Tag Archives: ThunderGryph Games

rolling ranch

Rolling Ranch, il videotutorial

iconadi Sara “Miss Meeple”  Trecate | Rolling Ranch

Rolling Ranch è un roll and write campestre, in cui bisogna ripotare galline, mucche e maiali nei loro recinti della fattoria. Il tutto tramite un lancio di dadi, ovviamente.

taolong

Tao Long, la via del dragone, il videotutorial

di Sara “Miss Meeple” Trecate

Tao Long, la via del Dragone è un gioco astratto per due giocatori, edito dalla Thundergryph Games, e in Italia da GateOnGames.

Un drago bianco e un drago nero, a rappresentare le forze opposte che controllano il mondo, si scontrano su un terreno di battaglia sempre diverso e pieno di ostacoli, per ottenere la supremazia. Con attacchi a breve e lunga distanza solo uno resterà in vita.

Spirits of the Forest

Spirits of the Forest, naturalmente un gioco di carte

di Daniel “Renberche”

Spiriti della foresta e gli elementi della natura sono temi ricorrenti nei giochi da tavolo. E forse perché sono oggetti così spesso utilizzati suonano familiari ai giocatori, tanto probabilmente da far intuire che forse sotto c’è molto più astrattezza che terra. Buona lettura!

Overseers, il videotutorial

di Sara “Miss Meeple” Trecate

Secondo la tradizione, gli Overseers sono guardiani del comportamento umano, inviati dagli Dei per guidare e bilanciare nostri vizi e virtù. Nell’omonimo gioco dell’autore taiwanese Guan Chih Huang, dovremo fare buon uso del guardiano a noi assegnato per vincere la partita.

Il gioco si svolge in tre round, all’inizio di ognuno viene distribuito casualmente un Overseers a ciascun giocatore (da 3 a 6) che dona un’abilità speciale per il round in corso. Si mescola un mazzo di carte “tratto”, dedicate a vizi e virtù, e si inizia un draft alla fine del quale tutti avranno cinque carte in mano. Lo scopo del gioco è tenere in mano le carte che danno più punti, bluffando per non far capire agli avversari di avere la mano migliore. Nelle fasi successive ognuno scopre 3 delle sue 5 carte e successivamente tutti votano il giocatore che a loro avviso totalizzerà più punti. Il più votato a quel punto può ammettere di avere le carte migliori, ed eliminare due carte a sua scelta dalle cinque, oppure negare, consapevole che se, scoprendo le ultime due carte, si rivelerà quello con il maggior numero di punti, perderà le due sue carte migliori, mentre se non si rivelerà in testa, guadagnerà una carta in più.

Facendo attenzione a quali carte tenere in mano, a quali scoprire, decidendo quanto bluffare e quali giocatori attaccare, si potranno portare a casa molti punti. Alla fine dei tre round chi ne avrà di più sarà il vincitore.

Thundergryph Games ha pubblicato Overseers, in arrivo in Italia grazie a Gate On Games, e come sempre l’aspetto grafico è stato fondamentale. Le illustrazioni delle carte sono dettagliatissime e di grande impatto, sicuramente la scatola e i materiali non passano inosservati.

Il regolamento completo è spiegato nel video tutorial di Miss Meeple:

Dead Man's Doubloons

Dead Man’s Doubloons, tra marinai guerrafondai e capitani in cerca di tesori

di Daniel “Renberche”

Diventa sempre più difficile trovare una introduzione per un articolo che parla di giochi sui pirati. Assieme agli zombie sono tra i temi più trattati, e sembrano non andare mai fuori moda. Forse più particolare in questo caso è il fatto che il titolo in questione ha una non indifferente componente di interazione diretta e una multi gestione della partita tra navigazione ed esplorazione di un’isola, dove per una volta il capitano avrà abbandonato la nave per un buon motivo.
Buona lettura!

Privacy Policy