Tag Archives: Gioco di Ruolo

Dungeons & Dragons 5a Edizione, la recensione niubba

di Marco “alkyla” Oliva | Dungeons & Dragons

Nel Faerûn“. La risposta sintetica al bellissimo articolo di Luna è questa: da un anno circa alkyla è nel Faerûn, ecco dove. Galeotta fu un’incursione in Sine Requie e poi l’invito a partecipare da giocatore ad una mini-campagna di Dungeons & Dragons 5a edizione. E fu amore a prima sessione. Da allora faccio da master in una campagna ispirata al modulo Storm King’s Thunder, di cui, se vorrete, potrete leggere in un prossimo articolo.

Ma ora è tempo che da novizio mi esponga alla pubblica gogna con una recensione di Dungeons & Dragons 5a edizione.

Capitoli: Parte 1 | Parte 2

Giocare Old School | GDR

di Alessandro “Sikander”

L’OSR (Old School Renaissance) è un movimento nato per riportare in auge un certo modo di giocare di ruolo tipico degli anni ’70 – inizio ’80, cioè, per la precisione, il primo modo in cui si è giocato di ruolo.
Anche se non sempre i giocatori ne sono consapevoli, ci sono tante modalità per giocare di ruolo; il sistema di regole che poi andiamo a utilizzare (D&D, Pathfinder, Savage Worlds, ecc) può favorire una certa modaltà di gioco piuttosto che un’altra, ma solo se i giocatori “sanno quello che stanno facendo” è davvero possibile vivere un certo tipo di esperienza.

Capitoli: Parte 1 | Parte 2

Analisi del manuale: Awaken, GDR Dark Fantasy

di Alberto “Doc”

Benritrovati a tutti. Con il presente articolo dedicato ad Awaken, primo arrivato in casa Isola Illyon Edizioni, e con successivi che verranno do una nuova spolverata all’angolo dedicato ai GDR. Potrete quindi trovare analisi dei manuali e recensioni su titoli più o meno recenti e più o meno cult (a seconda di che picchi raggiungerà il mio lato lunatico).  Le recensioni verteranno solo su titoli giocati con una campagna in cui posso esprimermi con piena cognizione di causa, mentre le analisi riguarderanno invece quei manuali letti e approfonditi, magari testati con qualche sessione ma non giocati in campagna.
Ci tengo a questa precisazione perché paragonandola al mondo dei GdT è come se volessi recensire un gioco dopo aver letto il regolamento e aver visto i materiali, oppure dopo averlo giocato diverse volte. Sono due cose che hanno un peso molto diverso, almeno per il sottoscritto.

Premesso questo, direi di dedicarci invece ad Awaken analizzandolo sotto le sue diverse sfacettature.

I diari del Game Master #02

di D20 Nation

Eccoci alla seconda puntata de I diari del Game Master, nuova rubrica tutta dedicata al difficile compito che il GM affronta ogni volta che si siede al tavolo con i suoi giocatori. Difficile, ma non impossibile! E i ragazzi di D20 Nation vi aiuteranno a rendere il tutto più semplice e godibile. Vediamo allora questo nuovo episodio che tratta lo spinoso argomento del metagioco, buona visione!

I diari del Game Master #01

di D20 Nation

Finalmente ho un gruppo di giocatori di ruolo… ma ora… chi fa il game master…? E soprattutto… come bisogna farlo?!?!” Ecco la classica situazione in cui l’enorme entusiasmo di aver costituito un’allegra brigata con cui andare a svaligiare Dungeon, combattere mostri e recuperare artefatti dagli assurdi poteri può crollare davanti all’altare sacrificale di chi invece si dovrà immolare per gestire tutta la storia, renderla intensa, ricca e piena di colpi di scena. Un ruolo mica da poco, anzi IL ruolo. Dungeon Master a volte si nasce, ma il più delle volte lo si diventa! E i giocatori le troveranno tutte per creare situazioni a cui i DM non sono pronti e quindi come fare? Ecco allora questa nuova rubrica che siamo lieti di ospitare dove i ragazzi di D20 Nation realizzeranno degli episodi per fornire a tutti i DM, ma soprattutto a chi è lo da poco o vuole iniziare ad esserlo, quelle risposte che molto spesso cadono nel vuoto durante le sessioni di gioco. Godetevi quindi la prima puntata, buona visione!

Come t’invento un’avventura di Dungeons & Dragons a partire da un incontro

di Mauro “Maurino” Ferrarini

Non so voi, ma tutte le volte che mi sono messo a tavolino per impostare uno scenario per Dungeons & Dragons, poco importa quale fosse di volta in volta l’edizione  a cui si stava giocando, il famigerato blocco dello scrittore era lì pronto in agguato. I risultati spesso erano qualche decina di fogli scarabocchiati di trame complessissime e poco credibili e una mezza dozzina di bozze di mappe di dungeon monstre, che a confronto le mega piante dei sotterranei di Ruins of Undermountain sembravano l’avventura introduttiva nel manuale del Dungeon Master della scatola rossa … ricordate? Quella con il Rugginofago, la coppia di Scheletri e la Bocca Magica nella stanza abbandonata (e non pensate male, eh!?).

Come non fare un live PARTE II

di Luca “Maledice79” Lanara

Eccoci dopo una settimana (o quasi) a sfidare il caldo, solo per proporvi la seconda e ultima puntata di NON fare un LIVE (vi vedo rannicchiati sotto l’ombrellone con il vostro SmartPhone, e la gente che vi guarda male mentre partono le note del jingle di Gioconauta). Sicuramente più divertente della prima, questa volta ci troviamo alle prese con le prove sceniche del Murder Party e la serata ufficiale. So che qualcuno sta lavorando alla storia con una specie di film (non sono io, giuro) quindi, se siete interessati, vi pubblicherò anche quel link. Ma basta parlare, o meglio, scrivere, se no a cosa serve un video se metto tutto per iscritto? Buona Visione e buon relax…

Come non fare un live PARTE I

di Luca “Maledice79” Lanara

Ci sono aspetti nel mondo dei giocatori che sono sicuramente discutibili. Qualcuno potrebbe anche dire che un giocatore non è una persona normale e merita di soffrire tra atroci sofferenze ( non bastava Grande fratello??). Comunque questa compulsività nella ricerca di nuove forme di gioco, mi ha portato ad esplorare il mondo del Gioco Di Ruolo dal Vivo. Ormai sono anni che vado avanti e mi sono “specializzato” in un format molto particolare da proporre al grande pubblico, con il solito intento di diffondere ed educare le masse. Quindi ecco una serie di episodi che mostrano il dietro le quinte di questo mondo scellerato, dove potrete vedere le fatiche, alcuni consigli utili, costumi ma sopratutto scoprirete, se avrete pazienza di guardarvi tutto il video, come non fare assolutamente un live

Privacy Policy