e così di molte altre ricchezze di quei paesi riferiva tutto a milioni, lo cognominarono “messer Marco Milioni”

Cosi siamo alle prese con un viaggio in oriente, utilizzando dadi certo, ma non fatevi ingannare questo Marco Polo è un tedescone. Buona Visione….

The Voyages of Marco Polo: facciamo i bagagli per l’oriente

di Alberto “Doc”

Simone Luciani e Daniele Tascini, autori che hanno già al loro attivo diversi validi titoli fra cui il noto Tzolk’in: The Mayan Calendar, si riafacciano in questo 2015 con una nuova proposta che parla italiano non solo per le meccaniche di gioco ma anche per la sua ambientazione che ci condurrà sulle rotte seguite dalla famiglia Polo durante il loro viaggio verso oriente. Diamo allora uno sguardo più attento a The Voyages of Marco Polo.

“Tzolkin: The Mayan Calendar”: un worker placement alternativo

Di Alberto “Doc”

Quale anno migliore se non il presente per un gioco che parli del calendario Maya? La coppia Simone Luciani e Daniele Tascini, già autori di Sheepland, tornano per Essen con un gioco che ha come cornice questa civiltà precolombiana nota per la precisione con cui calcolavano il tempo e per le loro profezie ad esso legate, una delle quali è prossima allo scadere come ben sapete. Vediamo di capirne allora un po’ di più.

Sheepland – Anteprima

Preparate le vostre cesoie tosa-lana e svegliate i vostri cani da pastore perché è in arrivo Sheepland. Titolo della Cranio Creations, la cui uscita è prevista per il 2012, che ci porterà nel mondo degli allevamenti di ovini. Per essere più precisi, l’ambientazione è un’isola paradisiaca e utopistica in cui umani e pecore vivono in perfetta armonia, finché l’avidità umana non spingerà i pastori a costruire recinti e ad iniziare una frustrante guerra a suon di filo spinato e paletti di legno per ottenere recinti più redditizi. Gli autori sono il duo Simone Luciani e Daniele Tascini, per 2-4 giocatori e durata indicativa di 20-30 minuti.

Tzolk’in, il videotutorial

di Marco “alkyla” Oliva

Fortunatamente siamo sopravvissuti a qualsiasi presagio Maya sulla fine del mondo, tanto da poter raccontare di Tzolkin il calendario Maya, gioco gestionale che Cranio Creations ha pubblicato in italiano nel 2012.

I giocatori prendono il controllo di varie tribù Maya. Come capitribù dovrete far prosperare la vostra gente sfamandola, costruendo templi, avanzando tecnologicamente e onorando gli dei. Chi saprà far meglio tutte queste cose vincerà la partita, ma sarà comunque sterminato dagli europei assieme al suo popolo. Forse, al posto della fine del mondo, avrebbero fatto meglio a far le cose in piccolo e prevedere la loro, correndo ai ripari. Peccato.


Tutti i dettagli del funzionamento del gioco in questo nuovo videotutorial di TOCCA A TE

Privacy Policy