Tag Archives: Deck-building

superhot

SUPERHOT: The Card Game. Carte bollenti per serate in solitaria

di Daniel “Renberche”

Nonostante il titolo lasci intendere dissolutezza, il gioco di cui andrò a trattare non parla di calienti serate per eremiti. Superhot: the card game è frutto di una trasposizione da videogame a gioco in scatola, nello specifico in un mazzetto di carte comode comode da trasportare. Nel gioco risulterà fondamentale la scelta di quante carte giocare dato che, come accade anche nella versione virtuale, il tempo di gioco sarà determinato da ciò che il giocatore farà, e non da uno scorrere indipendente del tempo. Direttamente dalla terra dell’Aquila d’Argento quindi, un nuovo sparatutto per chi non ha paura di morire (o di restare con carte inutili in mano). Buona lettura!

Legendary Encounters: Alien Deck-Building Game Expansion – Lunga vita alla Regina

di Federico “Kentervin” Alien Deck-Building Game Expansion

Il nuovo anno è iniziato molto bene per gli appassionati di Deck-Building: è in arrivo la localizzazione in italiano di Arkham Horror- The Card Game, AEG si appresta a lanciare Thunderstone Quest così come Action Phase espande il mondo di Aeon’s End con Aeon’s End: War Eternal.
Se tutto questo ancora non vi basta e l’uscita di Legendary: Buffy The Vampire Slayer vi sembra ancora lontana, potete consolarvi con Legendary Encounters: An Alien Deck-Building Game Expansion da qualche tempo già a scaffale e che promette di migliorare un gioco già eccezionale di suo.
Ma vediamo nel dettaglio le novità introdotte.

Miniboard #15: Hero Realms

di Luca”Maledice”Lanara Hero Realms

Hero Realms è la reimplementazione in chiave fantasy del popolare deck-building spaziale Star Realms. Per chi non conoscesse il sistema, si tratta di un gioco di carte, con meccanica deck-building, preferibilmente per due giocatori in cui per vincere ogni giocatore deve azzerare i punti dell’avversario. Con un interessante attenzione alle espansioni che trasformano il gioco in maniera radicale: al momento 5 eroi con mazzi di partenza personalizzati e tematizzati (il gioco base prevede dei mazzi eroe con tutti le stesse carte e non tematizzati) e un’espansione, in lancio di distribuzione, per rendere il gioco cooperativo. Non ci credete? Guardatevi ‘sto video. Buona Visione….

Un interessante recensione a cura di Alkyla la potete trovare qui.

Mystic Vale: Miniboard #14

di Luca “Maledice” Lanara Mystic Vale

E’ tempo di magia sui nostri tavoli. Questa volta ci troviamo con il potere, in puro stile druidico, della natura. Quindi foreste, lupi e spiriti magici ci accompagnano nel nostro campo, per creare una Mistica Vallata (Mystic Vale appunto). Il gioco permette una interessante creazione di carte, il card crafting, che permette di potenziare il nostro masso in modo decisamente originale con il proseguire del gioco. Quindi non un vero deck building, ma un card building. Ecco le nostre impressioni….

Hero Realms da Essen con furore

di Marco “alkyla” Oliva

La mia prima Essen si è chiusa con due giorni di anticipo rispetto agli altri colleghi Gioconauti. Nel momento in cui scrivo sono ancora lì a sudarsela tra gli stand. Il mio pensiero va a loro.
Così l’attesa del volo di rientro in aeroporto a Dusseldorf andava ingannata in qualche modo. Devo proprio dirvi come? Direi di no. Passerei direttamente al “con cosa”. Dopo un’iniziale sortita a Not Alone, di cui vi abbiamo già ragguagliato nel Live Blogging, ci siamo dedicati ad Hero Realms ed ecco com’è andata a finire.

essen spiel 16

Spiel 16: Live Blogging dell’evento da Essen

di Davide “Canopus” Tommasin Spiel 16

L’autunno probabilmente è il mese più bello per il mondo boardgame-istico. Per prima cosa perché il caldo cala drasticamente e per molti giocatori ricomincia il periodo degli appuntamenti infrasettimanali e dei weekend giocosi con la propria cerchia di amici; spesso alcuni dei quali non appassionati di giochi ma più disponibili a passare la serata davanti un tavolo apparecchiato se fuori piove e/o fa freddo. Ma soprattutto l’autunno è il mese dello Spiel ad Essen e del Lucca Comics and Games. Ma andando per ordine cronologico, parliamo subito del primo, lo Spiel 16, che non è una fiera, è LA fiera di riferimento per il settore. Praticamente come le vacanze estive chiudono l’anno scolastico, lo Spiel chiude e apre il nuovo anno ludico. Quattro giorni di fiera, dal 13 al 16 ottobre, e praticamente 4 padiglioni pieni zeppi di giochi da provare, al momento in cui scrivo la lista ne conta 765, fanno dello Spiel la fiera più importante a livello europeo per superficie “giocabile” e afflusso di giocatori. E ovviamente ad un evento simile non può mancare il nostro consueto live blogging in cui potrete sapere in tempo reale o quasi, mio pollice permettendo dato che lo scrivo da un cellulare, quello che giochiamo e vediamo, corredato di foto. Quest’anno ci sarà un cambio formazione, quindi ad essere presenti in territorio teutonico con le nostre magliettine “attillate” (soprattutto nel mio caso) con la G rossa saremo io, il Doc e Alkyla (e Max alla console da casa, in diretta minuto per minuto). Buona lettura!

On the Board #85: Mistfall

di Luca”Maledice79″ Lanara Mistfall

Tanto richiesto, tanto atteso, tanto discusso… finalmente arriva un nuovo On the Board. Ma sopratutto andiamo a parlare di Mistfall. Cooperativo fantasy, di carte, che entra in un mercato invaso da titoli simili: la NSKN non ha paura di nessuno e porta un titolo davvero coraggioso, dalla grafica davvero invitante e dall’incredibile quantitativo di carte offerte. Quindi bando alle chiacchiere e vediamo insieme il nostro pensiero su Mistafall. Buona Visione…

Quando il Signore degli Anelli costruiva mazzi

di Marco “alkyla” Oliva

Ho idea che ci sia scappata una chicca. Vi risulta che in Italia si sia parlato di The Lord of the Rings: Deck-Building Game (occhio, non il Living Card Game!)? Neanche a me e temo sia passato sotto traccia un titolo…anzi più d’uno, che meritano un approfondimento.

Heroes of Land, Air & Sea: un 4X in stile fantasy

di Alberto “Doc”Heroes of Land, Air & Sea

Di 4X (il cui significato ricordo sta per: eXplore, eXpand, eXploit ed eXterminate) come chi ci segue da un po’ saprà, ne ho trattati diversi nel corso di questi ultimi anni e principalmente tutti a sfondo spaziale (vedi ad esempio Centaury Saga, Impulse e Omega Centaury)  forse perché l’ambientazione meglio si adegua alle meccaniche che questa categoria di gioco vuole esprimere o forse perché semplicemente la cosuentudine ha spinto gli autori e le case editrici ad utilizzarla come ovvio e naturale elemento su cui non discutere. Qualcuno però invece lo ha messo in discussionne ed ecco così che Gamelyn Games sta realizzando Heroes of Land, Air & Sea titolo che ci vedrà calare in un mondo fantasy in cui quattro diverse fazioni si daranno battaglia per il dominio di terra cielo e mare.

Unboxing: Il Trono Di Spade LCG (II Ed.)

di Luca “Maledice79” Lanara  Trono di sp

In piena sesta stagione della serie TV, non potevamo evitare di aprire questa scatola meravigliosa, targata Trono di Spade. Si tratta di un gioco  deck-building, ambientato naturalmente nell’universo di Martins, ringiovanito da una seconda edizione tutta italiana. Il gioco prevede una battaglia per la conquista dei titoli ma soprattutto del potere indispensabile per vincere. Ovviamente casate come quelle dei Lannister punteranno molto sull’intrigo, gli Stark leali e grandi guerrieri con i lupi e i Targaryen con i devastanti draghi. Insomma voi da che parte state? Buona Visione…

 

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD