Tag Archives: Natale

Dov’è Walkyla?

di Max “Luna” Rambaldi | Dov’è Walkyla

Avete presente il gioco di illustrazioni in cui si fa a gara per trovare Wally, con la sua iconica maglia a righe rosse e la perenne espressione beota? Che poi sarebbe Waldo, ma probabilmente in italiano stonava e l’han ribattezzato così.
Gli è andata comunque meglio che a Oliviero Twist, di cui posseggo una copia che per quel titolo storpiato si è meritata di vivere in castigo in soffitta.

La via del Giocatore – Surviving Pandori

di Giovanni “dLgG”

È finito.

Si, ci siamo salvati anche quest’anno. Natale è passato.
Dobbiamo esser fieri di noi stessi: siamo dei sopravvissuti.

Abbiamo dignitosamente superato pranzi e cene con amici e parenti. Sopportato saluti, abbracci e strette di mano da persone di cui non ricordiamo neanche il nome. Eroicamente abbiamo raggiunto il capodanno e l’epifania (non la Befana!), tornando finalmente alla nostra consueta e sacrosanta routine quotidiana. Alleluja, alleluja.

Speciale festivo: Natale in giallo [parte prima]

[Maledice ci tiene a sottolineare che il titolo non si riferisce al famoso Re in Giallo. Ma forse l’avrebbe preferito].

A Natale siamo tutti più buongustai, e tra un pandoro e un torroncino, amiamo sgranocchiare giochi in compagnia. Quest’anno Gioconauta ha deciso di tingersi di giallo, perchè rosso era troppo mainstream, proponendovi una selezioni di giochi investigativi: eccovi quindi servito un antipastino per prepararvi al meglio alle feste.

VideoSpeciale: Natale in casa Co-Mix

di Luca “Maledice79” Lanara

Prima di tutto Buon Natale a tutti voi da parte di tutti noi. Quest’anno, visto che c’è lo chiedete da anni, abbiamo voluto farvi un regalo e vi presentiamo un intero turno di gioco giocato da Noi. Il gioco in questione è Co-Mix, dove ci troverete nei panni di sceneggiatori di fumetti che si affronteranno a suon di battute per spuntarla in questo party game di Lorenzo Silva. Quindi questa volta niente commenti o voti, ma lasciamo a voi il giudizio di questo coloratissimo prodotto. Buona Visione..

Il menù ludico delle feste

di Daniele “ditadinchiostro” Ursini

C’è chi dice che sia per le campane, per i regali, chi per il rosso. Per la barba bianca, per le renne o il puntale. C’è chi dice che sia per le luci, e sono tanti, chi scommette invece sulla musica. C’è chi dice che sia per la bontà, per la neve, i maglioni improbabili. C’è chi dice che sia per la famiglia, chi per i regali, di nuovo, chi non dice niente.

L’arrivo delle feste natalizie è un ciclone che ci riempie le giornate di un’urgenza indefinita.

Privacy Policy