Tag Archives: Leder Games

Magnifico

Gli otto del Magnifico 2019

di Daniel “Renberche” | Gli otto del Magnifico 2019

E anche quest’anno ludico, per quanto riguarda il premio Goblin Magnifico, sta volgendo al termine. Dopo mesi di discussioni la nutrita giuria, di cui faccio parte, ha tirato fuori gli otto di questa edizione e ora si prepara al rush finale. Ovviamente vi aspettiamo alla Play di Modena per provare tutti i titoli selezionati e per scoprire quali di questi verrà selezionato come Magnifico. Cosa troverete sui tavoli? Beh leggete e lo scoprirete. Buona lettura!

Capitoli: Parte 1 | Parte 2

Root | Dicecraft #27

di Luca “Maledice”

Root, “radice”, è un gioco della Leder Game, che forse avrete già sentito nominare per quel gioiello di asimmetria che è Vast: the Crystal Cavern, recentemente tradotto dalla MS Edizioni, che tradurrà nei prossimi mesi anche Root. La storia parla di un bosco e delle sue fitte trame di potere e giustizia, architettate da abitanti quanto mai piccoli e colorati. In questa foresta possiamo scegliere la nostra fazione tra le 4 fornite dal gioco base. La nefanda Marchesa de Cat che tenta di aumentare le sue ricchezze attraverso abusi edilizi. L’Alleanza del Bosco, che nelle vesti di pelosi Robin Hood e Little John cospirano per rovesciare il potere della dominazione felina (se state già fischiettando Van per la foresta, tranquilli, è normale). Intanto, ai confini del bosco, il vecchio impero dei nidi d’Aquila si sta riarmando per riprendersi il potere sottrattogli dai gatti. A osservare con occhi saggi, il vagabondo della foresta passeggia tra i sentieri che solo lui conosce, approfittando delle diatribe per perseguire i suoi scopi. A differenza del predecessore, Vast, questo board game mantiene l’asimmetria cercando tuttavia di migliorare la leggibilità dei punti (visibili su un tracciato della mappa) e l’apprendimento del gioco, mantenendo una parte del regolamento uguale per tutte le fazioni. Scopriamo insieme come funziona in questo Dicecraft. Buona Visione…

Root: Vast ritorna vestita da Robin Hood

di Luca “Maledice”

Root, “radice”, è un gioco della Leder Game, che forse avrete già sentito nominare per quel gioiello di asimmetria che è Vast: the Crystal Cavern. La storia parla di un bosco e delle sue fitte trame di potere e giustizia, architettate da abitanti quanto mai piccoli e colorati.

Vast The Crystal Cavern | Dicecraft #14

di Luca “Maledice” Vast The Crystal Cavern

La Gen Con ha festeggiato da poco i suoi 50 anni portando vagonate di novità interessanti: nei prossimi giorni pubblicheremo tanto di quello che è stato presentato ma anche tante future novità più “europee” in vista della prossima fiera di Essen, dove come al solito saremmo in prima fila. Detto questo, e nel miglior italiano che posso, lasciatemi presentare questo successo della scorsa Gen Con (la 49ª) che è finalmente arrivato nei nostri negozi italiani (in inglese). Vast è un gioco asimmetrico dove i giocatori possono fare le veci dell’eroe, del drago, dei mostri o dell’intera caverna muri compresi. Ad ogni modo per i dettagli scritti potete leggervi l’articolo appunto dell’anno scorso che trovate qua, in alternativa avete un bel video gameplay di questo gioiello forse ancora troppo sconosciuto. Buona Visione…

Vast: The Crystal Caverns sconvolge il mondo del Dungeon Crawl

di Luca”Maledice79″ Lanara Vast: The Crystal Caverns

I giochi originali ormai pensavo di averli visti tutti. Soprattutto del genere Dungeon Crawl e quando ho visto questo Vast: The Crystal Caverns impazzare nelle classifiche mondiali mi sono fatto una domanda: cosa ci sarà di speciale e geniale in questo gioco? Per capirlo basta guardare la copertina. Certo è accattivante e ovviamente tutti i protagonisti di questa istantanea grafica sono giocabili. Ed è questo il punto, perché possiamo giocare con il solito eroe o con il drago, certo, ma fa subito aprire il portafogli quando si realizza che si possono usare anche le altre 2 figure: i goblin e la caverna.

Privacy Policy