Tag Archives: Iello

Mondo autori – Vladimír Suchý

di Daniel “Renberche” | Mondo autori – Vladimír Suchý

Apro questa piccola rubrica, il cui proseguo sarà tutto da vedere, dedicata agli autori e ai loro titoli. Mi piace l’idea di esplorare la produzione ludico-creativa di un autore per vedere quanto spazia e quanto impatto ha nel nostro bello e divertente mondo. Di contro riuscire a giocare ad un discreto numero di giochi di uno stesso autore non è sempre cosa facile. E si, ringrazio il grafico di CV per l’ispirazione nell’immagine di copertina. Buona lettura!

La colonna di fuoco - fonte: bgg

On the Board #96: La Colonna di Fuoco

di Luca “Maledice”

Dopo il successo  dei “I Pilastri della Terra” e “Mondo senza Fine”, la saga di Kingsbridge, che ha appassionato milioni di lettori nel mondo, si è rivelata nel terzo libro “La Colonna di Fuoco” che in Italia è uscito lo scorso settembre. Chi gioca da tavolo da un po’ di tempo, sa che erano stati fatti due giochi ispirati ai due romanzi precedenti e quindi era lecito aspettarsi una controparte ludica anche per questa Colonna di Fuoco. Così è stato!  L’ambientazione ci porta in un mondo di mercanti  del 1500 che si vedono coinvolti in una guerra di religione tra protestanti e cattolici all’ultimo rogo. E’ riuscito questo titolo portato da Giochi Uniti a superare i due capitoli precedenti? Buona Visione…

Kanagawa – Recensione

di Davide “Canopus” Tommasin

Per chi ha un minimo di dimestichezza con il mondo dell’arte, o una discreta cultura generale, il nome Kanagawa non suonerà di certo nuovo. La Grande Onda di Kanagawa è una delle opere d’arte giapponesi più famose del mondo, opera di Katsushika Hokusai, raffigura una immensa onda che travolge dei pescatori con sfondo il monte Fuji visto dalla prefettura di Kanagawa, appunto. Bruno Cathala (7 Wonders Duel, Kingdomino, Five Tribes, Cyclades, tra gli altri) e Charles Chevalier (Antarctica ed altri), dopo averci portati ormai tre anni fa (sembrano secoli) nelle profondità dei mari con Abyss, ci accompagnano nella scuola di pittura del maestro Hokusai nel tentativo di stupirlo realizzando l’opera più armoniosa. Per farlo dovrete ampliare le vostre competenze pittoriche e, ovviamente, dipingere un’opera. Per ottenere tutto questo avrete bisogno di prendere delle colonne di carte da una tovaglietta di bambù, decidere quali carte utilizzare per incrementare le vostre competenze e quali dipingere (beh, per modo di dire dato che sono xilografie) sulla propria tela, il tutto cercando di rispettare determinati “canoni estetici” per guadagnare diplomi e punti a fine partita. Ma ora prendete i vostri pennelli…

essen spiel 16

Spiel 16: Live Blogging dell’evento da Essen

di Davide “Canopus” Tommasin Spiel 16

L’autunno probabilmente è il mese più bello per il mondo boardgame-istico. Per prima cosa perché il caldo cala drasticamente e per molti giocatori ricomincia il periodo degli appuntamenti infrasettimanali e dei weekend giocosi con la propria cerchia di amici; spesso alcuni dei quali non appassionati di giochi ma più disponibili a passare la serata davanti un tavolo apparecchiato se fuori piove e/o fa freddo. Ma soprattutto l’autunno è il mese dello Spiel ad Essen e del Lucca Comics and Games. Ma andando per ordine cronologico, parliamo subito del primo, lo Spiel 16, che non è una fiera, è LA fiera di riferimento per il settore. Praticamente come le vacanze estive chiudono l’anno scolastico, lo Spiel chiude e apre il nuovo anno ludico. Quattro giorni di fiera, dal 13 al 16 ottobre, e praticamente 4 padiglioni pieni zeppi di giochi da provare, al momento in cui scrivo la lista ne conta 765, fanno dello Spiel la fiera più importante a livello europeo per superficie “giocabile” e afflusso di giocatori. E ovviamente ad un evento simile non può mancare il nostro consueto live blogging in cui potrete sapere in tempo reale o quasi, mio pollice permettendo dato che lo scrivo da un cellulare, quello che giochiamo e vediamo, corredato di foto. Quest’anno ci sarà un cambio formazione, quindi ad essere presenti in territorio teutonico con le nostre magliettine “attillate” (soprattutto nel mio caso) con la G rossa saremo io, il Doc e Alkyla (e Max alla console da casa, in diretta minuto per minuto). Buona lettura!

Le novità Iello per Essen 2016 – parte seconda

di Alberto “Doc” Iello

Dopo l’iniziale carrellata vista la scorsa settimana (che potete recuperare in questo articolo) con cui abbiamo iniziato a farci un’idea di cosa arriverà ad Essen dalla casa editrice francese, riprendiamo l’esplorazione dei titoli Iello in questo secondo e ultimo articolo con cui completeremo l’elenco delle imminenti proposte (alcune in verità già sul mercato da poco). Partiamo!

Le novità Iello per Essen 2016 – parte prima

di Alberto “Doc” Iello

Non sono poche le frecce con cui quest’anno Iello si presenterà a Spiel 2016. Per questo motivo dividerò in due parti la carrellata di titoli presenti nel loro catalogo per l’imminente fiera, concentrandomi in particolar modo su quelli che in parte mi hanno maggiormente incuriosito e in parte avete chiesto voi lettori tramite i messaggi mandati in redazione. Vediamo allora di capire insieme quali sono le intenzioni della casa editrrice francese.

On the Board #63: The Ancient World

di Luca “Maledice79” Lanara

In un mondo antico dimenticato dal tempo, enormi titani terrorizzano la terra. Cinque tribu’ in fuga da queste calamità per secoli, hanno deciso di opporsi. Uno si aspetterebbe una guerra, invece si vedono crescere città-stato per porre fine a questo regno di terrore. I giocatori sono queste città e si scontreranno per attirare più tribù possibili dalla loro parte. Questa è la premessa di The Ancient World, portando il risultato del dado di Gioconauta su… Buona Visione!!

The Big Book of Madness: la curiosità può essere fatale

di Alberto “Doc”

Dopo le novità portate alla fiera di Essen, i successivi appuntamenti dai quali possiamo vedere cosa ci proporranno i prossimi mesi del 2015 sono le fiere di Norimberga e New York. Le due manifestazioni concluse da poco hanno riproposto alcuni titoli già noti ed altri al loro esordio come The Big Book of Madness targato IELLO che ha saputo attirare la mia attenzione. Vediamo di che si tratta.

Privacy Policy