Tag Archives: Hjalmar Hach

Miniboard #23: Dragon Castle

di Luca “Maledice”

Avete presente la fine degli anni 90? I bar erano afflitti , da quelli che sono stati i primi touch screen, ovvero videogiochi ricolmi di solitari, trova le differenze e rispondi alla domanda. Tra tutti dalle mie parti spopolo  il  Mah Jong. Non fate i sapientoni, dicendo che c’era anche nelle sale giochi anni 80, perché vi spiazzo subito, rivelandovi che il Mah Jong era un gioco da tavolo per 4 giocatori nato in Cina nel XIX secolo. Invece questo Dragon Castle della Horrible Games, sfrutta le famosi meccaniche aggiungendoci un tocco tutto suo, che porta interessanti varianti e materiali. Ecco la nostra recensione.  Buona Visione…

Photosynthesis, il videotutorial

di Marco “alkyla” Oliva

In Photosynthesis diverse specie di alberi gareggiano per spuntare e avere il predominio nella piccola isola baciata dal sole. Ciascun albero cresce se riceve sole a sufficienza e proietta un’ombra proporzionale alla sua taglia. Quando un albero arriva al termine del suo ciclo vitale, i punti assegnati ai giocatori dipenderanno dalla qualità del terreno dove è cresciuto.
Lo scopo di Photosyntesis è di ottimizzare la crescita dei propri alberi. La partita finisce quando il Sole avrà compiuto 3 giri completi della plancia (la partita si compone quindi di 18 turni).

Tutti i dettagli del funzionamento del gioco in questo nuovo videotutorial di TOCCA A TE

Privacy Policy