Tag Archives: giochi di deduzione

Unboxing MS Batory

di Luca “Maledice”

MS Batory ci porta a bordo di una lussuosa nave da crocera piena di persone ricche e famose alla ricerca di un tranquillo e indimenticabile viaggio solcando le onde dell’atlantico…e lo sarà davvero, sfortunatamente per loro… scopriamo il perché.

Mentre il viaggio procede senza intoppi un crimine viene commesso a bordo: gli inestimabili gioielli della contessa Pawlicka sono stati rubati portando lo sconcerto fra i passeggeri. Un ladro si nasconde fra loro, ma anche tra i diversi abili detective che saranno impersonati dai giocatori. Eccoci quindi ad esplorare la davvero sorprendente nave da crocera, qui resa con un modellino 3D in cartone che fungerà da plancia di gioco.
Scopo del gioco è quello di determinare il prima possibile chi è il criminale che ha compiuto il furto fra 13 sospettati. Ognuno di questi dispone di tre caratteristiche: sesso, età e ruolo. I giocatori per questo si porranno a vicenda delle domande con cui tentare di escludere i sospettati innocenti e a determinare il vero colpevole. Scopriamo il contenuto in questo video delirante. Buona Visione….

MS Batory: in crociera col crimine

di Alberto “Doc”

E’ da un po’ che non parliamo di giochi di deduzione e la nuova uscita della GRANNA che vedremo ad Essen fra poche settimane mi da l’occasione di farlo. MS Batory ci porta a bordo di una lussuosa nave da crocera piena di persone ricche e famose alla ricerca di un tranquillo e indimenticabile viaggio solcando le onde dell’atlantico…e lo sarà davvero, sfortunatamente per loro… scopriamo il perché.

Anteprima Sherlock Holmes: Watson & Holmes, gioco da tavolo

di Max “Luna” Rambaldi – Watson & Holmes

C’è chi si lascia fregare da ogni scatola che profumi di Lovecraft, chi impazzisce al suono di grida piratesche e chi si lascia agguantare da tutto ciò che lasci presagire orde di zombie. Il mio tallone da killer (cit.) è colui che gli assassini li sgomina, che sbroglia rompicapi criminali trovando il tempo per un match di pugilato e un tè caldo. Lasciate che vi parli del mio amato Sherlock.

Miniboard #15: Kreo

di Luca “Maledice” Lanara Kreo

Kreo è un altro gioco cooperativo. Stavolta si incarnano Titani per creare insieme il pianeta ideale. Gioco di astuzia e intuitivo in cui la deduzione e la cooperazione sono le parole chiave. Per avere un pianeta finito, e quindi vivibile, sarà necessario passare da varie creazioni: arcobaleno, fiume, pesce, ecc, e completarlo con i 4 elementi. Un turno di gioco si compone di due fasi: la divinazione e la creazione. Durante la fase di divinazione ogni giocatore sceglie in segreto una carta della sua mano e comunica, ingegnandosi attraverso alcuni gettoni specifici, dando informazioni, carte di scambio, ecc. Poi, nella fase di realizzazione, ogni giocatore rivela la propria carta. Il gioco termina quando tutte le carte saranno state giocate o se il pianeta sarà completato. Troppo veloce? Evidentemente voi non avete famigliarità con la teoria del caos! Buona Visione…

Codenames Pictures (Nome in Codice Visual): Miniboard #12

di Luca “Maledice” Lanara

Codenames è un filler capolavoro creato dal quel genio di Vlaada (Mage Knight, Through the Ages, per fare un paio di nomi di suoi giochi) e quest’anno a Essen, o Spiel 2016, ha riproposto la variante di questo deduttivo party game. Se vi siete persi la precedente versione, potete tranquillamente recuperare cliccando qui. Quindi la domanda nasce spontanea: siamo migliorati o peggiorati? Buona Visione…

Privacy Policy