Tag Archives: skirmish

Miniboard #32: Wildlands

iconadi Max “Luna” | Wildlands

Piccole terre selvagge per uno skirmish veloce: in questo gioco di Wallace ogni giocatore prende possesso di 5 miniature e del loro mazzo personale per andare a caccia di genne in un dungeon (c’è anche un’ambientazione in realtà ma who cares?). Un titolo veramente semplice e divertente, in cui ogni partita è un pop corn che tira l’altro, complice anche l’estrema velocità di set up e della partita stessa. A presentarcelo oggi Maledice e riivaa: armatevi della vostra mano migliore, che inizia il video!

Ignite – benvenuti al tritacarne

di Francesco “Riivaa” | Ignite

“Basta una giornata storta per trasformare il migliore degli uomini in un folle.
Ecco quanto dista il mondo da me. Una giornata storta.
Anche tu hai avuto una giornata storta, dico bene?
Ne sono certo.
Lo capisco.”

Hate unboxing

iconadi Luca” Maledice”

Sangue, botte, barbarie e miniature di una bellezza incredibilmente folle. Stiamo parlando del resto della CMON che ci ha abituato a titoli di un certo peso, anche se a volte non all’altezza delle aspettative. Scopriamo intanto insieme il contenuto della mega scatola age 18+ arrivata da Kickstarter. Buona visione……

Gameplay Monolith Arena | il Ritorno di Neuroshima

iconadi Luca “Maledice” | Monolith Arena

Neuroshima Hex 3.0 è forse uno dei giochi più diffusi e conosciuti nel mondo dei giochi da tavolo. Si tratta di un gioco di confronto, tattico con poteri variabili dettati dalle fazioni. Cosi l’autore Michał Oracz abbandona le spiagge di The Edge (prima o poi mi arriverà il Kickstarter) e Cry Havoc per ritornare in porti sicuri e lanciare attraverso la Portal questo Monolith Arena, chiamato dai più Neuroshima Hex 4.0. Fiducioso di un ambientazione più divertente e una plancia di gioco dannatamente stretta e infame ho chiesto a Renberche di fare una partita. Ecco il risultato, buona visione….

Road to Essen #03 : Nemeton – Wildlands – Expedition Zetta

di Luca ” Maledice”

Con i giochi di  Essen  stiamo uscendo di senno, ne escono ogni giorno, decine decine. In ogni caso dobbiamo selezionare alcuni titoli per arrivare” alla fine della fiera”, perdonatemi il gioco di parole. Quindi oggi sulla lunga strada della fiera, scopriamo 3 titoli (qualcuno reduce da kickstarter) freschi freschi. Passeremo dall’avventura druidica Nemeton, all’esplorazione spaziale di Expedition Zetta e le botte in stile Wallace di Wildlands. Buona Visione……

Boufbowl | Dicecraft #25

di Luca “Maledice”

Confesso che sono praticamente un anti sportivo. Non amo il calcio e derivati, in questo periodo di mondiali russi soffro come Frodo con l’anello presso il monte Fato. Ma così vanno le cose e per fortuna esistono sport nell’immaginario collettivo che mi avvicinano a quel senso di competizione. Il Re incontrastato è Blood Bowl che ci porta nell’universo fantasy di Warhammer in una partita a Football, che a conti fatti ricorda più una battaglia che una partita a qualcosa. Ma avvicinarsi al “capolavoro” della GW è un impresa davvero titanica. Servono tanta pazienza tra regolamento, colorare miniature, espansioni e denaro, che la voglia di iniziare per molti è impossibile. Ecco che Ankama ci porta in un mondo simile molto a portata di mano. Signori, ecco a voi Boufbowl…. Buona Visione

Shadespire | Dicecraft #24

di Luca”Maledice”

Shadespire un tempo era una città  piena di meraviglie e magia, una metropoli che sorgeva sulla terribile terra del Regno della Morte. Innumerevoli razze popolavano le sue mura, e assieme creavano manufatti dalla bellezza e dalla potenza infinita. Il segreto più prezioso della città era il processo della lavorazione del vetro d’ombra, una sostanza miracolosa in grado di conservare eternamente l’essenza spirituale dei morti. In questo modo, i Katophranes al governo di Shadespire vivevano dopo la morte, la loro saggezza custodita nelle profondità di specchi decorati, guizzante in fontane di vetro, pietre cristalline e altre meraviglie. Tale affronto faceva adirare Nagash, Signore della Nonmorte, che desiderava punire gli abitanti della città per averlo privato del suo tributo in anime. Così la città veniva punita e le anime dei caduti non potevano lasciare la Città Riflessa e giungere nell’Aldilà. Nessuno tra quelle mura avrebbe goduto della liberazione della morte. Nagash avrebbe per sempre negato loro tale dono. In questo scenario bande di razze diverse combattono tra di lor per cercare di trovare la via della libertà e trovare riposo. Buona Visione…

Dice Throne: scontro per il trono del re pazzo

di Alberto “Doc”

Dopo quello di spade, i troni fatti di vari oggetti e materiali si sono susseguiti in abbondanza ed ovviamente doveva arrivarne uno anche dedicato ai Dadi… almeno sulla carta. Infatti con Dice Throne non ci dedicheremo a costruire uno scranno con i dadi ma lo dovremo conquistare tirandoli, ovviamente in uno scontro con diversi pretendenti che non ci renderanno di certo la vita facile. Dopo il successo ottenuto lo scorso anno durante la campagna Kickstarter, il titolo è ormai arrivato su diverse tavole dei giocatori e la casa editrice, Mind Bottling Games,  ha già annunciato una seconda stagione ed una prossima imminente campagna. Meglio allora approfondire casomai la cosa ci stuzzicasse. Regolamento alla mano, vediamo di che si tratta.

Privacy Policy