Tag Archives: Semi-cooperativo

Odyssey - fonte: bgg

Odyssey: L’Ira di Poseidone: Miniboard #13

di Luca “Maledice” Lanara Odyssey

L’ambientazione è ovviamente quella dell’Odissea, anche se la nostra meta non sarà esattamente Itaca. I protagonisti di questa avventura, infatti, dovranno raggiungere l’isola sacra al dio Poseidone dove portare le proprie offerte e pregarlo per ottenere il suo favore e un viaggio sereno verso casa. Non proprio come la “cantava” Omero. Ma il dio dei mari li osteggia e tenterà in tutte le maniere di ostacolare il loro viaggio rendendo il mare piuttosto agitato. Pronti per il viaggio con questo Odyssey? Buona Visione…

08#Dicecraft: CONAN board game

di Luca “Maledice79” Lanara Conan

Dopo ere geologiche Conan il Barbaro è arrivato sul nostro tavolo. 2 anni di attesa dal kickstarter saranno valsi la pena per Doc e Maledice? Dopo aver scoperto con dovizia di particolari tutte le miniature e i componenti con l’unboxing, i Nauti si avventurano nel regolamento e nell’anima vera del gioco, scontrandosi niente meno che in mare aperto. Master contro eroi, e in palio c’è la testa della bella (e ignuda) Belit. Riuscirà Maledice, nei panni Conan e truppa, a salvarla o soverchierà l’ordine dell’universo con la sua consueta inclinazione al caos? Scopritelo in questo scorcio di partita, tra gemme Fatica, asciate, arcieri e poderosi flutti marini: buona visione!

Unboxing: Conan + Kickstarter

di Luca “Maledice” Lanara Conan

A proposito di quello che fu Conan: Hyborian Quests e che ormai è diventato il gioco di Conan, abbiamo preparato una serie di video interessanti. Ovviamente si inizia dall’apertura della scatola, con il consueto Unboxing, ma a seguire, in settimana, potremmo vedere una puntata di Dicecraft dedicata a quello che per molti è il gioco del momento. O meglio lo fu nel momento di lancio con una campagna record Kickstarter e decine decine di miniature create dalla Monolith.  Il gioco è uno skirmish a scenari ambientato nelle storie scritte da Robert Ervin Howard. Delle regole e della campagna kickstarter ne aveva parlato abbondantemente il Doc, quindi vi lascio direttamente al video (come al solito casinista) di Conan il Barbaro. Buona Visione…

Not Alone: Miniboard #11

di Luca”Maledice” Lanara

La notte è lunga e piena di terrore, soprattutto se vi siete scordati di riempire il serbatoio all’astronave e finite per schiantarvi sul suolo di un pianeta sconosciuto. Sconosciuto e decisamente poco ospitale. I giocatori si ritrovano soli contro l’oscurità e chi la abita: lo stesso pianeta che lentamente ma inesorabile fa vacillare la volontà degli astronauti fino ad assorbire le loro essenze. Riusciranno a resistere nascondendosi fino l’arrivo dei soccorsi o soccomberanno all’entità? Doc e Maledice, abbandonati dai loro stessi compagni, vi raccontano cosa si prova ad essere soli… ma non troppo. Ecco quindi il miniboard di Not Alone: buona visione!

On the Board #86: Catacombs

di Luca “Maledice” Lanara Catacombs

Se penso a Catacombs non posso fare a meno di pensare a questo articolo. Uno dei migliori, a mio avviso, apparsi su Gioconauta. E ora è il tempo anche per i soliti 4 di destarsi in combattimento. Catacombs è un gioco di schicchere, dove i giocatori sono alle prese con il classico dei Dungeon Crawl:  gli eroi entrano nel Dungeon e affrontano il temibile dungeon master, egli sguinzaglia i suoi mostri fino a portarvi nella tana del drago. Insomma la storia la conoscete, ma non è la storia il succo di questo gioco. Guardare per credere…

Mistborn: House War – una nuova trasposizione

Di Alberto “Doc” Mistborn: House War

Molti sono i titoli di ispirazione cinematografica che hanno visto portare le gesta di tanti beniamini del grande schermo sui nostri tavoli. Ma non sono mancate nemmeno le conversioni di saghe direttamente tratte da romanzi famosi, vedi in primis Il trono di spade, o da altri meno conosciuti come The Lord of the Ice Garden. Ultima, fra queste trasposizioni,  è quella di una trilogia che compie ormai 10 anni dalla sua prima pubblicazione e che ha avuto una buona dose di fan in tutto il mondo:  Mistborn. Vediamo allora come il libro è stato reso gioco in questo Mistborn: House War.

Days of Ire, Budapest 1956 – Il Danubio si tinge di rosso

di Daniel “Renberche”

Il secolo scorso è stato teatro di numerosi tragici avvenimenti storici di notevole importanza ed impatto. Molti di questi sono al giorno d’oggi materia di studio per gli accademici e spesso purtroppo completamente ignorati dai viventi più o meno giovani, come se il mondo fosse un sistema causale e non il risultato di un subisso di fatti e di accadimenti. Il gioco che per sommi capi sarà descritto in questo articolo riguarda proprio uno di questi avvenimenti dimenticati, ovvero l’insurrezione che scosse l’Ungheria nel 1956, quando era avvolta dalla lunga e pizzicante coperta sovietica. La rivolta fu ben presto repressa nel sangue ma fu una delle prime a incrinare la struttura dell’Unione insinuando nei pensieri di molti il tarlo del dubbio ideologico nelle proprie coscienze.

Al solito, buona lettura!

Spegnete le luci: arriva The Depths of Durangrar

di Luca “Maledice79” Lanara

In questo periodo di kickstarter bomba come Dark Soul, forse a qualcuno di voi è sfuggita questa chicca: The Depths of Durangrar, un dungeon crawler da giocare letteralmente a luci spente! Quindi abbassiamo le tapparelle e scopriamo qualche info in più…

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD