Tag Archives: Spiel 2014

Spiel 2014: le conclusioni dopo il rientro

di Canopus, Doc e Renberche

Dopo un avventuroso viaggio di ritorno (non so perché ma i nostri viaggi di ritorno finiscono sempre per avere qualche sorpresa…) rieccoci a casa con il “bottino di guerra” raccolto durante i quattro giorni di Spiel 2014. Bottino che non è stato solo in termini di scatole acquistate, ma anche di idee, tendenze e molto altro che la fiera ci ha mostrato. Ecco così una sintesi scritta a sei mani di quanto abbiamo visto e vissuto.

Spiel 2014, Live Blogging dell’evento

di Davide “Canopus”

Ci siamo! Lo Spiel 2014 di Essen è arrivato e con questo evento, per me, si chiude e riapre un anno di giochi. Quest’anno siamo stati bravi nautini e, come tutti voi avidi lettori avrete notato, abbiamo bombardato di news i giorni precedenti la fiera con le novità che più ci hanno colpito, nel bene e nel male. Ora arriva il momento del Live Blogging e io ho passato la notte a lucidare il mio tablet. Cosa mi aspetto da questa edizione? Se ne sono dette tante, che i titoli sono tutti sotto la media, che ci sono troppi filler o espansioni… insomma, tipiche frasi che si sentono prima di ogni edizione dello Spiel. I giochi ci sono, sono tanti e molti promettono bene, che siano più o meno dell’anno scorso quelli belli o brutti ancora non è possibile saperlo e mai lo sapremo. Che i giochi proposti siano un numero enorme e che sia praticamente impossibile tenerli d’occhio tutti invece è verissimo. Infatti quest’anno ci siamo triplicati e in giro per i padiglioni della “messe” troverete oltre a me e il Doc il nuovo/vecchio Rembeche (o Renberche, non sono ancora riuscito a capire come si scriva il suo assurdo nick anti-grammatica-italiana), nuovo come redattore ma ormai consolidato come web master del nostro sito. Quindi si comincia…  e forse ci sarà pure qualche novità per i nostri lettori, ma non mi sbilancio troppo ;-)

Spiel 2014: io punto su… – ultima parte…che si parte! –

di Daniel “renberche”

Ed eccoci arrivati alla fine di questa mini rubrica dedicata ai giochi previsti per l’imminente fiera, alcuni sono stati delle belle sorprese che mi hanno incuriosito altri invece delle delusioni. In questo ultimo articolo descrivo qualche espansione, dei giochi richiesti e qualche titolo dell’ultim’ora. Al solito…buona lettura :-)

Spiel 2014: orchi, zombi amanti della birra, navigatori del Meditterraneo, giochi elvetici e il ritorno di villici e lupi mannari

di Davide “Canopus”

Ormai siamo agli sgoccioli e lo Spiel è dietro l’angolo. Ma noi siamo inarrestabili e fino all’ultimo continueremo a pubblicare anteprime con riassunti sintetici dei regolamenti. Cosa utile sia per chi non va, che si fa un’idea su cosa uscirà nel mercato il prossimo anno ludico, sia per chi va, che può affrontare una spiegazione in inglese in un posto rumoroso già con una minima infarinatura del regolamento. Ma ricordate soprattutto il nostro Live Blogging, che è anche un modo per sapere dove ci troviamo all’interno della fiera in qualsiasi momento e passare per riempirci di botte… ehm, salutarci calorosamente!

Spiel 2014: Robin Hood e il pazzo re Ludwig, diamanti, Kyoto e un po’ di giochini di carte coreani

di Davide “Canopus”

Questa volta propongo un report delle novità dello Spiel più leggero, con una maggior quantità di giochini di carte semplici e veloci. Certo, non solo quelli, ma non si vive si sole plance. Buona lettura!

Spiel 2014: dall’antica cina, ai reami incantati fino al giappone medievale

di Alberto “Doc”

Data la mole di regolamenti da leggersi per l’imminente partenza verso Essen e il tempo sempre più avaro, ho deciso anche io (seguendo l’esempio di Renberche e Canopus) di optare per un articolo contenitore dove raggruppare più titoli di cui mi sto occupando in questi frenetici giorni pre-partenza.

Il primo di cui vi voglio parlare è ZhanGuo della What’s Your Game?, progettato da Marco Canetta e Stefania Niccolini. L’ambientazione ci porta nel mondo dell’antica Cina e precisamente nel periodo della sua unificazione intorno al 200 a.C., in cui l’ambizioso re del Qin, Ying Zheng, divenne il primo imperatore di tutta la Cina. Ma per mantenere il controllo e gestire un così vasto territorio c’è bisogno di lingua e scrittura comuni, stesse unità di misura e di leggi uguali per tutti. Nelle vesti di emissari imperiali, ci adopereremo con quanto a nostra disposizione per svolgere al meglio questo arduo compito senza dimenticare di accrescere anche il nostro potere e prestigio personali.

Spiel 2014: catturare bovini nelle Pampas, gestire fattorie alle Baleari, respingere i Goti, combattere nel medioevo e ritirarsi a bere Grog

di Davide “Canopus”

Aspettando Essen, che ormai è sempre più vicina (ovviamente Live Blogging anche quest’anno) continuiamo con la carrellata di titoli che hanno maggiormente impressionato, nel bene o nel male, la mia labile mente.

Spiel 2014: io punto su… – parte terza –

di Daniel “renberche”

Benritrovati :-) La fiera di Essen si avvicina sempre di più e la curiosità su cosa aspettarsi sale di giorno in giorno. Data la presenza anche in questo articolo di giochi polacchi vorrei precisare che non sono polacco né ricevo finanziamenti dal governo di Varsavia :-P

I titoli descritti sono quattro, di varie difficoltà e ambientazioni; al solito buona lettura!

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD