Tag Archives: german

On the Board #102: Manitoba

di Luca “Maledice” | Manitoba

In un villaggio indiano sperduto da qualche parte in Canada i Gioconauti sono a capo clan della tribù dei Cree, cercando di diventare il capo principale di tutti loro, ma questo non è facile in quanto devono far fronte alla natura fornendo materiale e ricchezza spirituale per i loro clan. Nel corso delle stagioni, ognuno deve considerare diverse cose: quando e dove ha intenzione di attivarsi nei territori di caccia di Manitoba? Oppure scegliere lo sviluppo spirituale e camminare su percorsi mistici? Possono anche manipolare i dischi di legno del totem per influenzare fortemente le possibilità di tutti i giocatori. Molte situazioni richiedono decisioni sagge … e noi non lo siamo di sicuro. Buona Visione….

Lowlands

Lowlands, salvare le pecore dall’acqua

di Daniel “Renberche”

I dilemmi della vita spesso ci portano a compiere decisioni molto importanti. Per Amleto era Essere o Non Essere, in Matrix era pillola rossa o pillola blu, per molti di voi Agricola o Caverna ma un po’ tutti nella vita ci troviamo quasi bloccati dal dilemma pecora o diga? Buona lettura!

Videoanteprima Feudum

di Luca”Maledice”

Il gioco arrivato nelle nostre case tramite Kickstarter, Feudum  è un gioco medievale  di gestione delle risorse e della mano di carte da 2 a 5 giocatori. Con molte strategie a disposizione, i giocatori ottimizzano quattro azioni  (scegliendo 4 carte su 11 disponibili) per turno, nel tentativo di ottenere il maggior numero di punti vittoria su cinque epoche.  Nonostante lo stampo German ci si trova davanti a un imperterrito viaggio verso una terra sconosciuta, dove  coltiverai la terra, combatterai come cavalieri o finanzi i tuoi stessi feudi? Per non parlare delle gilde degli alchimisti che forniscono tecnologia e ovviamente la religione. Insomma un titolo, per veri Hardcore Gamer, prossimamente anche nella nostra lingua grazie a Ghenos. Scopriamo i dettagli in questo video. Buona Visione….

On the Board #93: The Colonists / I Coloni

di Luca “Maledice”

Eh si cari miei a sorpresa torna un bel On The Board che era da un po’ di tempo che non riuscivamo a pubblicare. Questa volta abbiamo a che fare con una scatola di un certo peso della Lookout Games e prossimamente portato in Italia dalla Cranio, in cui vestiremo i panni di un sindaco alle prese con il lavoro, l’educazione, la crescita demografica e l’urbanistica della nostra città. Ecco il contenuto di questo mattonazzo tutto german. Buona Visione…

Calimala

Calimala, stoffe per una Firenze teutonica

di Daniel “Renberche”

L’Arte dei Mercatanti o di Calimala era una delle più influenti nella Repubblica di Firenze e sopravvisse fino alle fine del Settecento. Il mercanteggiare e l’elaborare tessuti erano le attività principali ma molte azioni si compivano per la maggior gloria della città toscana, favorendo progetti d’arte e di architettura di alto pregio. Al giorno d’oggi è il legno, nella sua forma geometrica del cubo ad essere l’oggetto dei nuovi artigiani del gioco, anche se troppe volte devono fare i conti con l’arte minore della plastica. Buona lettura!

Gloomhaven | Dicecraft #13

di Luca “Maledice”

Allora, per favore, nessun commento sul video! E’ un momento difficile della mia vita. Detto questo parliamo del protagonista di oggi. Ossia Gloomhaven, gioco che skizzato in cima a tutte le classifiche conosciute. Un gioco, molto atteso e già discusso. Ecco come Alessandro e Flavio, mi hanno ospitato per una prima partita in quello che si è dimostrato un massacro senza precedenti. Quindi scegliete il vostro tenebroso, il paradiso non è mai stato cosi tetro. Buona Visione….

Caledonia

Clans of Caledonia, piazzamento scozzesi e gestione Whisky

di Daniel “Renberche”

Ci sono ambientazioni nei giochi fatte probabilmente apposta per scoraggiare un american a sedersi al tavolo, per lasciare così spazio ai veri german. Mi vengono in mente titoli come Glass Road, De Vulgari Eloquentia, Glen More, Rokoko, titoli adatti a chi dell’ambientazione non interessa molto ma che permettono di intuire che la vera natura del gioco sarà nelle meccaniche e non in miniature plasticate o in carte piene zeppe di testo narrativo dove in sostanza l’effetto è quello di tirare dei dadi per fare prove di qualcosa. Ed è per questo che quando ho visto questo Caledonia ho capito da subito di cosa si trattava e mi sono fiondato di getto. Buona lettura!

Kingdom Death: la Morte di un German (parte prima)

di Max “Luna” Rambaldi

[► Play versione audio] Kingdom Death

Sabato 4. Posto sbagliato.
Ci sono giorni in cui sai che tutto ciò che si paleserà di fronte a te avrà forma cubica e facciate dipinte a polka dots. Sai anche che il lato che vedrai più spesso conterrà un misero pallino. O un uno. Un uno romano magari. In ogni caso un epic fail. Ma quello che è importante per un’elvetica è l’organizzazione: basta essere preparati.

Privacy Policy