Tag Archives: Robinson Crusoe

On the Board #98: First Martians

di Luca “Maledice”

“Salve, io sono Mark Watney, un astronauta… Sto tenendo questo diario come testimonianza nel caso non ce la faccia. Qui sono le… le 06:53 di SOL 19 e sono ancora vivo… Be’, evidentemente. Ma credo che questa sarà una bella sorpresa per i miei compagni e per la NASA. E per il mondo intero, davvero. Quindi… “Sorpresa”! …Non sono morto a SOL 18 e quello che posso immaginare è che questo pezzo dell’antenna delle comunicazioni primarie si sia conficcato dentro il mio bio-monitor e anche dentro la mia pancia. Però l’antenna e il mio sangue per fortuna sono riusciti a sigillare la tuta, cosa che mi ha tenuto in vita, anche se l’equipaggio mi avrà creduto morto. Non ho modo di contattare la NASA, ma anche se potessi ci vorrebbero quattro anni prima che una nuova missione mi raggiungesse e sono in un Hab progettato per durare trentuno giorni, se l’ossigenatore si rompe muoio soffocato, se il rigeneratore d’acqua si rompe muoio di sete, se si apre una falla nell’Hab muoio per esplosione… E se per miracolo non succede niente di tutto questo, a un certo punto non avrò più cibo. Dunque… Sì… Sì.”  Se tutto questo vi dice qualcosa, allora non perdetevi questo nuovo On The Board. Buona Visione….

Robinson Crusoe alla ricerca del Dr. Livingstone con un libro-game

di Marco “alkyla” Oliva

E’ il 1871. Alcuni anni fa il famoso scienziato David Livingstone ed i membri della sua spedizione, si sono persi nel cuore dell’Africa. Dopo sei anni, le persone di tutto il mondo civilizzato ricevono una lettera dallo scienziato, che scrive di essere malridotto, gravemente malato e dice addio al mondo. Una missione di soccorso viene organizzata immediatamente. Lo scienziato deve essere trovato e tratto in salvo. Questo è il vostro compito!

Non potevo scegliere parole migliori di quelle con le quali lo stesso autore Ignacy Trzewiczek introduce Tracing Doctor Livingstone, l’ottavo scenario ufficiale del cooperativo Robinson Crusoe: Adventure on the Cursed Island, nel quale ultimamente noi Gioconauti ci siamo imbattuti più volte con piacere. Se non lo avete ancora provato, ecco perché è importante portarlo alla vostra attenzione.

Mondo cooperativo, il gioco stesso è il vostro nemico – #1

di Daniel “Renberche”

Per quanto l’individualismo, insito in ogni essere umano, spinga alla competizione e al prevalere sugli altri individui, la specie umana, fin dagli albori della civiltà, si è unita per far fronte a quei bisogni e a quelle necessità che permettono di rendere migliore il vivere quotidiano, rendendosi conto che attraverso l’azione di gruppo è più facile superare le difficoltà che la natura, o più genericamente il fato, contrappone al quotidiano evolversi della vita. Pur non essendo la norma, capita che anche nei giochi da tavolo i giocatori debbano per una volta sotterrare i token di guerra e le animosità di ludica prevaricazione, per far sì che il nemico comune, ovvero il gioco stesso, venga sconfitto, per una comune manifestazione di gioia. Ecco i giochi cooperativi.

On the Board #36: Robinson Crusoe

di Luca “Maledice79” Lanara

Questo coop ci porta in un isola deserta, pieno di insidie in puro stile German (cosaaa? ma non scherziamo!!). Un giocone finito sul nostro tavolo, e disponibile in Italiano da questo fine mese. Qualcuno ha visto Wilson? Buona visione…

p.s. : Io ero perso per Lost

Giocare a Natale…sì, ma a cosa?

di Marco “alkyla” Oliva

Fine anno, tempo di bilanci. Si dice sempre così, no? Ed è così anche in ambito giochi da tavolo per i Gioconauti.
Anche il 2013 è stato un anno molto proficuo in termini di nuovi titoli provati e questo giocoforza accentua il divario tra i nostri titoli “TOP” e i titoli “FLOP”. Ma, come in ogni buon gruppo di gioco che si rispetti, anche il nostro conta membri dai gusti estremamente eterogenei e, come ne avrete desunto dai video On the Board di quest’anno, dopo la prova di un gioco nuovo, saltano sempre fuori commenti a sorpresa, anche estremamente contrapposti e voti agli antipodi. Così capita che il titolo “TOP” di uno risulta essere il “FLOP” dell’altro.
E allora ci siamo detti: che la nostra esperienza ludica di quest’anno possa esservi d’aiuto nella scelta del gioco giusto da provare e far provare…o evitare a tutti i costi durante le festività? Quindi ecco a voi il podio dei 3 TOP…e l’anti-podio dei 3 FLOP 2013 dei Gioconauti.

PLAY 2013 – ultima puntata: fra isole maledette, cavalieri maghi e super-deformed

Di Alberto “Doc”

Terzo e ultimo resoconto sulla trasferta a PLAY, siamo alla domenica e vogliamo sfruttare al meglio la giornata conclusiva della fiera. Ci svegliamo mezz’ora prima e così poco dopo le 9.00 siamo già detro i padiglioni a guardarci attorno per scegliere su cosa buttarci.

Play 2013 – Live Blogging e mie brevi e personalissime considerazioni

di Davide “Canopus” Tommasin

Quest’anno abbiamo deciso di essere davvero fiki! Come direbbe Briatore, al TOOOP! Noi gioconauti, che mastichiamo tecnologie come fossero caramelle mou, abbiamo deciso di provare qualcosa di nuovo, di innovativo, che da quel che mi risulta facciamo solo noi (e qui mi pavoneggio), ossia il live blogging della manifestazione! Confessiamo che è la prima volta che facciamo qualcosa di simile e speriamo che la cosa vi sia gradita, ma vi faremo sapere in tempo reale cosa vediamo, con chi parliamo e, soprattutto, a cosa stiamo giocando e cosa pensiamo di quello a cui stiamo giocando. Ovviamente, per questioni tecniche, non riusciremo a postare al volo le interviste che facciamo (per quelle dovrete aspettare in settimana, se no troppo facile :-P ) ma promettiamo foto a go-go. Buona lettura!!!

Robinson Crusoe: Adventure in the Cursed Island

di Alberto “Doc”

Ignacy Trzewiczek (si vi prego non mi fate pronunciare il cognome… è lui, l’autore di Stronghold), assieme a Portal Publishing tornano quest’autunno con un nuovo titolo che prende spunto dalla penna di Daniel Defoe, portandoci sull’isola del suo famoso romanzo, Robinson Crusoe. Ma non era già in uscita Crusoe della HomoLudicus? Direi che è il caso di chiarirci le idee… 

Privacy Policy