Tag Archives: Rinascimento

La rinascita dei Principi del Rinascimento

di Marco “alkyla” Oliva

Qualche estate fa, bighellonando per il luogo di villeggiatura, entro nella fumetteria locale e lì faccio l’incontro che ogni collezionista sogna: il pezzo raro in svendita. Lì in alto, sull’ultimo scaffale a destra, prende polvere una copia incellophanata di Princes of the Renaissance! Stento a crederci, esco dal locale e rientro, nel timore di essere preda di allucinazioni indotte dalla calura…ma no, la scatola è ancora lì e, ci giurerei, mi sorride! Il negoziante mi spara un prezzo ridicolo ed aggiunge che tutti gli articoli sono in dismissione, perché l’attività chiuderà i battenti per sempre a Settembre. Mi sento un avvoltoio, ma non me la sento di fargli notare che il reale valore di quella scatola ammonta a qualche zero in più di quanto chiesto. Gli allungo il prezzo concordato e faccio mio uno dei capolavori ludici più belli e introvabili dell’ultimo ventennio.

Ebbene, tutto questo per annunciare che la mia copia sta per perdere inesorabilmente valore. E direi finalmente, per la comunità. Ecco cosa è successo e le novità che possiamo attenderci per l’anno venturo.

Videoanteprima: Nova Aetas si prepara alla battaglia

di Luca “Maledice79” Lanara

Il 4 marzo parte la campagna kickstarter di questo interessantissimo American (che per una volta è tutto made in Italy), che ho avuto la fortuna di provare con i nauti in anteprima assoluta, nei nostri studios. Devo dire che siamo rimasti piacevolemte colpiti, da questa ultima fatica di casa Ludus Magnus Studio che ci propone un viaggio a suon di spadate, nell’Italia rinascimentale. Ma non fatevi ingannare, il gioco ci riserva la sua dose di mostri e colpi di scena, con una campagna che si evolve a seconda delle scelte prese dal gruppo, come in un libro-game. Gioco da 1-4 giocatori, cooperativo di classe. Alle armi e buona visione…

Splendor: ricchi mercanti nel periodo rinascimentale

di Alberto “Doc”

Data l’indigestione che ci aspetta per questo weekend a PLAY 2014, è bene fare qualche giorno di digiuno ludico, mantenersi leggeri con qualche fillerino stuzzicante, che dia soddisfazione ma senza appesantire il cervello. Ecco allora che per oggi ho deciso di dare un occhio ad un gioco di carte che ha come sfondo il rinascimento. Sto parlando di Splendor edito dalla Lautapelit. Vediamo di che si tratta. ;)

Anno nuovo, Nova Aetas

di Marco “alkyla” Oliva

Riprendiamo il filo delle nuove proposte italiane, parlando di una prossima produzione della Ludus Magnus Studio. Nova Aetas: Dark Renaissance Tactical Game è un gioco di battaglie ambientate in un Rinascimento italiano alternativo, in cui miti e leggende di matrice romana non sono perduti nel tempo, ma convivono con l’uomo, dove le storie medievali, riscoperte attraverso lo studio delle civiltà classiche, sono considerati reali, come i Fauni che abitano i boschi, i Ciclopi, le Streghe e le Chimere.
Una volta formato il loro gruppo di eroi, i giocatori si troveranno ad affrontare una serie di missioni intense contro nemici astuti con un’acuta intelligenza artificiale.
Prima di entrare nel vivo, snoccioliamo assieme qualche specifica del prodotto.

Francis Drake: rotta verso i domini spagnoli

di Alberto “Doc”

La storia del medioevo e del rinascimento mi affascina da sempre e i giochi che hanno come sfondo questi periodi storici attirano sempre la mia attenzione. Eccomi così a spendere qualche parola su Francis Drake, capitano (o forse sarebbe meglio dire corsaro…) al soldo della regina Elisabetta che si diede a più di una scorreria contro i domini spagnoli ritardando e danneggiando l’invasione degli iberici in Gran Bretagna e… beh veniamo al gioco. ;)

Principi del Rinascimento, il videotutorial

di Marco “alkyla” Oliva

Principi del Rinascimento è ambientato nel Rinascimento italiano. Ogni giocatore interpreta un Condottiero di una famiglia, come ad esempio Gonzaga o d’Este. Vi sono nel gioco le 5 maggiori città: Venezia, Milano, Firenze, Roma e Napoli. Queste non sono controllate da un particolare giocatore, ma tutti i giocatori possono prendersi a cuore gli “interessi” della città durante lo svolgimento della partita. Ogni città ha diverse tessere, molte delle quali rappresentano un personaggio storico come Lucrezia Borgia o Lorenzo dei Medici. Ogni tessera ha i propri poteri speciali collegati al personaggio raffigurato, quindi Cesare Borgia ti aiuterà negli intrighi, mentre un mercante di Venezia aumenterà le tue entrate. Queste tessere ti forniranno anche punti vittoria a seconda dello status della città al termine del gioco.

Tutti i dettagli del funzionamento del gioco in questo nuovo videotutorial di TOCCA A TE

Privacy Policy