Tag Archives: Gioco a tempo

Miniboard #16: Magic Maze

di Luca “Maledice” Lanara

Un gioco curioso questo Magic Maze. Un cooperativo in tempo reale che non lascia spazio agli sbagli. Ecco la nostra impressione sul gioco disponibile a Modena

Mechs vs Minions parte 1 | Dicecraft #10

di Luca”Maledice” Lanara Mechs vs Minions

Mechs vs Minions è un gioco full cooperativo (e qui già ci possiamo scordare il cosiddetto Moba, che letteralmente vuol dire Multiplayer Online botte Arena) dove un’orda di minion, a seconda delle scenario scelto, decide di invadere la tua area di gioco preferita. Il gioco prevede 10 missioni (più una introduttiva) diverse da completare, con obbiettivi che vanno dal fare esplodere la bomba o uccidere il boss. Chicca spettacolare è che ognuna di queste missioni è chiusa ermeticamente in una busta con scritto sopra TOP SECRET. Ma che ve lo dico a fare sono mesi che mi chiedete di questo gioco! Una promessa è una promessa. Buona Visione….

project elite

On the Board #81: Project Elite

di Luca “Maledice79” Lanara

Dopo le diverse novità presentate ad Essen, Artipia Games presenta il suo nuovo progetto ideato come di consueto dalla coppia Konstantinos Kokkinis e Sotirios Tsantilas. L’ambientazione a loro ormai cara è quella fantascientifica mentre la piattaforma con cui arriva questa nuova opera è quella di Kickstarter. Ecco allora  Project: ELITE.

Il gioco ci porta in un mondo post apocalittico dove una razza aliena ha invaso la terra. I giocatori che fanno parte di una squadra speciale denominata ELITE saranno inviati ad affrontare missioni per proteggere obiettivi di vitale importanza contro la costante invasione extraterrestre. Le meccaniche si sviluppano attorno alla logica del “tower defense” in cui i membri della squadra dovranno respingere le varie ondate di nemici che si approssimeranno alle loro difese. Questo si traduce in un titolo cooperativo in tempo reale, basato sulla selezione di azioni determinata dal lancio di dadi.

Buona Visione..

On the Board #78: XCOM

di Luca” Maledice79″ Lanara

Quando gioco a XCOM penso sempre a quell’Indipendence Day con il suo ballo della vittoria. Ma qui, anche se potrebbe sembrare, non siamo americani, ma una forza militare internazionale che si accorge di un attacco extra-terrestre. I 4 giocatori divisi in quattro ruoli specifici (comandante, addetto alle comunicazioni, ricerca e commando) useranno le risorse della terra per combattere quei figli di buona aliena!
Infine questo gioco necessita un’app e un supporto adatto a supportarla, e no, purtroppo non c’è un i-Pad incluso nella confezione… Come sempre, buona invasione…

FUSE: uniti per disinnescare ordigni sul cargo spaziale

di Alberto “Doc”

Non so se in questo periodo sono io particolarmente attratto dai giochi a tema fantascientifico o se semplicemente ne stanno uscendo diversi sul genere e per questo ci incappo con più frequenza, sta di fatto che anche oggi vi parlo di un titolo che ci porta fra le stelle, benché di queste non ne vedremo molte. Saremo infatti confinati dentro le metalliche pareti della nostra astronave intenti a respingere un assalto dinamitardo. Scopriamo insieme FUSE della Renegade Game Studios.

Mondo – Recensione

Di Davide “Canopus”

Quante volte siete stati così insoddisfatti del mondo al punto di dire “fermate il mondo, voglio scendere”! Oppure avete sempre trovato dispersiva la dislocazione delle terre emerse i ritenete che i viaggi aerei sarebbero molto più comodi ed efficienti se esistesse ancora la Pangea. Per non parlare dei poveri animali: non starebbero tutti molto meglio se ogni specie avesse un’isola per se? Ma poi i predatori morirebbero di fame … e si, i problemi da affrontare quando si riprogetta un mondo sono molti e complicati. Ma se volete affrontare questa titanica sfida posso consigliarvi Mondo, il cui nome dice tutto. Il titolo vi permetterà, infatti, si sentirvi, è proprio il caso di dirlo, divinità che possono scegliere i loro pezzi di pianeta dalla loro “divina collezione di tessere” e piazzarle sul globo a piacimento. Attenzione però, dovrete essere veloci e stare attenti a quello che fate perché al termine del gioco solo il mondo più armonioso e stabile vi garantirà punti, per dimostrare di essere un abile architetto celeste. Insomma, la gente non è mica felice di vivere in pianeti pieni zeppi di vulcani o in cui cammini spensierato per un prato e di colpo ti trovi immerso nelle profondità dell’oceano. Questo prodotto, oltre ad essere l’ideale per menti megalomani e con manie di onnipotenza, è un gioco di abilità in cui sarete costretti, nel più breve tempo possibile, a pescare e disporre tessere su una plancia personale, cercando di costruire determinati schemi per ottenere punti. Cosa? State ancora sbavando al pensiero di poter ricostruire il pianeta a vostro piacimento? Ok, indossate la vostra camicia di forza e continuate pure a leggere.

Privacy Policy